Vacanze con i bambini: ecco 15 mete per farli sentire dentro a una favola

Da Santa Claus a Pinocchio, passando per Cappuccetto Rosso o Cenerentola, ecco 15 luoghi in cui trasformare la vacanza con i tuoi figli in un momento fiabesco

La vacanza con i bambini può rivelarsi un'attività complessa. C'è da pensare a come impegnarli facendoli divertire, senza cadere nella soluzione facile del «parcheggio» in un miniclub da villaggio turistico. Anche perché la vacanza è, per non pochi genitori, il momento in cui stare finalmente insieme ai propri pargoli ingannando quel tempo che spesso manca durante i mesi di lavoro.

Per valorizzare quel momento, facendone una parte di vita davvero condivisa, si potrebbe pensare a un luogo da favola in cui andare insieme. Per esempio, uno di questi 15, dove le favole che ci piace raccontare la sera ai nostri figli prima di farli dormire possono diventare lo scenario di una vacanza memorabile.

Advertisement - Continue Reading Below

1 A casa di Pinocchio

In una Toscana meno oleografica di quella tutta colline e crete, ma non per questo meno affascinante, c'è un luogo dedicato al protagonista della favola italiana per antonomasia: Pinocchio. A Collodi, in provincia di Pistoia, un parco dedicato al burattino ricostruisce personaggi e situazioni del celeberrimo romanzo, con spettacoli e giochi ad hoc

Advertisement - Continue Reading Below

2 Ti sorridono i monti

Monti, capretti, baite. L'universo bucolico di Heidi rivive a Marienfeld (Svizzera, ovviamente). In questo piccolo centro dei Grigioni è stato ricostruito l'ambiente in cui Johanna Spyri ha immaginato le avventure della sua eroina letteraria, poi diventata quel cartone animato con cui sono cresciute un paio di generazioni di adulti. A Heidiland c'è anche la baita, che ospita il museo dedicato alla piccola cui sorridono i monti.

Advertisement - Continue Reading Below

3 Tra i Musicanti di Brema

Da questa tappa e per le successive cinque si può immaginare di fare un viaggio. L'itinerario si snoda tutto in Germania e parte da Brema, dove l'intera città racconta la storia dei suoi Musicanti, i quattro animali (li vedete nel murales in foto) che i fratelli Grimm immaginarono capaci di sconfiggere una banda di briganti. In particolare, il quartiere medievale di Schnoor è teatro di ricostruzioni delle vicende della fiaba.

Advertisement - Continue Reading Below

4 Dove suona il Pifferaio

La seconda tappa è Hamelin, la patria del Pifferaio Magico. Che poi, in tedesco, si dice Hameln. La città merita un viaggio indipendentemente dalla fiaba: è nel pieno di un'area naturale boscosissima, ed è uno scrigno di gioielli architettonici del Cinquecento e del Seicento. Ogni domenica, da maggio a settembre, le sue strade si animano con una riedizione del racconto, che il mercoledì viene messo in scena sotto forma di musical.

Advertisement - Continue Reading Below

5 Dove si perde Cappuccetto Rosso?

Pronunciarlo non è facile: Schwalmstadt. Più semplice ricordare il luogo come la città di Cappuccetto Rosso. La piccola è amatissima, e viene spesso ricordata con allestimenti nei boschi e nei castelli medievali della zona. In città, i quartieri prediletti per rivivere la fiaba sono quelli storici di Ziegenhain e di Treysa.

Advertisement - Continue Reading Below

6 Nel castello di Cenerentola

Da Cappuccetto Rosso a Cenerentola. C'è un paese, sempre in Germania, dove la storia della povera ragazza relegata a serva di casa è molto amata. Si tratta di Polle, piccolo centro nella valle del Weser. Il cuore del luogo è il castello, dove spesso si tengono rappresentazioni della favola, con tanto di scarpette di cristallo.

Advertisement - Continue Reading Below

7 Il bosco della Bella Addormentata

Inevitabile, dopo Cenerentola, avere a che fare con la Bella Addormentata, «regina» di Hofgeismar. Le bellezze locali sono il castello di Sababurg, la foresta del Reinhardswald, lo zoo più antico d'Europa e una riserva naturale. Con questi ingredienti si prepara, ogni sabato, una rivisitazione della storia di Aurora e di come il principe la risvegliò.

Advertisement - Continue Reading Below

8 Appesi ai capelli di Rapunzel

Il viaggio in Germania si chiude a Trendelburg, la città di Raperonzolo (o Rapunzel, se vi piace di più). I fratelli Grimm, autori della fiaba, ci hanno vissuto alcuni anni. Oggi, da aprile a ottobre, la storia rivive con una rappresentazione incorniciata nel castello del borgo (che, tra l'altro, è anche un hotel).

Advertisement - Continue Reading Below

9 Il castello di tutte le fiabe

Non è legato a una fiaba precisa, ma il castello di Neuschwainstein (siamo ancora in Germania) merita che ci portiate i pargoli. Walt Disney ne rimase così affascinato che lo mise, cambiando piccoli particolari, praticamente in ogni suo cartone animato in cui ci fossero nobili da salvare o da abbattere.

Advertisement - Continue Reading Below

10 Nella foresta di Mago Merlino

Quello che vedete è l'Albero d'Oro. Si trova in Francia, a Brocéliande. Si tratta della Bretagna lontana dal turismo di massa, dove è stata ricostruita la Valle Senza Ritorno cara a Merlino. Si dice che la sua anima sia ancora lì, imprigionata dalla fata Morgana in un luogo dove tutto parla della saga di Re Artù e dei Cavalieri della Tavola Rotonda. Da non perdere, tra le varie cose, è il castello di Comper.

More from Gioia!:
Abbigliamento
CONDIVIDI
7 pezzi moda bambino (immancabili) per andare a scuola
Camicia, jeans e felpa per lui; vestitino a fiori per lei: i capi must have del look per la scuola dei tuoi bambini
Scarpe
CONDIVIDI
Come scegliere le sneakers giuste (e comode) per un bambino?
Proprio come i grandi, le scarpe bimbo per il ritorno a scuola devono essere comode e divertenti: tutti i modelli più cool
Ritorno a scuola, come risparmiare
Scuola e Figli
CONDIVIDI
Back to school: le dritte furbe per risparmiare, tra libri e zaini
Libri, quaderni e zaini: quante cose da comprare quando inizia la scuola! Tutti i consigli per riuscire a risparmiare
Zaini scuola bambini back to school
Accessori
CONDIVIDI
Back to school: 15 zainetti capaci di rendere stiloso qualsiasi rientro
L'accessorio più importante per il look scolastico? La cartella: è come la borsa per la mamma, fondamentale
Scuola e Figli
CONDIVIDI
La verità sui vaccini obbligatori
L'obbligo vaccinale scolastico è appena entrato in vigore: tutte le informazioni utili
Libri
CONDIVIDI
Primo giorno di scuola: 5 libri per i più piccoli
Niente paura per il primo giorno di scuola: questi libri sono la soluzione per affrontarlo!
Accessori
CONDIVIDI
Back to school: tutte le idee di moda per un rientro stilosissimo
La moda top per la scuola, dalle cartelle in stile retrò alle sneakers di ultima generazione
In viaggio con i bambini: partire a settembre
Viaggi
CONDIVIDI
5 motivi per fare un viaggio con i bambini a settembre
Qualche giorni insieme prima del fatidico back to school è il pensiero più dolce per i vostri figli: poi, ci crediate o meno, vi mancheranno
bar-per-bambini-con-area-attrezzata
Trend
CONDIVIDI
A Milano il bar per famiglie è un'idea geniale
Il primo locale adatto a tutta la famiglia dove le mamme non si annoiano più: il Mom's The Family Bar è davvero un MUST
Scuola e Figli
CONDIVIDI
Come spiegare il terrorismo ai bambini
Come spiegare l'Isis e i recenti attentati ai nostri figli? 3 indicazioni utili su come rispondere alle loro domande