Dal Colosseo al bosco di Capodimonte, ecco i 10 monumenti italiani TOP

Scopri quali sono i monumenti famosi in Italia che devi assolutamente vedere almeno una volta nella vita e perché sono stati dichiarati patrimonio dell'umanità

Più Popolare

Italia, un museo a cielo aperto. Il Belpaese raccoglie una percentuale assai corposa di tutto il tesoro culturale mondiale. Ecco perché i monumenti famosi in Italia sono fra i più importanti in assoluto e per questo motivo te ne suggeriamo dieci che bisogna vedere assolutamente almeno una volta nella vita. Naturalmente è impossibile fare una lista completa perché sarebbe davvero interminabile, quindi abbiamo scelto alcuni fra i monumenti celebri che rendono il nostro paese una meta turistica ambita da tutti i viaggiatori del mondo.

Advertisement - Continue Reading Below

1) Colosseo, Roma: ovviamente ha un posto di riguardo fra i monumenti famosi nel mondo ed è quello più visitato in Italia. È stato costruito nel primo secolo dopo Cristo e ancora oggi continua a essere uno dei maggiori simboli del potere dell'Impero Romano. Il suo interno, scarno e imponente, fa davvero rivivere quelli che furono i fasti dell'impero più importante della storia.

2) Basilica di San Pietro, Città del Vaticano: anche se politicamente non si trova in Italia è una meta d'obbligo per un numero incredibile di persone, anche tra coloro che non sono cattolici. La bellezza della Piazza e la magnificenza degli attigui Musei Vaticani (in cui ovviamente spicca la Cappella Sistina) la collocano ai primi posti degli edifici più famosi nel mondo.

Uno scorcio della celebre Fontana di Trevi a Roma.
Più Popolare

3) Fontana di Trevi, Roma: progettata nel 1732 da Nicola Salvi, è una delle più belle fontane del mondo. Il suo disegno spettacolare e sorprendente, non può lasciare indifferenti. Mantiene ancora il suo fascino inalterato ed è stata teatro di numerosi film, da La dolce vita di Fellini a Totòtruffa, dove il comico napoletano riusciva a venderla a un facoltoso quanto sprovveduto turista americano.

4) Torre di Pisa, Pisa: un vero simbolo e icona dell'Italia. Impressionante, curiosa e molto visitata. C'è una foto più iconica di quella delle migliaia di persone che si fanno ritrarre in posa come se la stessero sorreggendo? Splendida tra l'altro anche l'intera piazza dei Miracoli che la circonda.

La splendida facciata del Duomo di Milano.

5) Duomo di Milano, Milano: l'imponente cattedrale gotica di Milano è in grado di ospitare 40.000 persone. Nella splendida cornice della omonima piazza, si può ammirare la statua d'oro della Madonnina che è sulla guglia più alta.

6) Basilica di San Marco, Venezia: questa incredibile cattedrale, iniziata nel corso dell'anno 832, è senza dubbio uno dei monumenti più importanti che non si possono perdere. Un monumento famoso anche perché circondata dal fascino che sprigiona Venezia, città nel mare. E andare a visitarla a bordo di una gondola è una esperienza veramente unica.

7) Pantheon di Agrippa, Roma: un vero capolavoro architettonico. Prova a lasciarti incantare dalla sua imponente solennità classica. Un'altra perla della Capitale che meriterebbe di essere visitata almeno una volta.

Il duomo di Santa Maria del Fiore a Firenze visto da piazzale Michelangelo.

8) Piazza del Duomo, Firenze: tutta Firenze è un'opera d'arte e ammirare la sua Piazza del Duomo è il modo migliore per rendersene conto. Da lì avrai una vista congiunta della cattedrale, del Battistero di San Giovanni e del campanile di Giotto. Culla della civiltà italiana, il capoluogo toscano riesce a essere storico e moderno al tempo stesso.

9) Cattedrale di Santa Maria del Fiore, Firenze: è la principale chiesa fiorentina, simbolo della città e uno dei più famosi d'Italia nonché la terza chiesa al mondo per grandezza. Essa sorge sulla pianta dell'antica cattedrale di Firenze, la chiesa di Santa Reparata, in un luogo della città che ha sempre ospitato edifici di culto sin dall'epoca romana.

10) Bosco di Capodimonte, Napoli: Napoli è meravigliosa e va visitata interamente (alcuni panorami sono fra i più belli al mondo). Ma vogliamo segnalare questo splendido parco al cui interno risiede oggi un bellissimo museo, in quella che fu la residenza della Regina Margherita e dove più di cento anni fa venne ideata l'omonima pizza. Storia, cultura e folclore in una sola visita.

More from Gioia!:
Mostre più belle inizio 2018
Viaggi
CONDIVIDI
3 mostre fuori dalle solite mete che valgono il viaggio
Gli appuntamenti d'arte da non perdere non sono solo nelle grandi città: approfittane per prenderti un giorno o un weekend libero
Viaggi
CONDIVIDI
10 laghi italiani straordinari da visitare in giornata per dire "ci sono stato e ci tornerò"
Da Nord a Sud, da Est a Ovest, 10 tappe imperdibili da visitare almeno una volta nella vita
Viaggi
CONDIVIDI
Il lato migliore di Amsterdam: i canali e le house boat e il resto è pura noia
A spasso tra i canali e i ponti di una città che non è mai troppo turistica
Viaggi
CONDIVIDI
Wild Soul OR NOT: the most adventurous winter destinations
Suggerimenti per chi sogna una fuga invernale dalla città, fra natura e relax
Viaggi
CONDIVIDI
In Italia ci sono almeno 10 posti pazzeschi dove sciare e godersi la montagna
Ti piace sciare? Allora che aspetti a partire per una di queste destinazioni?
Viaggi
CONDIVIDI
Londra so british! 10 cose local da visitare assolutamente
Westminster, Piccadilly, Soho, Buckingham Palace: il meglio di London in 10 tappe imperdibili
Viaggi
CONDIVIDI
Mercatini di Natale a Bolzano come il Polo Nord di Babbo Natale: a dicembre imperdibili
In Trentino Alto Adige c'è il Christmas time più coinvolgente d'Italia
Viaggi
CONDIVIDI
Sono 3 le mostre imperdibili da vedere in Italia nel 2018
Da Frida Kahlo a Pablo Picasso: se ami l'arte ecco dove devi andare nel 2018
Viaggi
CONDIVIDI
Queste stupende vetrine di Natale ti scalderanno il cuore
Non si può non innamorarsi delle vetrine natalizie più belle del mondo, da Milano a New York
Viaggi
CONDIVIDI
Verona sei bellissima! Cosa vedere in un weekend oltre al balcone di Giulietta restaurato
Quest'inverno nella città veneta ti aspettano Van Gogh multimediale, la mostra su Botero e due chicche speciali