Mamme e figlie: consigli per viaggiare con un'adolescente

Portare in vacanza una teenager spesso è un'impresa, ma la soluzione c'è: meta da sogno, divertimento, zero sbattimento​ e connessione wi-fi, fra Maldive, Florida, Venezia e Disney World

Più Popolare

È naturale pensare di fare un regalo al proprio figlio portandolo in viaggio. Ma provate a dire: «Ragazzi, si parte con mamma e papà!». La reazione potrebbe deludervi. È matematico che un adolescente preferisca i soliti amici alle avventure nel mondo. Per coinvolgerli, ci sono almeno due strategie: scegliere la meta insieme o esaudire i loro desideri. Ma quali? Per mia figlia Margherita, 15 anni, i viaggi più divertenti sono quelli che facciamo da sole, io e lei. Durante l'anno non c'è mai un momento davvero nostro per parlare, ridere, stare insieme. Partire è la soluzione ideale per creare momenti condivisi che si trasformano in ricordi bellissimi. Ecco le esperienze più coinvolgenti vissute insieme. 

Advertisement - Continue Reading Below

Alle Maldive tra coccole e mare

Un giorno le dico: si parte. «Ah sì?», dice lei. «Chi, dove, come, quando, perché?». Le porgo due biglietti aerei: «Maldive? Sììì!», e mi getta le braccia al collo. Destinazione Landaa Giraavaru, isola-resort nell'atollo di Baa, Biosfera dell'Umanità. Dopo un anno di scuola e di lavoro, avevamo bisogno di non fare niente. E le Maldive sono il posto perfetto: ti rilassi, mangi cose buone, giri in bici, nuoti tra i pesci. Una mattina, mentre mia figlia si dondola sull'amaca nella veranda della nostra suite con piscina e accesso alla spiaggia, dichiara: «Sono felice». Perché? «C'è tutto: sole, mare, iPhone (leggi: il wifi, i miei amici, la mia musica)». 

Più Popolare

Bello è stato anche regalarci cure beauty difficili da programmare insieme,  come la manicure-pedicure a quattro mani, l'idromassaggio tra i fiori. Meno scontato l'impatto con i fondali: mia figlia aveva paura delle mante. E anche a me batteva il cuore all'idea di trovarmi davanti a uno squalo con le ali, lungo tre metri. Ma mi sono fatta coraggio per dare il buon esempio. A me è servito, a lei servirà la prossima volta. 

In Florida come due principesse

Anche il viaggio in Florida è stato una sequela di wow. Ma lascio la parola a mia figlia Margherita: «Ogni estate, i miei mi fanno la stessa domanda: dove vorresti andare? E io, sempre la stessa risposta: Stati Uniti. Però non ci andavamo mai. Finché una sera la mamma mi dice: ti piacerebbe se io e te andassimo a Disney World? Ovvio che mi sarebbe piaciuto, però non ci credevo. Invece era vero, e siamo partite per Orlando». 

Advertisement - Continue Reading Below

«Stavamo in un hotel all'interno del parco divertimenti che sembrava il castello di Cenerentola (fourseasons.com)», continua Margherita. «Mi sentivo una principessa. Avevamo una guida solo per noi, che ci accompagnava in auto nel Vip tour dei parchi, evitando le file. È la meraviglia di ritrovarsi nel mondo che sognavamo da bambini, con Topolino, Minnie e Pluto, le parate, i fuochi d'artificio. È stata una delle esperienze più belle della mia vita. Sarà che era un mio sogno, sarà che ero lì con la mia mamma, ma non lo dimenticherò mai!».

 

Advertisement - Continue Reading Below

A Venezia, per riscoprire la storia

L'ultimo viaggio l'abbiamo programmato insieme: Venezia. «Mamma, massimo due ore per ogni visita, sennò mi annoio (leggi: divento l'adolescente insopportabile)». Dopo il check in al Westin Europa e Regina (westineuropareginavenice.com), vista su Canal Grande, Madonna della Salute e Punta della Dogana, visitiamo due giardini storici con la signora Mariagrazia, presidente dell'associazione Wigwam Club (giardini-venezia.it). Per arrivare a questi gioielli nascosti si attraversano scorci poetici, ponticelli, cortili. Varchiamo portoni pesanti, entriamo in palazzi nobili. Anche la mia quindicenne ne rimane incantata, anche se poi abbandona il gruppo per sedersi su una panchina a chattare. 

Come al solito, è bene non dilungarsi. E scegliere le prime ore del mattino per visitare piazza San Marco e la Basilica (shorts e canotta non sono ammessi: se non avete di che coprirvi, vi vendono dei teli a 1 euro, il cui ricavato va per il restauro dei mosaici). 

Visti i monumenti più importanti, ci sono quelli "per intenditori". Come la scala di Palazzo Contarini del Bovolo (scalacontarinidelbovolo.com). Un capolavoro della famiglia di mercanti Contarini che realizzarono, nel XV secolo, la scala a chiocciola per dar prestigio al palazzo. 

Più Popolare

E per cena? L'alternativa al cortile de La Caravella (nella foto sotto, restaurantlacaravella.com) è il menu Senza Terra di Alberto Fol, chef dell'Europa e Regina: le portate evocano l'epopea di chi emigra. Antipasto ai semi selvaggi, sabbia al miglio e crudo di gamberi. Alla sua vista Margherita si scatena in una clamorosa imitazione di Germidi Soia/Crozza. In questi giorni abbiamo riso, chiacchierato, ci siamo raccontate spontaneamente, come non c'è mai tempo di fare. E ci siamo promesse un paio di fughe insieme all'anno. «Dove andiamo la prossima volta?», chiedo. «Lo sai benissimo, mamma». New York, va bene, va bene. 

7 regole per far felice un teenager in vacanza

1. Qualunque visita deve durare meno di due ore, meglio una soltanto.

2. Accertatevi che ci sia il wifi libero, anche e soprattutto in camera.

3. Molto gradita la palestra: le ragazze tengono molto al loro corpo.

4. Programmate un'attività intellettuale al giorno, non di più.

5. Calcolate almeno un paio d'ore di distacco al giorno.

6. Negoziate le attività: alcune le scelgono i grandi, altre i ragazzi.

7. Non costringete il figlio adolescente a restare a tavola troppo a lungo. Anzi, non costringetelo a fare niente

More from Gioia!:
Mostre più belle inizio 2018
Viaggi
CONDIVIDI
3 mostre fuori dalle solite mete che valgono il viaggio
Gli appuntamenti d'arte da non perdere non sono solo nelle grandi città: approfittane per prenderti un giorno o un weekend libero
Viaggi
CONDIVIDI
10 laghi italiani straordinari da visitare in giornata per dire "ci sono stato e ci tornerò"
Da Nord a Sud, da Est a Ovest, 10 tappe imperdibili da visitare almeno una volta nella vita
Viaggi
CONDIVIDI
Il lato migliore di Amsterdam: i canali e le house boat e il resto è pura noia
A spasso tra i canali e i ponti di una città che non è mai troppo turistica
Viaggi
CONDIVIDI
Wild Soul OR NOT: the most adventurous winter destinations
Suggerimenti per chi sogna una fuga invernale dalla città, fra natura e relax
Viaggi
CONDIVIDI
In Italia ci sono almeno 10 posti pazzeschi dove sciare e godersi la montagna
Ti piace sciare? Allora che aspetti a partire per una di queste destinazioni?
Viaggi
CONDIVIDI
Londra so british! 10 cose local da visitare assolutamente
Westminster, Piccadilly, Soho, Buckingham Palace: il meglio di London in 10 tappe imperdibili
Viaggi
CONDIVIDI
Mercatini di Natale a Bolzano come il Polo Nord di Babbo Natale: a dicembre imperdibili
In Trentino Alto Adige c'è il Christmas time più coinvolgente d'Italia
Viaggi
CONDIVIDI
Sono 3 le mostre imperdibili da vedere in Italia nel 2018
Da Frida Kahlo a Pablo Picasso: se ami l'arte ecco dove devi andare nel 2018
Viaggi
CONDIVIDI
Queste stupende vetrine di Natale ti scalderanno il cuore
Non si può non innamorarsi delle vetrine natalizie più belle del mondo, da Milano a New York
Viaggi
CONDIVIDI
Verona sei bellissima! Cosa vedere in un weekend oltre al balcone di Giulietta restaurato
Quest'inverno nella città veneta ti aspettano Van Gogh multimediale, la mostra su Botero e due chicche speciali