Skyway Monte Bianco: tutte le info per meravigliarsi davanti a un panorama mozzafiato

La Skyway del Monte Bianco mantiene le promesse: tutte le info per raggiungere in pochi minuti punta Helbronner, da dove si apre un panorama mozzafiato

Più Popolare

Con Skyway Monte Bianco il mondo è davvero ai tuoi piedi. È stata definita la terrazza d'Europa ed in effetti è proprio così. La nuova funivia del Monte Bianco, oltre che un capolavoro d'ingegneria estrema, è un punto d'osservazione privilegiato su uno degli scenari più belli e suggestivi di tutto l'arco alpino. Da Punta Helbronner, punto d'arrivo della funivia, il Monte Bianco, il Dente del Gigante, Les Dames Anglaises ed il Bianco di Courmayeur tolgono davvero il fiato, tanto sono imponenti. Appena più lontane le altre mitiche cime del Monte Rosa, del Gran Paradiso e del Cervino, che completano l'orizzonte.

Advertisement - Continue Reading Below

Le nuove funivie del Monte Bianco

Lo Skyway si compone di cabine rotanti a 360 gradi, dal pavimento riscaldato antighiaccio, vetri con sistema antiappannante e monitor, in grado di trasportare nella prima tratta, da Pontal d'Entreves al Pavillon, ben 800 persone all'ora alla velocità di 9 metri al secondo. Il dislivello coperto è di 865,98 metri mentre quello della seconda tratta, da Pavillon a Punta Helbronner, è di 1275,84 metri. La portata oraria, per il tratto finale, è di 600 persone all'ora.

Più Popolare

Skyway Monte Bianco, percorso

Tre le stazioni dell'impianto Skyway del Monte Bianco. Quella di partenza è a Pontal d'Entreves, da cui partono due cabine rotonde alla volta del Pavillon, la grande stazione intermedia. Qui si cambiano cabine, ma si può anche fare una sosta nei due ristoranti tipici valdostani, seguire una conferenza nella grande sala congressi oppure affacciarsi ad ammirare il già notevole panorama. La stazione finale è quella di Helbronner e da quassù tutto sembra più piccolo e più bello.

Skyway Monte Bianco, altitudine

Il dislivello tra la stazione di partenza è quella di arrivo è superiore ai 2.100 metri. Si passa dai 1300 metri di Entreves ai 3466 metri di Punta Helbronner, punto d'arrivo della Skyway Monte Bianco. La terrazza d'Europa, dove fermarsi a contemplare l'infinito.

Skyway Monte Bianco, costruzione

Per completare la Skyway ci sono voluti 4 anni di lavori ed un investimento di circa 140 milioni di euro da parte del consorzio Cordee Mont Blanc. L'inaugurazione è avvenuta nel 2015.

Skyway Monte Bianco, architetto

Il progetto porta la firma dei torinesi di Dimensione Ingenierie e dell'architetto Carlo Cillara.

Skyway Monte Bianco, abbigliamento

Sembra superfluo ricordarlo, ma il clima dentro e soprattutto fuori lo Skyway Monte Bianco è quello tipico dell'alta montagna. Giubbotto pesante - dunque - anche d'estate, mentre d'inverno ci sono da affrontare temperature che possono superare i 20 gradi sotto zero.

Skyway Monte Bianco: donna in abiti tradizionali valtellinesi ammira il panorama dall'interno di una cabina.

Skyway Monte Bianco code

Nei periodi di maggiore afflusso come Natale, Capodanno, le vacanze invernali e più in generale durante i festivi può capitare di attendere anche due ore prima di riuscire a salire sull'impianto.

Skyway Monte Bianco, prezzo

I biglietti semplici andata e ritorno da Ponta a Punta Helbronner costano 49 euro a persona. Da Pontal a Pavillon si paga 28 euro, da Pavillon a Punta Helbronner 29 euro. Le famiglie composte da due adulti e due ragazzi fino a 17 anni possono usufruire della speciale promozione da 152 euro. Si possono anche sottoscrivere abbonamenti invernali dal primo dicembre al 31 maggio: tutte le tariffe sul sito http://www.montebianco.com/it/tariffe.html.

Skyway Monte Bianco bambini

I bimbi fino a 7 anni non pagano, mentre i ragazzi da 8 a 17 anni usufruiscono di riduzioni del 30% (8-13 anni) e del 12% (14-17 anni). Riduzioni anche per over 65, gruppi di 20 persone, disabili e accompagnatori.

Skyway Monte Bianco cani

I cani sono ammessi su tutto l'impianto a patto che indossino la museruola e siano tenuti al guinzaglio. Il biglietto d'ingresso per gli amici a quattro zampe costa 5 euro.

Skyway Monte Bianco, manutenzione

Tra il 2 ed il 30 novembre 2017 la funivia di Courmayeur resta chiusa. Sono infatti in programma dei lavori di manutenzione ordinaria, necessari al corretto funzionamento dell'intera struttura. La stagione 2017-18, dunque, inizierà venerdì 1 dicembre con prima corsa fissata per le 8.30 ed ultima discesa per le 16.35.

More from Gioia!:
Viaggi
CONDIVIDI
Perché una crociera potrebbe piacerti anche se hai sempre pensato il contrario
Da Cuba all'Honduras, dal Belize al Messico e a bordo, relax e divertimento: cronaca di una settimana che mi ha fatto ricredere
Viaggi
CONDIVIDI
5 folli abitudini degli inglesi che ti lasceranno molto perplessa
Scommettiamo che non conoscevate queste abitudini - decisamente bizzarre - degli inglesi?
Praga
Viaggi
CONDIVIDI
Praga non ti lascia più andare! Ecco cosa vedere in tre giorni indimenticabili
Mini guida al weekend perfetto
Viaggi
CONDIVIDI
I giardini di Parigi, ideali per un momento di relax nella città dell'amore
Che incantevole magia i giardini parigini!
Viaggi
CONDIVIDI
Capodanno a New York, Capodanno memorabile! 10 idee per passarlo alla grande
Non c'è solo la festa a Times Square, ma puoi brindare sui rooftop più esclusivi come nelle piazze, sui ponti, oppure fare meditazione o...
Viaggi
CONDIVIDI
Milano segreta e un tantino inquietante da scoprire in un itinerario alternativo (in 11 tappe)
Leggende inquietanti, tesori nascosti, luoghi insoliti: Milano non è soltanto la città del Duomo: 11 tappe decisamente curiose (e un...
Viaggi
CONDIVIDI
Che sogno il Capodanno al mare! 10 mete non troppo costose per un veglione ai tropici
Per passare il veglione sulla spiaggia bisogna andare un po' lontano, però il Capodanno sarà di quelli indimenticabili
Viaggi
CONDIVIDI
Il Trentino non è solo sci e neve: 10 cose da fare in Val di Fassa lontano dalle piste
Neve, silenzio, natura, stupore: insomma, Val di Fassa in Trentino!
Viaggi
CONDIVIDI
Capodanno in baita = Capodanno perfetto! 5 proposte per un veglione in alta quota
Neve, natura e amici: sulle Alpi potete trovare ogni tipo di proposta per trascorrere l'ultimo giorno dell'anno più bello di sempre
Budapest
Viaggi
CONDIVIDI
Budapest è la meta meno scontata dell'inverno 2018! Ecco cosa vedere in un weekend
Mini guida agli itinerari migliori per scoprire questa città incantevole in 72 ore, tra monumenti, musei e ristoranti straordinari