Valeggio sul Mincio: le cose da sapere sul Borghetto più bello d'Italia

Valeggio sul Mincio è considerato tra i Borghi più belli d'Italia: tutte le info per organizzare una visita indimenticabile tra paesaggi mozzafiato e gusto

Più Popolare

Un suggerimento per una gita fuori porta? Valeggio sul Mincio.

Borghetto sul Mincio, il meraviglioso borghetto sul Lago di Garda che sorge proprio ai piedi del ponte visconteo, fa parte dei Borghi più belli d'Italia e merita una visita accurata. Scopri tutte le info per organizzare una passeggiata indimenticabile.

Il Borghetto di Valeggio sul Mincio

Borghetto è una frazione del comune di Valeggio sul Mincio, in provincia di Verona. Il nome Borghetto è un toponimo di origine longobarda, che sta a significare un insediamento fortificato. Valeggio, invece, sta a rappresentare un luogo pianeggiante, anche se per qualcuno potrebbe riferirsi ad una ideale valle degli dei, tanto bello e sereno è il paesaggio circostante.

Advertisement - Continue Reading Below

Un Borgo sul Mincio

Oltre al ponte visconteo, nel suggestivo abitato del Borghetto e nella stessa Valeggio sul Mincio i mulini sono protagonisti assoluti. Tre bellissimi mulini ad acqua, le cui ruote sono state recentemente rimesse in funzione, dominano il caratteristico borgo insieme alla chiesa parrocchiale di San Marco Evangelista, che presenta una bella torre campanaria. La campana della chiesa risale addirittura al 1381 ed è una delle più antiche di tutto il Veneto. La chiesa sorge sulle rovine dell'antica pieve romanica dell'XI secolo, un antico insediamento templare di cui restano soltanto due bellissimi affreschi del '400.

Più Popolare

Lo splendido borgo di Valeggio sul Mincio

Come si legge sul suo sito ufficiale, Borghetto è un pugno di case, un antico villaggio di mulini in completa simbiosi con il suo fiume. I tre antichi mulini sembrano nascere letteralmente dall'acqua, mentre dal fiume si erge maestoso il ponte visconteo, una diga fortificata la cui costruzione fu decisa nel lontano 1393 da Gian Galeazzo Visconti. Il complesso delle fortificazioni connesse al ponte si estende per 16 km ed arriva sino al Castello Scaligero, il grande castello di Valeggio sul Mincio, dalla cui sommità si ammira un suggestivo panorama di tutta la valle circostante.

Valeggio sul Mincio: il Parco Giardino Sigurtà.

Cosa vedere a Valeggio sul Mincio

Nel centro di Valeggio sul Mincio (Verona) è situato il maestoso Palazzo Municipale del '700, di stampo neoclassico e dal pregevole ingresso dalle notevoli colonne. Bellissimi, inoltre, il Palazzo Guarienti del XVIII secolo e la signorile Villa Zamboni. A Valeggio sul Mincio è tutta da scoprire un'altra frazione, quella di Salionze, dove secondo tradizione ha avuto luogo lo storico incontro tra Attila, re degli Unni, e papa Leone Magno. Suggestiva, inoltre, è anche Santa Lucia ai Monti, teatro tra aprile, maggio e settembre delle allegre sagre di Sant'Eurosia e del vino Torbolin. Un altro straordinario sito turistico è il Parco Giardino Sigurtà, uno dei principali parchi del Veneto da visitare. Si tratta di un'area di 600mila metri quadrati ricca di spettacolari fioriture e di meravigliosi itinerari come quelli che portano al Grande Tappeto Erboso, al percorso del Labirinto, al Viale delle Rose e a 18 laghetti fioriti. Insieme ai più bei giardini sul lago di Garda va segnalato inoltre il grande parco acquatico di Valeggio sul Mincio, il Cavour, ricco di scivoli, fiori, zone dove praticare sport, aree relax e spa: una vera e propria oasi dove sbizzarrirsi.

La pista ciclabile di Valeggio sul Mincio

Il borghetto veneto di Valeggio sul Mincio sorge sull'antica ferrovia Mantova-Peschiera, oggi parzialmente riconvertita in ciclovia. Il percorso della pista ciclabile si staglia tra gli antichi mulini sul Mincio e la campagna circostante ed è una passeggiata bellissima nel cuore di un paesaggio unico.

La sagra di Valeggio sul Mincio

Uno dei più celebri eventi a Valeggio sul Mincio è la Festa del Nodo d'Amore, che si tiene il terzo martedì di giugno. Durante le celebrazioni viene imbastita una tavolata da record sul ponte visconteo, in cui vengono serviti i gustosissimi tortellini di Valeggio sul Mincio a oltre 4000 fortunati commensali.

More from Gioia!:
Viaggi
CONDIVIDI
Perché attraversare la Route 66 è il viaggio migliore di sempre
In viaggio coast to coast negli USA attraversando una delle prime highway federali: la Route 66
Castelli Romani: Nemi
Viaggi
CONDIVIDI
Castelli Romani: l'ideale per un week end fuori porta
I Castelli Romani sono perfetti se stai organizzando un paio di giorni di relax a pochi chilometri dalla Capitale
Castello di Neuschwanstein
Viaggi
CONDIVIDI
Il castello delle favole esiste: è quello di Neuschwanstein in Baviera
Il Castello di Neuschwanstein, in Baviera, sembra uscito da una fiaba tanto che da aver ispirato la Disney per il suo logo
Matera
Viaggi
CONDIVIDI
Perché visitare i Sassi di Matera riempirà i tuoi occhi di bellezza
Tutte le info per organizzare una visita ai Sassi di Matera, Patrimonio mondiale dell'Unesco
Viaggi
CONDIVIDI
Dove andare in vacanza a ottobre?
Dove andare in vacanza a ottobre? Tutte le mete consigliate in Italia e all'estero per una pausa all'insegna del relax, tra i colori...
Vacanze in Sicilia: il teatro greco di Taormina
Viaggi
CONDIVIDI
Vacanze in Sicilia: 10 mete tra mare e archeologia
Questa regione è il regno della bellezza
Viaggi
CONDIVIDI
I giardini più belli del mondo: l'ideale per un matrimonio indimenticabile
Romantici, sospesi nel tempo, colorati: l'ideale se, per te, il ricevimento di nozze ideale deve essere all'aperto
Castello di Miramare, Trieste
Viaggi
CONDIVIDI
Perché visitare il Castello di Miramare, tra le meraviglie di Trieste
La storia del Castello di Miramare a Trieste, ex residenza asburgica: tutte le info per organizzare una visita indimenticabile
Lago di Bolsena
Viaggi
CONDIVIDI
Perché il lago di Bolsena è la meta ideale per un weekend d'autunno
Borghi antichissimi, storia, leggende e atmosfere sospese
Salina, Eolie formato relax
Viaggi
CONDIVIDI
Salina, ovvero le Eolie formato relax
Mare, buon cibo e poesia: tra un giro in barca, una Malvasia e una granita di pistacchi qui ci si può rigenerare (anche a fine estate)