Artissima: ecco perché quelle opere noi non avremmo saputo farle

Il nostro viaggio a Torino, accompagnati da Lancia, tra gli stand della fiera internazionale di arte contemporanea: 193 gallerie da tutto il mondo​ da scoprire fino a domenica 6 novembre 2016

Più Popolare

Alzi la mano chi di fronte a un'installazione o al quadro di qualche artista contemporaneo non ha pensato almeno una volta: questo potevo farlo anch'io. Scacciate la tentazione: la verità è che voi quell'opera non l'avreste mai fatta. Per una semplice ragione: non vi sarebbe venuta in mente. Un buon modo per uscire dall'equivoco e indagare le ragioni ultime per cui, "quelle cose lì", in realtà  le fanno gli artisti e non i comuni mortali, è farsi un giro a Torino questo fine settimana. Per la precisione ad Artissima, la fiera internazionale dedicata all'arte contemporanea ospitata all'Oval del Lingotto Fiere  fino a domenica 6 novembre 2016. Un evento dedicato a chi ama l'arte e magari la frequenta come collezionista, ma consigliato anche a chi appunto è curioso di capire. 

Advertisement - Continue Reading Below

Ci sono molti modi per visitare Artissima. Il primo è quello più empatico: iniziare a camminare senza uno schema preciso tra gli allestimenti delle 193 gallerie internazionali che raccolgono le creazioni di artisti provenienti da ogni angolo del pianeta. Si può così incappare nella performance di Romina de Novellis che, con i suoi lunghi capelli neri sembra già un quadro di per sé, e se ne sta accovacciata nuda su di un cuscino a costruire una parete di fili rossi. Oppure si può rimanere ammaliati (e molto inquietati) dal salottino borghese costruito dal cinese Li Wei con il suo bambino dagli occhi magnetici che sembra imbalsamato, così come il suo cagnolino bianco, tra le pareti verdi. 

Più Popolare

Il secondo modo è quello utilizzato dai più razionali che seguiranno rigorosamente la ripartizione della fiera. Partendo dalla Main Section, con le gallerie più importanti (sono ben 105), per approdare poi alle New entries che sono le emergenti, con meno di cinque anni di attività (18), ritrovarsi nella sezione Dialogue con stand ospitanti uno, due o tre artisti in dialogo (30) e in quella dei libri (8). Si chiude con due spazi monografici, Present Future, con i giovani (20), e Back to the future, per riscoprire gli anni '70 e 80 (19). Senza dimenticare In mostra Corpo.Gesto.Postura, l'esposizione a tema organizzata per celebrare le grandi collezioni di Torino con una selezione di opere di alcune collezioni private e musei (parecchio interessante). 

C'è però pure un altro modo stimolante di fruire Artissima, quello ideato e organizzato da Lancia . La casa automobilistica, tra gli sponsor della fiera con la nuova Ypsilon, propone dei percorsi guidati da giovani studiosi e curatori che offrono l'opportunità di una visita con annessa una serie di approfondimenti (è possibile prenotarsi gratuitamente su www.lancia.it). I ragazzi che accompagnano il pubblico sono molto preparati e pronti a esaudire qualsiasi curiosità, regalando particolari chiavi di lettura. Può capitare che riescano addirittura a far raccontare la propria creazione direttamente dall'artista che l'ha prodotta. E senza sentirsi rispondere (come capita a Jep Gambardella nella Grande bellezza) che si tratta di "vibrazioni spesso di natura extrasensoriale".

More from Gioia!:
Viaggi
CONDIVIDI
Cercasi candidate per lavoro da sogno, nessuna esperienza richiesta, solo tanta voglia di cambiare
Per la serie: mollo tutto e ricomincio. In palio: 6 mesi indimenticabili e uno stipendio mica male...
Viaggi
CONDIVIDI
I 10 mercatini di Natale più magici da vedere nelle piazze più belle d'Italia
Oh-Oh-Oh! Lo shopping più atteso dell'anno tra luci e musiche natalizie. Cosa volere di più?
Cervinia
Viaggi
CONDIVIDI
Ami sciare? A Breuil-Cervinia devi andare!
Se sei una fan delle piste innevate, non puoi perderti Breuil-Cervinia
Viaggi
CONDIVIDI
Cosa fare a Capodanno? 8 viaggi per una fuga in grande stile
Ecco alcune idee per viaggi da fare in inverno per staccare davvero la spina e sentirsi dei veri viaggiatori
Viaggi
CONDIVIDI
Queste stupende vetrine di Natale ti scalderanno il cuore
Non si può non innamorarsi delle vetrine natalizie più belle del mondo, da Milano a New York
Viaggi
CONDIVIDI
In fissa con Cortina d'Ampezzo? Hai una missione anche questo inverno 2018
Cortina d'Ampezzo il miglior punto di partenza e di arrivo della stagione fredda. E non solo
Isola di Tavolara
Viaggi
CONDIVIDI
Tavolara sei un miracolo
Una storia enorme, una bellezza incontaminata che mozza il fiato. Fare mea culpa e inserire Tavolara tra i place to be da visitare al più...
Napoli
Viaggi
CONDIVIDI
Quanto è bella l'Italia! 10 posti da visitare almeno una volta nella vita
Il Paese più bello che ci sia (ed è il nostro!)
Viaggi
CONDIVIDI
Le sette meraviglie del mondo moderno sono un'ottima ragione per partire (ora e sempre)
Per viaggiare in grande stile non c'è niente di meglio di un viaggio alla scoperta dei luoghi più affascinanti del mondo
Malaga cosa vedere
Viaggi
CONDIVIDI
Malaga è la chicca della Spagna di cui innamorarsi in soli 2 giorni
Tutto ciò che c'è di più bello da vedere