5 cose da sapere sullo spot di Natale di Esselunga

Uno spot natalizio d'autore, il primo al mondo realizzato dal regista di Harry Potter e Mamma ho perso l'aereo, Chris Columbus: il regalo di Natale di Esselunga ci ha incantati

ALTRI DA Natale
20 articles
10 addobbi ops 10 modi facilissimi di arredare la casa per Natale
Profumi di coppia: novità per Natale
Profumi: alla coppia… regala una coppia!
Acconciature per Natale: 20 idee con i nastri anche per Capodanno
Che ne dici di un nastro tra i capelli? Ecco 20 acconciature super!

È un vero spot d'autore lo spot natalizio di Esselunga, che ha immediatamente acceso la magia delle feste: primo al mondo diretto da Chris Columbus, il regista di Mrs Doubtfire, Mamma ho perso l'aereo e dei primi due capitoli della saga di Harry Potter, la favola di Natale che tutti i giorni vediamo in tv è un piccolo pezzo di cinema (lo spot è in onda anche in radio e nei cinema ed è abbinato alla promozione 1.000 iPhone 7 al giorno per te dal 1° al 24 dicembre).

Advertisement - Continue Reading Below

Ecco lo spot per il Natale 2016 di Esselunga

More From Natale
20 articles
10 addobbi ops 10 modi facilissimi di arredare la...
Profumi di coppia: novità per Natale
Profumi: alla coppia… regala una coppia!
Acconciature per Natale: 20 idee con i nastri anche per Capodanno
Che ne dici di un nastro tra i capelli? Ecco 20...
San Gregorio Armeno: statue del presepe
La strada dei presepi a Napoli è un tripudio di...
Albero di Natale, come scegliere quello giusto
L'albero di Natale è una cosa seria

1. La storia dello spot natalizio di Esselunga

Lo spot racconta un Natale magico e inconsueto al Polo Nord dove, invece della neve, cadono dal cielo le letterine che rappresentano i desideri della gente. Babbo Natale e i suoi elfi fanno talmente fatica a raccogliere tutte le letterine che, invece di usare la slitta, preferiscono utilizzare, per consegnare i regali, un camion Esselunga guidato da Santa Claus in persona che parte dal Polo per l'Italia.

2. Tra elfi e renne a casa di Santa Claus

La produzione voluta dal regista Chris Columbus ha visto all'opera 25 bambini nel ruolo di elfi, Babbo Natale, 4 renne, 2 studi all'interno dei quali è stata costruita la casa di Santa Claus con l'atmosfera magica, le luci e i colori che richiamano la notte di Natale. Non può mancare, naturalmente, oltre alla slitta per contenere tutti i regali, un camion Esselunga sul quale vengono caricati i doni per tutti.

Advertisement - Continue Reading Below

3. Babbo Natale e il suo mondo magico

«Ho pensato che c'era la possibilità di creare il mondo in cui vive Babbo Natale in un modo mai visto prima», spiega Chris Columbus. «Non sono mai stato soddisfatto di come veniva raccontato in precedenza in altri film e programmi televisivi. Ho pensato invece che avrebbe dovuto essere un luogo magico e caldo, che avrebbe dovuto prendere per mano le persone invitandole a entrare. sselunga ha dato al mio staff e a me la possibilità di creare un mondo che credo farà innamorare i bambini italiani: un mondo mai visto prima, un luogo magico». Che ne dite, c'è riuscito?

4. Un team di nomi straordinari del cinema

Allo spot di Natale di Esselunga ha lavorato un team di veri talenti del mondo del cinema: la fotografia è dell'inglese John Mathieson, che ha lavorato accanto Ridley Scott curando la fotografia di film come Il Gladiatore, Hannibal, Robin Hood, mentre lo scenografo è Jon Hutman, che ha lavorato a The tourist, L'amore non va in vacanza, L'uomo che sussurrava ai cavalli di Robert Redford, e la la costumista la statunitense Penny Rose (premio per i migliori abiti da scena per I pirati dei Caraibi 1, 2 e 3). Lo spot è stato girato ai Pinewood Studios di Londra, uno dei più famosi teatri di posa d'Europa che ha ospitato tra gli altri i film di Harry Potter, ma non solo: è qui che sono stati girati quasi tutti i film di James Bond.

5. Qual è il titolo della canzone dello spot del Natale 2016 di Esselunga?

La musica che accompagna le gesta di Babbo Natale e degli elfi è una cover della canzone popolare I want a hippopotamus for Christmas, registrata agli Abbey Road Studios di Londra, resi celebri dai Beatles.

Ecco la versione originale della canzone, che fu cantata nel 1953 all'Ed Sullivan Show da Gayla Peevey, una bambina di 10 anni.

More from Gioia!:
San Gregorio Armeno: statue del presepe
Viaggi
CONDIVIDI
La strada dei presepi a Napoli è un tripudio di colori (e allegria)
Botteghe stupende in cui perdersi (letteralmente)
Albero di Natale, come scegliere quello giusto
Trend
CONDIVIDI
L'albero di Natale è una cosa seria
Guida all'albero di Natale perfetto
Trend
CONDIVIDI
Il Natale sta arrivando: tutti i regali solidali e le iniziative charity più belle
Regali solidali per tutte le tasche, perché anche durante le festività non bisogna mai dimenticarsi di chi ha bisogno
Calendario dell'Avvento: i beauty calendar Natale 2017
Viso e Corpo
CONDIVIDI
Alla scoperta dei Calendari dell'Avvento Beauty 2017
I nuovi Advent Beauty Calendar che ti fanno tornare bambina (almeno adesso…)
longiano-borgo-romagna-presepi
Viaggi
CONDIVIDI
Viaggio nel borgo dove il Natale dura di più
Non è vero che la Befana tutte le feste si porta via: nel borgo di Longiano fino al 22 gennaio sono esposti straordinari presepi
Personaggi
CONDIVIDI
Chiara Ferragni e Fedez: cartoline dalle vacanze di Natale
Le cartoline dalle festività delle celebrities italiane: dai Ferraz a Los Angeles a Francesco Totti con la famiglia alle Maldive
natale 2016: gli auguri delle star su instagram
Trend
CONDIVIDI
Vacanze di Natale: tutti i post social delle star
Le celebrities augurano buone feste e vanno in vacanza per le feste: ecco tutti i loro messaggi e le foto condivise su Instagram
Trend
CONDIVIDI
Se a Natale non sopporti la suocera, non sei la sola
Ti sveliamo senza remore chi sono in assoluto i tre ospiti che quasi nessuno vorrebbe a pranzi e cenoni delle feste
ricette-panettone-avanzato
Cucina
CONDIVIDI
5 idee golose per riciclare panettone e pandoro
Come ogni anno, non ne puoi più di mangiare panettone e pandoro: ecco le ricette per riciclarli in modo creativo
regina-elisabetta-natale-2016
Personaggi
CONDIVIDI
Che succede alla regina Elisabetta?
Il suo 63esimo discorso di auguri è andato in onda, ma la sovrana ha disertato la tradizionale messa di Natale per un «forte raffreddore»