Estate in città: le 8 app di cui non puoi proprio fare a meno

Se devi trascorrere i mesi estivi in città meglio rendere l'esperienza il più piacevole possibile: ecco l'elenco delle migliori app che ti aiuteranno a sentirti un po' in vacanza

Se quest'anno il flagello del fa e disfa le valige non vi riguarda perché state trascorrendo l'estate in città, ebbene ecco 8 furbissime app che vi daranno una mano per rendere la vostra scelta o necessità il più piacevole e divertente possibile.

Advertisement - Continue Reading Below

1 Goodreads

La versione 2.0 del club del libro esiste e si chiama Goodreads. Più che un app un vero social network pensate per le divoratrici di volumi, siano saggi o romanzi, e che vi permetterà non solo di trovare tutte le novità presenti in libreria ma anche di discuterne con altri appassionati bibliofili.

Advertisement - Continue Reading Below

2 Uber

Estate in città è senza dubbio sinonimo di qualche coccola extra. Quindi se si deve uscire ma la voglia di prendere i mezzi scarseggia si può optare per Uber, l'app che in pochi minatiti fa avere un'auto con aria condizionata e bottiglietta d'acqua d'ordinanza direttamente sotto casa. Non solo, ma ti avverte pure quando il tuo autista personale è giunto a destinazione, evitando attese inutili sotto il sole a picco. Non hai neppure un euro con te? Nessun problema, con Uber tutti i pagamenti sono digitali.

Advertisement - Continue Reading Below

3 MarioApp

Far fruttare le vacanze cittadine per togliersi, finalmente, quei lavoretti da sbrigare in casa è un'idea tanto faticosa quanto saggia. Perciò, se siete del club delle sagge ma ahivoi i vostri artigiani di fiducia sono tutti in ferie, ecco l'utilissima MarioApp, l'applicazione che ti fa avere un factotum a domicilio a qualsiasi ora e senza sorprese, con il plus che ogni intervento è preceduto dall'invio di un preventivo.

Advertisement - Continue Reading Below

4 DayBreakHotel

L'altra faccia di un agosto senza la combo spiaggia e lettino è potersi togliere qualche sfizio. E di certo in cima alla lista dei desideri di qualunque donna c'è una 24 ore in resort a perdersi tra bagni rilassanti e massaggi. E per trovare un hotel extralusso a prezzi stracciati c'è l'app DayBreakHotel, che trova per voi un albergo da sogno, non meno di 5 stelle, dove poter usufruire di tutti i servizi dalla piscina alla spa.

Advertisement - Continue Reading Below

5 Star walk 2

Comodità, praticità e concretezza vanno benissimo, ma perché non giocarsi la carta della novità, magari in salsa romantica? Provate, per esempio, a lanciarvi in una gita fuori porta, ma anche semplicemente sul terrazzo di casa, per trascorrere un po' di tempo in una delle più antiche, semplici e intramontabili passioni: guardare le stelle. E per fare bella figura e non confondere Orsa Maggiore e Orsa Minore ecco Star Walk 2, l'app che decodifica le costellazioni. 2,99 euro ben spesi.

Advertisement - Continue Reading Below

6 Indabox

Per la serie usato sicuro, il caro vecchio shopping scaccia pensieri entra in gioco anche stavolta. Ma così comodo non era stato mai: grazie alla app Indabox avrete sotto mano una capillare rete di punti di consegna e ritiro di pacchi in giro per la città che vi farà acquistare pazzamente.

Advertisement - Continue Reading Below

7 AroundMe

Non c'è niente di più sorpassato della credenza che d'estate non ci sia un tubo da fare se si resta in città. I centri urbani, ormai, non si svuotano più come un tempo e, al contrario, fioccano le iniziative culturali ma anche dedicate al puro divertimento o alla semplice. utilità. AroundMe è l'app che trova tutto quello che hai a portata di mano: bar, cinema, musei, farmacie, benzinai. Evitare giri a vuoto e sotto il sole è molto più di una necessità: è una strategia di sopravvivenza.

Advertisement - Continue Reading Below

8 Netflix

Tutto bello e tutto giusto, ma se più di lavoretti, serate mondane, bagni in piscina e quant'altro vi abbiamo finora proposto la vostra idea di estate in città assomiglia assai di più a una simbiosi quasi totale con il divano di casa davanti alle vostre serie tv preferite, allora la app che non potete non avere è la ormai celebre Netflix. L'unica avvertenza che ci sentiamo di dare è che mina seriamente le relazioni sociali, ma tant'è: siete grandi e vaccinate.

More from Gioia!:
Trend
CONDIVIDI
10 addobbi ops 10 modi facilissimi di arredare la casa per Natale
Il conto alla rovescia è già iniziato
Cosa fare a Milano nel weekend: 17-19 novembre
Trend
CONDIVIDI
Cosa fare a Milano nel weekend del 17-19 novembre?
Mostre, mercatini, eventi, nuovi locali e molto altro ancora: gli spunti per il tempo libero in città
Trend
CONDIVIDI
C'è un momento preciso della vita che secondo gli esperti è quello perfetto per essere assunte. Ci siete?
Se sei alla ricerca di un lavoro, ti conviene guardare anche l'orologio. Per una ragione ben precisa
Come diventare un buon capo, le qualità da coltivare
Trend
CONDIVIDI
Come diventare un buon capo?
La leadership, vera o presunta, non basta
Trend
CONDIVIDI
3, 2, 1...Elle Active! Il programma definitivo della seconda edizione
Due giornate con Elle Italia, sabato 11 e domenica 12 novembre, che animeranno l'Università degli Studi di Milano e offriranno corner...
Come trovare il lavoro giusto
Trend
CONDIVIDI
Per trovare il lavoro che ami, riparti da te
Scommettiamo che hai sempre sottovalutato il potere del detox
Decorazioni natalizie
Trend
CONDIVIDI
10 decorazioni per rendere il Natale ancora più speciale
Tante idee da cui prendere ispirazione per cambiare volto alla tua casa durante le festività
La rivincita della soft skills. Per trovare lavoro punta sulle competenze trasversali
Trend
CONDIVIDI
La rivincita della soft skills. Per trovare lavoro punta sulle competenze trasversali
Il saper fare non è nulla senza il saper essere
Albero di Natale, come scegliere quello giusto
Trend
CONDIVIDI
L'albero di Natale è una cosa seria
Guida all'albero di Natale perfetto
Trend
CONDIVIDI
Il Natale sta arrivando: tutti i regali solidali e le iniziative charity più belle
Regali solidali per tutte le tasche, perché anche durante le festività non bisogna mai dimenticarsi di chi ha bisogno