Bikini, 70 anni di rivoluzioni al femminile

Il costume, che prende il nome di un Atollo, compie gli anni: 70 anni di storia del "due pezzi" che ha rivoluzionato la vita delle donne non solo nella moda

La sua storia comincia nel 1946 a Parigi quando il sarto Louis Réard lo inventa, dando a vita a uno dei capi più rivoluzionari del secolo scorso. Il bikini è molto di più di un semplice indumento: è uno simbolo della libertà al femminile. E Réard era consapevole degli effetti esplosivi e dirompenti del "due pezzi", tanto da attribuirgli lo stesso nome dell'atollo nelle Isole Marshall, nel quale negli stessi anni gli Stati Uniti conducevano test nucleari. La prima a indossarlo? Una ballerina-spogliarellista che scandalizzò i benpensanti dell'epoca: Micheline Bernardini al Casinò de Paris per uno spettacolo a bordo piscina al Molitor. A portarlo poi alla popolarità, Brigitte Bardot nel film The Girl in the Bikini, diretto da Willy Rozier.

Sarà poi la beat generation ad adottarlo come simbolo di ribellione per denunciare lo status sociale subordinato della donna nei confronti degli uomini. Dagli anni '60 l'ascesa del bikini, sempre più indossato in spiaggia anche dalle dive e attrici del passato come Jane Birkin e Goldie Hawn. Un'ascesa che non si ferma: il "due pezzi" si impone anche sulle passerelle diventando di fatto protagonista delle collezioni primavera estate di stilisti internazionali fino ai giorni nostri con Dolce & Gabbana, Moschino, Stella McCartney per citarne alcuni. Ma il vero successo del bikini sono le continue trasformazioni nelle forme e nei colori, al passo con i cambiamenti delle donne raccontando anche un'altra storia non solo legata alla moda e ai costumi: quella delle evoluzioni del concetto di bellezza e delle esigenze femminili.

Da allora sono passati 70 anni e il bikini ne ha fatta di strada. Per celebrarlo, sarà ricordata la sua storia sulla Croisette dall'8 al 10 novembre 2016 con la mostra dal titolo Bikonic, al Palais des Festivals di Cannes, nel corso della prossima edizione di MarediModa, la fiera dedicata ai tessuti e accessori mare e intimo. Da Emilio Pucci a Gianfranco Ferré, da Gucci a Gianni Versace, i 70 anni di storia del bikini saranno raccontati attraverso le più rappresentative creazioni di stilisti e brand che hanno segnato e scandito l'evoluzione della moda beachwear. Pezzi unici, selezionati dall'archivio A.N.G.E.L.O Vintage Palace.

Nel frattempo, un po' di storia dell'indumento iconico del beachwear vogliamo raccontarvela noi con 15 foto che ritraggono dive del passato, attrici e celeb con indosso bikini che hanno fatto storia.

Advertisement - Continue Reading Below

1 1951

Marilyn Monroe con un bikini a pois entrato nella storia.

2 1955

Uno dei primi bikini immortalati: l'attrice inglese Joan Collins in un costume a due pezzi.

Advertisement - Continue Reading Below

3 1957

L'attrice americana e sex symbol Jayne Mansfield posa in a bikini in una piscina con bottiglie che la rappresentano.

4 1958

L'attrice francese Brigitte Bardot indossa un due pezzi bianco in una delle scene del film The Girl in the Bikini, diretto da Willy Rozier.

Advertisement - Continue Reading Below

5 1960

Rainbow mood per l'attrice americana Stella Stevens, che indossa anche un maxi cappello che richiama la fantasia del due pezzi. L'abbinamento bikini - cappello diventerà poi un must have per tutte le donne del mondo.

6 1962

Un bikini entrato nella storia del cinema ma anche della moda: Ursula Andress prima di girare una scena del film 007 - Licenza di uccidere.

Advertisement - Continue Reading Below

7 1965

L'attrice Natalie Wood mentre prende il sole con un bikini optical, occhiali da sole e un foulard legato in testa. Un look ancora attuale.

8 1968

L'attrice americana Goldie Hawn indossa un bikini con tatuaggi realizzati in body painting.

Advertisement - Continue Reading Below

9 1969

Jane Birkin, magnifica in bikini.

10 Anni '80

La principessa Diana con un bikini floreale durante le vacanze nel Sud della Francia.

More from Gioia!:
chanel emoji make up rouge coco gloss stickers
Trend
CONDIVIDI
Riesci a resistere ai nuovi emoji di Chanel?
Da scaricare subito: i Rouge Coco gloss stickers, per mandare messaggi super chic sullo smartphone. Attente, creano dipendenza
Pigiama party
Trend
CONDIVIDI
Sai come organizzare il pigiama party perfetto?
I nostri consigli per i migliori giochi e la lista dei film da vedere assieme alle tue amiche durante un pigiama party
Fuorisalone 2017, eventi.
Trend
CONDIVIDI
Fuorisalone 2017, la guida agli eventi TOP
Da Isola a Brera, da via Tortona a Montenapoleone: preparati a correre su e giù per la città!
Courtesy Salone del Mobile. Milano
Trend
CONDIVIDI
Salone del Mobile 2017, pronti ai posti, via!
Guida pratica in 6 punti al Salone del Mobile 2017, appuntamento imperdibile a Milano Rho Fiera dal 4 al 9 aprile 2017
Trend
CONDIVIDI
Un concept store tutto per Alcantara®
Nuove vetrine a Milano, dove scoprire il soft touch e le mille applicazioni di questo materiale tra moda, lifestyle e nuove tecnologie
apple-iphone-7-rosso-red-special-edition
Trend
CONDIVIDI
Perché Apple lancia un iPhone 7 rosso?
Il motivo ha a che fare con Bono degli U2 e con la lotta all'Aids
Giornata mondiale della poesia
Trend
CONDIVIDI
10 poesie d'amore da condividere su Whatsapp
Il 21 marzo è la Giornata mondiale della Poesia: ecco i versi poetici più belli da dedicare a chi ami e come pagare il caffè con una poesia
caffe-gratis-poesia-julius-meinl
Trend
CONDIVIDI
Pagheresti un caffè con una poesia?
Per la Giornata della Poesia del 21 marzo nelle caffetterie Julius Meinl torna Pay with a Poem: ordina un caffè o un tè e pagalo in versi
frasi-celebri-sulla-cattiveria
Trend
CONDIVIDI
7 frasi celebri sulla cattiveria della gente
Condividi queste frasi su Whatsapp con la persona che ti ha ferita per farla riflettere sulla sofferenza che ti ha causato
mo-te-lo-spiego-a-papa-sorpresa
Trend
CONDIVIDI
Festa del papà: 12 idee regalo last minute
Ti sei ridotta all'ultimo momento? Prendi ispirazione da queste idee originali e divertenti per trovare il regalo giusto per il tuo papà