Milano design week 2016, 10 cose spettacolari da vedere

Milano design week 2016: quello che non puoi proprio perderti tra mostre, installazioni, progetti e oggetti di cui innamorarsi nelle vie del Fuorisalone e nei padiglioni del Salone del mobile a Rho 

La 55esima edizione del Salone del Mobile di Milano, quest'anno arricchita dal ritorno della XXI Triennale, è come sempre un evento imperdibile. Ecco le 10 cose spettacolari scelte da noi di Gioia! che non puoi assolutamente perderti!

Advertisement - Continue Reading Below

Il mosaico neogotico di Bisazza

Fai un salto al Bisazza Flagship Store in via Senato 2 per ammirare il decoro Perished. Grafico, caratterizzato da scheletri di animali raffiguranti una sorta di ironica danza macabra, ha il pattern, realizzato in tecnica digitale, proposto in tre varianti cromatiche: bianco su fondo nero, oro rosa su fondo marrone e bianco su fondo blu. La realizzazione è del duo creativo, Job Smeets e Nynke Tynagel, Studio Job per Bisazza.

Advertisement - Continue Reading Below

Kong, re della foresta di Illulian

Forte e d'impatto: è Kong (limited edition della linea più esclusiva di Illulian), un omaggio al re della foresta. Puoi ammirarlo al Salone del mobile (pad 5, stand F06). Si tratta di un tappeto pregiato, la cui creazione nasce da fantasie di viaggio verso mete esotiche. È il complemento d'arredo ironico, capace di personalizzare gli ambienti moderni con la ricchezza delle sue sfumature cromatiche. Annodato a mano secondo le più antiche tecniche artigianali e realizzato in lana e seta purissime e con colori vegetali, ha dimensioni di cm 300x200.

Advertisement - Continue Reading Below

La mostra di Elle Decor Soft home, interiors and digital experience

Soft home, interiors and digital experience. Con una mostra interattiva e digitale, Elle Decor Italia racconta la casa di domani, confortevole e tecnologica. Il titolo, Soft Home, interiors and digital experience rimanda alla doppia accezione del termine, sia come abbreviazione di soft tech, sia come attributo di una casa accogliente, morbida e confortevole. Il percorso conduce il visitatore a vivere una vera e propria esperienza, tra stanze arredate con pezzi di design e animate da una tecnologia sofisticata ma intuitiva, si snoda negli spazi storici di Palazzo Bovara, l'edificio neoclassico che nell'Ottocento ospita Stendhal e, nel secondo dopoguerra, viene restaurato da Piero Portaluppi (Palazzo Bovara, Corso Venezia, 51 ) dall'11 al 24 aprile.

Advertisement - Continue Reading Below

Credenza, allo Spazio Pontaccio, la boutique del design milanese

Spazio Pontaccio è la boutique del design milanese, appuntamento imperdibile, nell'animata via del quartiere Brera (indirizzo di altri importanti nomi di spicco, da Guzzini a Moroso, da Elica a Foscarini). Durante la design week milanese celebrerà i suoi primi 10 anni come protagonista del mondo del design online inaugurando quello che diventerà un appuntamento fisso: 10 by Yatzer (fondato da Costas Voyatzis).Una selezione molto speciale di 10 oggetti in edizione limitata, realizzati da designer di fama internazionale sarà in vendita sia nella Design Boutique sia sull'e-shop di Spazio Pontaccio, fino ad esaurimento. Nella foto, mobile contenitore della collezione Credenza di Patricia Urquiola e Federico Pepe per Spazio Pontaccio

Advertisement - Continue Reading Below

L'albero-palestra dell'Orto botanico di Brera

Presso l'Orto Botanico dell'Università degli Studi, a Brera devi vedere (e anche provare!) l'installazione Leopard Tree, l'albero hi-tech dal design futurista, interamente dedicato al fitness, davvero ben integrato con la natura circostante. Realizzato in un materiale di nuova concezione, il cemento ultraperformante (UHPC), che abbina alla resistenza una notevole elasticità ed è caratterizzato da una piacevole finitura liscia, si presta come scenario per la prima palestra di design all'aperto del mondo, MyEquilibria (presentata da Metalco Active). Alto 7 metri, con un massimo di 9 isole satelliti intorno, estensibili su una superficie di 300 m2, può essere utilizzato per gli allenamente di 30 persone contemporaneamente. Le sue foglie stilizzate sono ispirate ai diagrammi di Voronoi, i pattern aritmetici che si ritrovano nelle forme della natura. Progettato da un team di esperti, è firmato dal designer futurologo Vito Di Bari. Orto botanico, Via Fratelli Gabba, 10.

Advertisement - Continue Reading Below

L'inconfondibile stile rétro della Nilufar Gallery in via della Spiga

Davvero da non perdere se sei una design addict o anche soltanto un'amante delle cose belle, la mostra negli spazi storici della Nilufar Gallery dedicata al Design brasiliano, con un'importante selezione di oltre 40 pezzi del periodo 1940-1970. Gli autori: Sergio Rodrigues, Joaquim Tenreiro, Zanine Caldas, Jorge Zalszupin, Martin Eisler e Oscar Niemeyer. Per l'occasione viene riproposto in una nuova veste il catalogo Nilufar — Design brasiliano, a cura di Nina Yashar progetto grafico di Cerri & Associati con Marta Moruzzi, testi di Manolo De Giorgi e la fotografia di Mattia Iotti). Galleria Nilufar, Via della Spiga 32.

Advertisement - Continue Reading Below

La storica poltrona Utrecht vestita di nuovo

Appuntamento da non mancare è quello con i guru del design, in via Durini e dintorni e in zone adiacenti il centrocittà. Ma anche al padiglione 20 della Fiera di Rho. Tra questi, Cassina presenta la spettacolare poltrona Utrecht, disegnata nel 1935 da Gerrit T. Rietveld, che dal 1988 produce in esclusiva, rivestita con un nuovo tessuto su misura, altrettanto fuori dall'ordinario. Disegnato dall'artista Bertjan Pot in tre varianti Jaquard, il tessuto Boxblocks (la cui tessitura ha richiesto un'alta tecnologia), è composto da 8 fili colorati, mischiati 2 alla volta per creare 19 colori, in un disegno dove la combinazione di triangoli non si ripete mai. La poltrona Utrecht è disponibile in 90 edizioni limitate per ogni variante di tessuto. Cassina. A Rho, pad. 20, stand D01-E01 e E06-F06 e nello showroom di Via Durini 16.

Advertisement - Continue Reading Below

Tessuti e complementi in due atelier di Porta Venezia

Nel cortile interno, due atelier speculari, Waxmax e Studio Picone esprimono due visioni ai poli opposti del tessuto stampato. In comune, la mostra Into the wax, African textile experience. Nello showroom, anche oggetti e complementi d'arredo per rinnovare la propria casa. Via Nino Bixio 27 (Porta Venezia).

Advertisement - Continue Reading Below

L'oasi dei salotti outdoor di Paola Lenti ai Chiostri dell'Umanitaria

Un angolo unico dove puoi permetterti di evadere dal grigio di Milano è creato dai preziosi quanto accoglienti salotti allestiti in e outdoor nei Chiostri dell'Umanitaria, consueto spazio espositivo di Paola Lenti. Meravigliose le centinaia di nuove nuance di colore nate dai Viaggi immaginari dell'eclettica designer: dalle lievi, pastello, alle luminose delle pietre preziose. Scelte per i nuovi tessuti hi-tech che rivestono divani, pouf e poltrone, ma anche per i tappeti, esaltandone le linee. Paola Lenti, Chiostri dell'Umanitaria, Via Daverio 7.

Advertisement - Continue Reading Below

Le stanze da abitare immaginate dagli architetti, alla Triennale

Se ti incuriosisce fare una full immersion nella cultura e negli sguardi degli architetti e dei designer, visita la mostra alla Triennale Stanze. Altre filosofie dell'abitare. Nella foto, il progetto dell'architetto Fabio Novembre che, insieme ad altri 11 autori (Andrea Anastasio, Manolo De Giorgi, Duilio Forte, Marta Laudani e Marco Romanelli, Lazzarini Pickering Architetti, Francesco Librizzi, Alessandro Mendini, Carlo Ratti Associati, Umberto Riva, Elisabetta Terragni), mette in scena attraverso l'installazione di una stanza il proprio pensiero e la propria filosofia dell'abitare. Ogni progetto fa riferimento a un libro. E quello di Fabio Novembre è legato al celebre romanzo dello scrittore boemo Milan Kundera, L'insostenibile leggerezza dell'essere (1984). In mostra alla XXI Triennale International Exhibition Palazzo dell'Arte, 2 aprile-12 settembre 2016.

More from Gioia!:
Trend
CONDIVIDI
Dietro l'obiettivo: 3 mostre fotografiche da non perdere
Vivian Maier a Genova, Steve McCurry a Siracusa ed Eugene Richards negli Usa: approfitta delle vacanze per vedere le loro foto
Trend
CONDIVIDI
Sai come si fotografano i fuochi d'artificio con lo smartphone?
Che bellezza quel tripudio di luci: se vuoi catturare il momento, qui ti diamo alcune dritte per ottenere i risultati migliori
Come lavorare meglio e stare meglio: le risposte a Elle Active!
Trend
CONDIVIDI
Come fare in modo che i buoni propositi pre ferie si avverino al rientro dalle vacanze
Essere soddisfatte sul lavoro significa essere donne felici, anche di questo si parlerà a Elle Active!, il forum delle donne attive in...
Ferragosto  a Milano cosa fare: l'iniziativa dei City Angels
Trend
CONDIVIDI
Ferragosto in città, perché non passarlo con i City Angels?
Il 15 agosto a Milano, grazie ai City Angels, sarà una giornata da dedicare alla solidarietà
marie claire e il numero speciale dedicato al cinema e al festival di venezia
Trend
CONDIVIDI
Marie Claire celebra il mondo del cinema con un numero in edicola da collezionare
Alba Rohrwacher, Kasia Smutniak, Jasmine Trinca e Vittoria Puccini sono le cover girl dell'edizione anniversario di Marie Claire
Esta USA
Trend
CONDIVIDI
Sai come ottenere il visto per gli Stati Uniti?
Tutte le informazioni necessarie per ottenere l'Esta Usa, il visto elettronico che ti serve per viaggiare negli Stati Uniti
tormentoni-estate-2017-guida-pratica
Trend
CONDIVIDI
Quest'estate mai più senza...
Stessa spiaggia, stesso mare? Può andare, ma i tormentoni cambiano: ecco di cosa parleranno tutti sotto l'ombrellone nell'estate 2017
Come lavorare meglio: elle active 2017
Trend
CONDIVIDI
Come lavorare meglio e stare benissimo? Le risposte a Elle Active!
Elle Active!, il forum delle donne attive: appuntamento l'11 e il 12 novembre 2017 a Milano, per due giorni di coaching, incontri e...
Una vigna in Sicilia
Trend
CONDIVIDI
La Sicilia è un gioiello anche a tavola: 10 vini siciliani da scoprire
I vini siciliani sono pregiati e ricercatissimi: scopri quali sono i migliori bianchi e rossi che devi conoscere
Trend
CONDIVIDI
Amatrice (quasi) un anno dopo: il centro Italia ha ancora bisogno di aiuto
Dopo le scosse che hanno colpito lo scorso anno Amatrice e il Centro Italia è il momento di ripartire: tante le iniziative benefiche (e i...