Carlo Cracco è lo chef più elegante d'Italia

​Chi è lo chef più stiloso del reame? Showroomprive.it incorona Cracco, seguito da Alessandro Borghese e Joe Bastianich​: scopri la top ten

Carlo Cracco chef

È Carlo Cracco lo chef italiano più elegante: lo rivela un sondaggio condotto da Showroomprive.it, che ha coinvolto un campione di 1000 italiani per svelare la top ten degli chef e dei personaggi più eleganti d'Italia legati al mondo della buona cucina. I nuovi sex symbol.


Al primo posto svetta dunque chef Cracco,
con il 27,9% delle preferenze, al secondo si piazza Alessandro Borghese con il 17,1%, seguito dal giudice di MasterChef Italia Joe Bastianich, terzo con il 13,5% dei voti. Si piazza invece al quarto posto chef Bruno Barbieri, altro giudice di MasterChef, votato dal 9,8% degli intervistati.


Sguardo di ghiaccio e innata eleganza
sono il punto di forza di Carlo Cracco, affascinante giudice di MasterChef fin dalla prima edizione. Ma che dire del suo stile? Ama gli abiti d'eleganza classica e, a volte, indossa il dolcevita al posto della classica camicia. Predilige la divisa da chef bianca e a doppio petto, mentre il collega Alessandro Borghese, dallo stile decisamente meno classico e più rock, sceglie quella nera e, anche nella vita, opta per giubbini neri di pelle, jeans e t-shirt scure. Abito e cravatta sono un must anche per Joe Bastianich, che sceglie dettagli stilosi – per esempio i cappelli – per dare un tocco di originalità in più ai suoi look. Impeccabile, ma estroso, Bruno Barbieri, che osa camicie militari o fantasia e giacche originali, a cui spesso abbina i jeans.


Ecco la classifica completa dei 10 chef più eleganti d'Italia

Advertisement - Continue Reading Below

1 Carlo Cracco

27,9%

Advertisement - Continue Reading Below

2 Alessandro Borghese

17,1%

Advertisement - Continue Reading Below

3 Joe Bastianich

13,5%

Advertisement - Continue Reading Below

4 Bruno Barbieri

9,8%

Advertisement - Continue Reading Below

5 Davide Oldani

8,2%

Advertisement - Continue Reading Below

6 Filippo La Mantia

5,1%

Advertisement - Continue Reading Below

7 Daniele Persegani

5%

Advertisement - Continue Reading Below

8 Mattia Poggi

4,6%

Advertisement - Continue Reading Below

9 Antonino Canavacciuolo

4,4%

Advertisement - Continue Reading Below

10 Gianluca Nosari

4,4%

More from Gioia!:
Trend
CONDIVIDI
10 addobbi ops 10 modi facilissimi di arredare la casa per Natale
Il conto alla rovescia è già iniziato
Cosa fare a Milano nel weekend: 17-19 novembre
Trend
CONDIVIDI
Cosa fare a Milano nel weekend del 17-19 novembre?
Mostre, mercatini, eventi, nuovi locali e molto altro ancora: gli spunti per il tempo libero in città
Trend
CONDIVIDI
C'è un momento preciso della vita che secondo gli esperti è quello perfetto per essere assunte. Ci siete?
Se sei alla ricerca di un lavoro, ti conviene guardare anche l'orologio. Per una ragione ben precisa
Come diventare un buon capo, le qualità da coltivare
Trend
CONDIVIDI
Come diventare un buon capo?
La leadership, vera o presunta, non basta
Trend
CONDIVIDI
3, 2, 1...Elle Active! Il programma definitivo della seconda edizione
Due giornate con Elle Italia, sabato 11 e domenica 12 novembre, che animeranno l'Università degli Studi di Milano e offriranno corner...
Come trovare il lavoro giusto
Trend
CONDIVIDI
Per trovare il lavoro che ami, riparti da te
Scommettiamo che hai sempre sottovalutato il potere del detox
Decorazioni natalizie
Trend
CONDIVIDI
10 decorazioni per rendere il Natale ancora più speciale
Tante idee da cui prendere ispirazione per cambiare volto alla tua casa durante le festività
La rivincita della soft skills. Per trovare lavoro punta sulle competenze trasversali
Trend
CONDIVIDI
La rivincita della soft skills. Per trovare lavoro punta sulle competenze trasversali
Il saper fare non è nulla senza il saper essere
Albero di Natale, come scegliere quello giusto
Trend
CONDIVIDI
L'albero di Natale è una cosa seria
Guida all'albero di Natale perfetto
Trend
CONDIVIDI
Il Natale sta arrivando: tutti i regali solidali e le iniziative charity più belle
Regali solidali per tutte le tasche, perché anche durante le festività non bisogna mai dimenticarsi di chi ha bisogno