Cosa pensano le inglesi delle donne italiane?

Abbiamo chiesto ad alcune ragazze inglesi cosa pensano di noi. Scherzano sul nostro modo di parlare, ma adorano il nostro stile!

Cosa pensano le inglesi di noi italiane?

Ci criticano, qualche volta scherzano sul nostro modo di parlare, ma alla fine… ci adorano.

Ne ho intervistate 8, e quello che è emerso è che vedono in noi forza, determinazione e solarità. Forse siamo un po' pazze ma non abbiamo paura di dire ciò che ci passa per la testa.

Vanno matte per la bellezza mediterranea, iper gelose del colorito olivastro mediterraneo, ci guardano con ammirazione in fatto di stile. Tra le italiane più amate, vince senza dubbio l'intramontabile Sophia Loren.

Ovviamente dalla nostra "italianità" vorrebbero imparare ad essere più spontanee, eleganti e a cucinare la parmigiana. Qualcuna sogna di imparare anche la nostra lingua, che a quanto pare suona romantica quasi più del francese.

Nella gallery a seguire le ragazze inglesi che abbiamo intervistato, le loro risposte e le loro icone di stile italiane.


Advertisement - Continue Reading Below

Cosa ami di più delle donne italiane?

Erin: Ho vissuto in Italia per qualche mese nel 2012 ed è stata un'esperienza fantastica. Trovo che le italiane siano sempre molto accoglienti e amichevoli. Ho ricevuto tantissimi inviti a cena.

Hannah: Sono forti, sempre positive e non hanno paura di dire quello che pensano. Tutte le mie amiche italiane hanno uno spiccato senso dell'umorismo, sono disponibili e investono le loro energie nel creare nuove amicizie.

Becky: Tutte le italiane che conosco hanno una personalità forte e determinata. Non si intimoriscono a dire ciò che passa loro per la testa.

Tiffany: Il loro calore, la loro femminilità e modo di essere donne.

Sigrid: Le Italiane sono favolosamente chic, o meglio, sono consapevolmente eleganti. Quando ho l'occasione di parlare con qualche italiana, mi piace pensare di aver appena incontrato Elsa Schiapparelli, con quello stile cosi audace, dinamico e colorato. La capacita delle italiane di mescolare arte, moda e gioia di vivere con intelligenza. Ecco in cosa le preferisco.

Yohanna: Adoro le loro movenze. Sono sempre a loro agio nel parlare e nei gesti, e trovo che sia davvero attraente.

Mary: Il loro stile, inconfondibile.

Fleur: A essere onesta,le donne italiane hanno qualcosa che le inglesi si sforzano di avere, ma senza risultato. Sono pazze, irriverenti e determinate, ma allo stesso tempo, chic ed eleganti.

Isabella: La loro combinazione di sensualità e intelligenza. In loro compagnia è sempre una sfida, in senso buono.

[in foto: Erin Siobhan Hutching, 30 anni dalla Nuova Zelanda, vive a Londra e fa l'attrice. "Come potrei non amare la mitica Sophia Loren?"]

Advertisement - Continue Reading Below

Cosa pensi del loro modo di vestire?

Erin: Nel vostro paese tenete molto alla bellezza, all'aspetto estetico. E il risultato è che siete sempre eleganti. Avete uno stile classico ma cool.

Hannah: Glamour! Che il look sia casual o indossiate un abito da cocktail, avete sempre un'immagine cosi elegante…

Becky: Penso che siano estremamente chic ma anche avventurose quando si tratta di moda. Adoro la loro capacità di combinare pezzi, forme diverse e colori con fantasia. Non hanno mai un capello fuori posto e preferiscono la qualità alla quantità. Come si dice, Made in Italy no?

Tiffany: Direi che hanno un grande gusto estetico in genere, ma a volte possono seguire un po' la massa.

Sigrid: Adoro il loro modo di esprimere se stesse attraverso l'abbigliamento.

Yohanna: Le italiane riescono sempre ad essere sexy, anche nel vestire abiti classici, e non è cosa da tutte. Hanno questo spiccato gusto nello stile che fa sembrare ogni scelta di abbinamento fatta senza alcuno sforzo.

Mary: Il loro modo di abbinare i colori: risultano sempre e comunque trendy.

Fleur: Non si può negare che l'Italia sia la numero 1 in fatto di borse e scarpe. Vorrei avere un'amica italiana come consulente accessori personale!

Isabella: Ho due care amiche italiane. Una è estremamente chic e ha uno stile minimal. L'altra è coloratissima e ha un'allure solare. Entrambe hanno un sex appeal straordinario.

[in foto: Hannah Tougher, 25 anni nata a Liverpool. Marketing Coordinator. "Vorrei imparare l'italiano!"]

Advertisement - Continue Reading Below

Parlando di bellezza…

Erin: Avendo origini irlandesi ho i capelli biondissimi e la pelle molto chiara. Nel mio periodo di vita milanese ho notato che le italiane amano molto questo tipo di bellezza. Ma personalmente trovo che i colori della carnagione mediterranea siano meravigliosi.

Hannah: Penso che le italiane, o almeno quelle che conosco, siano più belle quando sono rilassate e si divertono. Le mie amiche sono a conoscenza del loro accento inglese "italianizzato", ma non hanno idea di quanto suoni adorabile alle orecchie di noi inglesi!

Becky: Per definire la bellezza delle italiane userei gli aggettivi sensuale, calda ed elegante.


Tiffany:
Amo la loro bellezza estremamente al naturale. Ma anche quel pizzico di colore e brio delle grandi attrici italiane del passato.

Sigrid: Mi piacciono molto le bionde del nord d'Italia. Tilda Swinton nel film "I am Love" inseguendo le fortune della famiglia Recchi, interpreta molto questo ideale di bellezza nordico italiano.

Yohanna: Mi piace molto la tipica pelle olivastra delle italiane del sud. Adoro come diventi dorata durante l'estate.

Mary: Mi piace il make-up che le attrici italiane usano sul red carpet. Sono sempre sofisticate ed eleganti.

Fleur: Ogni volta che penso a una donna italiana, mi vengono in mente le campagne pubblicitare di Dolce & Gabbana. Magari per voi sarà un cliché ma noi inglesi siamo iper gelose della vostra pelle olivastra. E poi me lo spiegate come fate ad mangiare quella favolosa pizza, pasta e formaggi ed essere cosi in forma?

Isabella: C'è una bellezza innata nelle italiane. Non so se sia dovuto all'essere nate in un Paese meraviglioso, alla storia dell"arte, alla musica lirica o al loro amore per la vita. Ma questa bellezza traspare da quel luccichio negli occhi che le distingue.

[in foto: Becky Boyce, 33 anni da Somerset (Sud dell'Inghilterra). "Tutte le italiane che conosco non hanno paura di dire ciò che pensano"]

Advertisement - Continue Reading Below

La tua italiana del cuore?

Erin: Di professione faccio l'attrice, quindi non posso non amare la mitica Sophia Loren! Semplicemente insostituibile, in fatto di bellezza e talento. E aggiungerei anche la designer Micol Ragni, con cui ho avuto il piacere di lavorare. Una grande artista italiana.

Hannah: Eva Fontanelli, fashion Editor di Elle Italia. Il suo stile nello scrivere è scherzoso e divertente e si riflette nel suo modo di vestire: pattern e colori combinati come un puzzle. Adoro che il suo carattere solare sia il suo segno di distinzione.

Becky: Sophia Loren! Vado matta per il fascino delle attrici degli Anni 50. La sua silhouette a clessidra fa subito pensare a Hollywood. E ogni donna che dice "Tutto cio che vedete lo devo agli spaghetti" è perfettamente in linea con il mio modo di vivere.

Tiffany: La scrittrice Bianca Pitzorno, ho letto tutti i suoi libri.

Sigrid: Prima fra tutte Elsa Schiapparelli. Le sue collaborazioni con gli artisti del '900 sono la mia ispirazione. Poi Artemisia Gentileschi, la pittrice di carattere che raffigurava ritratti di donne in un'epoca dove le artiste donne non erano accettate. E ammiro anche molto Elena Ferrante, la scrittrice che usa uno pseudonimo per i suoi libri, adoro la suo modo di non cedere all'immagine per vendere un prodotto.

Yohanna: Giovanna Battaglia, la Fashion Editor di Vogue Giappone. Il suo stile ispira i miei look.

Mary: Sophia Loren, la sento vicina all'ideale di bellezza dei miei tempi.

Fleur: Non ho dubbi, Sophia Loren. Ho cercato di copiare il suo make-up con eye liner e matita sfumata per anni. Per me e' sempre stata la Audrey Hepburn del Mediterraneo, con più sex appeal. Ancora oggi, all'età di 81 anni, riesce ad essere piu' bella di tutte le attrici contemporanee messe insieme. Una donna incredibile.

Isabella: Quando avevo 18 anni e andavo al liceo dove studiavo arte, mi sono innamorata delle donne dipinte dai più grandi artisti italiani: la Venere di Botticelli e la Tempesta di Giorgione. Allegorie che incarnavano per me la bellezza dell'Italia, dove ho sempre sognato di vivere. Ora mi piacciono molto l'italiana basata a Londra Sofia Barattieri, che ha fondato il brand di successo Motilo, e Samantha Roddick, italo-inglese fondatrice di Coco de Mer e figlia di Anita Roddick. Italiane doc.

[in foto: Tiffany Nieuwland, 31 anni da Londra, Marketing & Business Development Consultant. "Ho letto tutti i libri di Bianca Pitzorno e li amo".]

Advertisement - Continue Reading Below

Cosa vorresti imparare dalle italiane?

Erin: Vorrei sapere come fanno ad essere sempre cosi perfette anche quando fanno festa! E ovviamente vorrei imparare a cucinare le melanzane alla parmigiana.

Hannah: A parlare l'ìtaliano! E anche come fanno a tenere una posa sempre composta. Noi inglesi siamo un po'… goffe.

Becky: A essere così determinata e sicura di me.

Tiffany: La lingua. È così romantico l'italiano…

Sigrid: Vivere la vita come faceva l'irriverente poetessa del '500 Veronica Franco. Il suo motto era "Mi piace cosi tanto che non vorrei fosse un peccato". Le italiane si godono davvero la vita in tutti i suoi piaceri.

Yohanna: A cucinare gli incredibili piatti italiani. Quando esco a cena, è sempre italiano.

Mary: Il loro approccio positivo alle cose. Vivono la vita con il sorriso, mangiando cose buone e senza paura di essere se stesse.

Fleur: Vorrei avere la loro passione e la loro forza. Sono sempre a loro agio con il proprio corpo ed è una cosa che trovo veramente… rock'n'roll!

Isabella: Il loro modo solare di abbracciare la vita. Non penso sia mai troppo.

[in foto: Sigrid Kirk, 44 anni, Art Director. "La loro capacita di mescolare arte, moda e gioia di vivere con intelligenza, ecco cosa preferisco delle donne italiane."]

Advertisement - Continue Reading Below

Yohanna Mannelqvist, 25 anni, Sales Manager. "Il colorito della pelle che diventa dorato durante l'estate mi rende super gelosa!"

Advertisement - Continue Reading Below

Mary Hutching, 63 anni, Neo Zelandese e inglese fa l'insegnante di sostegno. "Sophia Loren mi ricorda l'ideale di bellezza tipico dei miei tempi".

Advertisement - Continue Reading Below

Fleur Powell, 25 anni. "Non si può negare che l'Italia sia la numero 1 in fatto di borse e scarpe. Adoro il made in Italy!"

Advertisement - Continue Reading Below

Isabella Macpherson, 44 anni, Business Consultant. " Mi sono innamorata della bellezza italiana con le allegorie della Venere di Botticelli e la tempesta di Giorgione".

Advertisement - Continue Reading Below

Giovanna Battaglia, Fashion Editor di Vogue Giappone (Getty).

More from Gioia!:
Marie Claire #likes, la mostra alla Milano Fashion Week
Trend
CONDIVIDI
Marie Claire festeggia la Milano Fashion Week con una speciale edizione di #Likes
Un numero da non perdere di #Likes e una mostra firmata dal fotografo Fabrizio Ferri dedicata al passaggio di testimone tra genitori e...
Come capire se un collega stressato con la comunicazione non verbale
Trend
CONDIVIDI
Come capire se il collega seduto davanti a te è stressato
Lavorare in un ambiente rilassato e favorire un clima disteso tra colleghi è molto più importante di quanto tu abbia mai pensato
Trend
CONDIVIDI
5 ragioni per cui l'iPhone 8 e l'iPhone X sono il futuro
10 anni dopo il primo iPhone Apple festeggia con la nuova generazione del telefonino che promette di cambiare (di nuovo) tutto
Trend
CONDIVIDI
Viaggi di nozze: meglio l'Italia o l'estero?
Il nostro Paese ne ha di gioielli da scoprire (la Sardegna, la Sicilia, Venezia...), ma anche il resto del mondo non scherza!
Trend
CONDIVIDI
Sai cos'è un bullet journal?
Come si fa l'originale agenda fai da te, per affrontare il rientro in modo creativo
Trend
CONDIVIDI
Rientro difficile? 5 suggerimenti per ritrovare il sorriso
Se sei triste per il ritorno al lavoro e alla quotidianità, queste attività possono farti recuperare il buonumore
Come cambiare lavoro
Trend
CONDIVIDI
Come cambiare lavoro senza perdere tutto quello che hai fatto finora
Cambiare lavoro non è facile, ma nemmeno impossibile: alcuni consigli pratici possono esserti di aiuto
libri-personalizzati-storie-cucite-inventa-lavoro
Trend
CONDIVIDI
Realizzare libri su misura è un lavoro bellissimo
Patrizia e Luisa hanno fondato Storie cucite, una casa editrice che realizza libri artigianali per bambini e adulti
Trend
CONDIVIDI
Smart working: come non affogare nelle cose da fare
Eccoti svelate le tecniche per trovare la giusta motivazione e trasformare il lavoro da casa in un sogno; sì, anche se non sei una tipa...
Coaching per avere soddisfazione sul lavoro
Trend
CONDIVIDI
Trova il lavoro che ami affidandoti a un coach
Se hai il dubbio di aver sbagliato tutto (professionalmente parlando) e non sei felice sul luogo di lavoro qualche seduta di coaching...