Giornata mondiale dell'Africa: l'importanza delle donne

Il 25 maggio è la Giornata mondiale dedicata al continente africano, dove le maggiori speranze di sviluppo sono affidate alle donne: parla Winnie Byanyima, ugandese, direttrice di Oxfam International

Più Popolare

25 maggio: è la Giornata mondiale dell'Africa, che si celebra nel giorno dell'anniversario della fondazione dell'Unione Africana (25 maggio 1963), in cui 30 dei 32 leader dei Paesi africani firmarono uno statuto comune che avrebbe dovuto garantire pace e democrazia. Un obiettivo ancora lontano, ma qualcosa da festeggiare in Africa c'è, e ha soprattutto a che fare con il ruolo sempre più centrale delle donne che, dalle comunità dei villaggi alle istituzioni, fanno impresa, governano, creano valore per l'economia e la società

Advertisement - Continue Reading Below

Tutto inizia con una fuga

Winnie Byanyima, 57 anni: è nata in Uganda ed è direttrice di Oxfam international.
Più Popolare

Parliamo di una riscossa che ha radici in quella innata tenacia che, pur nell'ombra di una società patriarcale, le ha rese risorse insostituibili: una tenacia dagli effetti sovranazionali. Winnie Byanyima, 57 anni, ugandese, direttrice di Oxfam International dal 2013, è una di loro. Coordina 17 agenzie impegnate in 94 Paesi a fornire aiuti umanitari e strumenti contro la povertà, le disuguaglianze e le emergenze. La sua scalata è iniziata con la fuga da una dittatura. «Sono scappata di notte, sola con mia madre in mezzo ai boschi, inseguita dai militari e sono arrivata come rifugiata a Londra», racconta. Lì si è laureata in Ingegneria aeronautica e Conservazione dell'ambiente e ha lavorato  per Uganda Airlines prima di diventare diplomatica all'Unesco, poi parlamentare in Uganda, fondatrice del Forum per le donne nella democrazia e membro della Commissione dell'Unione Africana. Ha diretto il Dipartimento per le questioni di genere all'Onu, dove si è occupata anche di cambiamenti climatici

L'empowerment delle africane è considerato da istituzioni e ong la chiave della lotta contro la povertà.

La forza del senso della comunità

Della situazione delle donne in Africa dice: «C'è tanto da fare nella strada per la parità, ma le africane non perdono tempo col vittimismo: se hanno un'opportunità non la sprecano. Hanno anche un privilegio: imparano fin da piccole una cosa che manca alla politica mondiale. È il senso della comunità. Cresciamo in gruppi fatti di zie, nonne, vicine di casa, amiche di famiglia. Ci sentiamo responsabili della sicurezza sociale, è la nostra forza». Domani, speriamo, un potere.

More from Gioia!:
Trend
CONDIVIDI
La Prima della Scala 2017 emozione senza fine: quando e chi sarà in scena?
Sta per arrivare uno degli appuntamenti mondani più attesi dell'anno, la Prima della Scala: quest'anno in scena il capolavoro di Umberto...
Cosa fare a Milano nel weekend: Duomo
Trend
CONDIVIDI
Cosa fare a Milano nei weekend di dicembre?
Mostre, mercatini, eventi, nuovi locali e molto altro ancora: gli spunti per il tempo libero in città
Trend
CONDIVIDI
Passare il Capodanno 2018 a Milano potrebbe essere l'idea del secolo: mille eventi da non perdere
Abbiamo raccolto per te le migliori proposte per trascorrere un Capodanno davvero super!
Trend
CONDIVIDI
Cosa regalare alla persona più smart e connessa che conosci?
Dalle cuffie wireless più connesse del pianeta, ai kit pensati per avere una casa smart al 100%
Trend
CONDIVIDI
Come fare finta di non avere letto un WhatsApp + tutto quello che non sai sulle chat e che dovresti sapere
Usiamo sempre Whatsapp ma non la sfruttiamo al meglio: ad esempio sapevi che puoi salvare una chat sulla home dello smartphone?
Trend
CONDIVIDI
Le offerte più imperdibili del Black Friday sono 10 e le trovi su Amazon
Tempo di shopping folle a prezzi inimmaginabili
Trend
CONDIVIDI
10 addobbi ops 10 modi facilissimi di arredare la casa per Natale
Il conto alla rovescia è già iniziato
Trend
CONDIVIDI
C'è un momento preciso della vita che secondo gli esperti è quello perfetto per essere assunte. Ci siete?
Se sei alla ricerca di un lavoro, ti conviene guardare anche l'orologio. Per una ragione ben precisa
Come diventare un buon capo, le qualità da coltivare
Trend
CONDIVIDI
Come diventare un buon capo?
La leadership, vera o presunta, non basta
Trend
CONDIVIDI
3, 2, 1...Elle Active! Il programma definitivo della seconda edizione
Due giornate con Elle Italia, sabato 11 e domenica 12 novembre, che animeranno l'Università degli Studi di Milano e offriranno corner...