Il lettino in piazza: a Roma, il festival della psicologia

Il 23 e 24 maggio 2016 gli psicologi romani escono dai loro studi per incontrare il pubblico nelle piazze: consulenze gratuite, giochi di ruolo e test per tutti

Più Popolare

Il lettino scende in piazza: torna a Roma il Festival della psicologia Stiamo fuori 2016, organizzato dall'Ordine degli Psicologi del Lazio, alla sua seconda edizione. Lunedì 23 e martedì 24 maggio 2016 (dalle 10 alle 21) gli psicologi romani escono dai loro studi e vanno a incontrare le persone nelle piazze. 

Un'occasione da non perdere per accostarsi agli specialisti della mente: per chiarire dubbi, esprimere difficoltà e desideri, conoscere i campi applicativi anche più insoliti della psicologia. 

Advertisement - Continue Reading Below

Il festival si svolge in 3 piazze di Roma, ciascuna dedicata a due tematiche. Nei gazebo a piazza San Silvestro ci si confronta sui problemi dei neo-genitori e sulla scuola. In piazza del Popolo si affrontano i disturbi alimentari e lo stress legato alle malattie. In piazza Repubblica l'attenzione è rivolta a lavoro e sport. 

Gli psicologi sono nelle piazze dalle 10 alle 21 per presentare i loro ambiti professionali con un approccio divertente e interattivo tra simulazioni, giochi di ruolo, test, esperimenti scientifici, consulenze gratuite.  

Più Popolare

Ecco le 6 tematiche che è possibile approfondire durante il festival romano. 

1. Mangio sempre. Perché?

Piazza del Popolo. Sei un "mangiatore emotivo"? Ovvero mangi per ottenere conforto psicologico, per consolarti, per riempire un vuoto, anche quando non dovresti? Per confrontarsi su questi temi e migliorare il proprio rapporto con il cibo, gli psicologici specializzati nei disturbi dell'alimentazione sono a disposizione per colloqui informativi.

2. Don't panic. No stress

Piazza del Popolo. Che fare quando ci troviamo a dover gestire una malattia cronica? Può capitare a noi stessi o alle persone più care. Insieme agli specialisti, è possibile tracciare possibili percorsi nella gestione dello stess nella malattia cronica anche con i gessetti colorati che verranno proposti per disegnare strade creativa-mente diverse.

Advertisement - Continue Reading Below

3. La bottega dello sviluppo professionale

Piazza Repubblica. Per chi vuole indirizzare meglio la propria carriera, per chi intende cambiare lavoro, per chi non trova soddisfazione, per chi vorrebbe utilizzare meglio le proprie competenze… per tutto questo è imprescindibile una maggiore conoscenza di sé. Con gli psicologi del lavoro sarà possibile mettere a fuoco strategie, valorizzare il proprio CV, capire meglio gli snodi di ciascun percorso professionale. 

4. Lo sport e la macchina che misura le emozioni

Piazza Repubblica. Gli sportivi avranno accesso alla gamma di soluzioni utili a migliorare la performance e sperimentare il "Biofeedback": uno strumento d'avanguardia utilizzato dagli atleti professionisti per la valutazione dello stress, basato sulla misurazione di particolari parametri psicofisiologici. Sarà possibile sdraiarsi sul lettino e provarlo. 

5. Famiglie che nascono e crescono

Piazza San Silvestro. Supporto emotivo ai neo-genitori alle prese con bambini che non dormono o non mangiano, con il lettone, i vizi, i capricci, gli umori e le abitudini stravolte. Al gazebo verranno coinvolti in giochi per sfatare i miti sull'educazione e per confrontarsi con altri neo-genitori. 

6. Scuola, scegli la frase giusta!

Piazza San Silvestro. Per chi ha i figli già a scuola, ecco uno spazio per la motivazione allo studio dei bambini.  Con un breve gioco ai genitori verranno insegnate le frasi da dire e quelle da evitare. 

Per approfondire tutte le tematiche proposte, sul sito dell'Ordine degli Psicologi del Lazio è possibile scaricare sei e-book ricavati dai principali spunti emersi nell'edizione del 2015,  I testi possono essere scaricati gratuitamente sul sito della manifestazione.

Tutti coloro che prenderanno parte all'edizione 2016 avranno diritto a un voucher - scaricabile per una consulenza psicologica gratuita, convertibile in un percorso di terapia a tariffa agevolata.

More from Gioia!:
Trend
CONDIVIDI
Amatrice (quasi) un anno dopo: il centro Italia ha ancora bisogno di aiuto
Dopo le scosse che hanno colpito lo scorso anno Amatrice e il Centro Italia è il momento di ripartire: tante le iniziative benefiche (e i...
Trend
CONDIVIDI
Auguri 500! 60 anni e non sentirli: la storia di un'auto mitica
Nata nel 1957, la Fiat 500 quest'anno compie 60 anni: per il suo valore culturale e artistico è finita persino al MoMA di New York
Elle e il MIT di Boston per un master di moda e lusso
Trend
CONDIVIDI
Vuoi lavorare nella moda e nel lusso? C'è un corso che fa per te
Elle International Fashion & Luxury Management Program si rivolge a giovani professionisti nei settori della moda e del lusso di tutto...
Trend
CONDIVIDI
Books & Pets, contro l'abbandono
Quando la sensibilizzazione parte da una foto
Caccaro complementi arredo design su misura
Trend
CONDIVIDI
Caccaro reinventa il modo di arredare la casa
La rivoluzione del complemento d'arredo di design
Trend
CONDIVIDI
Due grandi fotografi in mostra: Steve McCurry e Vivian Maier
A Siracusa (ex Convento San Francesco d'Assisi) e a Genova (Palazzo Ducale) in mostra i lavori dei due artisti
Best of Italy di Coincasa diventa realtà: il design si porta in tavola
Trend
CONDIVIDI
Best of Italy di Coincasa diventa realtà
Caraffe e bicchieri di design: presentate le collezioni firmate da Lanzavecchia + Wai, Zanellato/Bortotto e Matteo Cibic per Best of Italy...
Trend
CONDIVIDI
5 esperienze da fare prima di avere 30 anni
Sei sempre in tempo ovviamente, ma alcune cose puoi farle in tranquillità solo quando sei ancora under 30
bar-per-bambini-con-area-attrezzata
Trend
CONDIVIDI
A Milano il bar per famiglie è un'idea geniale
Il primo locale adatto a tutta la famiglia dove le mamme non si annoiano più: il Mom's The Family Bar è davvero un MUST
Il menu del ristorante letto da un nutrizionista
Trend
CONDIVIDI
Cosa ordina un nutrizionista al ristorante?
Sì alla condivisione dei piatti, no ad arrivare affamata: i trucchi per mangiare al ristorante e essere felice (oltre che in forma)