Elisabetta II, il galateo da seguire se incontri la Regina

D​al quando e come fare la riverenza ai temi di conversazione fino ai segnali in codice fatti con i movimenti della borsetta: ecco, grazie a Lastminute.com, le cose fondamentali da sapere nel caso vi capitasse di incontrare la regina Elisabetta

Più Popolare

Mentre la regina Elisabetta continua i festeggiamenti per i suoi primi 90 anni noi, grazie a Lastminute.com - che ha commissionato una ricerca alla storica esperta della famiglia reale, Kate Williams, sulle abitudini e gli aneddoti di viaggio di Sua Maestà - vi offriamo in esclusiva un vademecum con le regole più importanti da seguire nel caso, fortunato, vi capitasse di incontrarla o, addirittura, di passare un po' di tempo con "Lizzy". Tenendo a mente tre regole base: no alle serate analcoliche, alle domande indiscrete e ai selfie. Per tutto il resto, ecco il galateo da applicare se vi trovate a tu per tu con la sovrana.

Advertisement - Continue Reading Below

COSA FARE 

• Fate pratica con la riverenza (gamba destra dietro alla sinistra, tenere le ginocchia insieme, piegare le gambe, mantenendo la schiena dritta). La regina non se lo aspetta, ma si tratta di un segno di rispetto che le farà piacere.

• Aspettate che sia la regina ad allungarvi la mano per una stretta di mano. Se non lo fa, fate un sorriso accompagnato dall'inchino.

• Se avete una conversazione con la regina, niente panico. Non irrigiditevi. Di solito è lei che avvia la conversazione, ma dei buoni soggetti per una conversazione con la regina sono i suoi nipoti, cavalli, i cani e gli animali e i viaggi. Le piace leggere, soprattutto Agatha Christie, quindi se padroneggiate l'argomento buttatevi pure.

Più Popolare

• La regina non è una fan di serate analcoliche. Offritele dell'alcol se lo avete. Predilige il vino a pranzo e a cena, gin e Dubonnet con limone e champagne la sera e durante i ricevimenti.

• Se si sta servendo la carne, servitela ben cotta. Sua Maestà apprezzerà.

• Offrite sempre alla Regina del tè durante il pomeriggio. Ha sempre pronta una tazza di tè alle 5 del pomeriggio, realizzata con Malvern Spring Water. Offrite della torta al cioccolato e pan di Spagna. La regina è appassionata di focaccine e di biscotti al cioccolato.

• Lasciatela sempre passare per prima, allungate la sedia per lei  e tenetele la porta aperta. In caso di dubbio, fate sempre un passo indietro.

• Se vedete la regina muovere la borsetta da un braccio all'altro, si tratta di un segnale che indica che si vuole liberare di voi. La sua dama in attesa verrà ad aiutarla. Non cercare di trattenerla!

• Se la regina mette la sua borsa sul tavolo, vuol dire che vuole andarsene in cinque minuti. Anche in questo caso, non pregatela di rimanere!

• Fatele un regalo , ma il pensiero conta più della spesa. Qualcosa fatto in casa va sempre bene – il primo dono di Kate Middleton a Natale per la Regina è stata una mostarda casalinga. Qualcosa di speciale per la vostra città o Paese sarà ben accolto.

COSE DA EVITARE: 

• Mai chiamarla Elisabetta. Bisogna sempre riferirsi a lei come Sua Maestà, o Ma'am. Tutti i membri della famiglia reale devono sempre essere chiamati formalmente con il loro titolo – persino per chiamare il principino George bisogna riferirsi a lui come 'Sir'!

• Mai alzare la voce in sua presenza, gridare o agitare la mano per richiamare la sua attenzione. Se la Regina vuole parlarvi, verrà lei da voi o vi farà chiamare. 

• Mai toccarla, a meno che non sia lei ad offrirsi di stringervi la mano. Quasi si sfiorò una crisi diplomatica quando il primo ministro australiano la toccò! Solo Michelle Obama, rompendo ogni schema e sorprendendo tutti, le toccò la schiena nel tentativo di guidarla verso qualcosa di interesse. Beh, a meno che non siate la First Lady degli Stati Uniti, non azzardatevi a toccarla! 

• Mai rispondere al telefono, inviare messaggi o email in sua presenza. 

• Estremamente importante: non divulgate mai, soprattutto alla stampa, l'oggetto della vostra conversazione o ciò che ha fatto o addirittura mangiato durante la visita. Se lo fate, sarete banditi per sempre dal Palazzo. E se siete un Capo di Stato, beh lei vi riceverà ancora ma di certo non sarà cortese con voi.

• Non fatela aspettare! La Regina è sempre in orario. Se siete in ritardo ne pagherete le conseguenze...

  • Infine: Se siete a pranzo con lei, non chiedetele di farsi un selfie con voi; Se siete invitati a Balmoral per un barbecue e ad un certo punto lei comincia a lavare i piatti....non azzardatevi a fermarla; Mai mai mai darle le spalle! Se siete invitati per Natale, non fatele regali costosi (grave errore commesso la Lady D!). La famiglia reale preferisce regali poco costosi, meglio ancora se scherzosi. Il Principe Henry una volta regalò alla Regina una cuffietta da bagno con la scritta "Ain't Life A Bitch?". 
More from Gioia!:
Trend
CONDIVIDI
Change: le foto della mostra by Fabrizio Ferri di Marie Claire #Likes per la MFW
Dal 18 al 26 settembre... CHANGE
Marie Claire #likes, la mostra alla Milano Fashion Week
Trend
CONDIVIDI
Marie Claire festeggia la Milano Fashion Week con una speciale edizione di #Likes
Un numero da non perdere di #Likes e una mostra firmata dal fotografo Fabrizio Ferri dedicata al passaggio di testimone tra genitori e...
Come capire se un collega stressato con la comunicazione non verbale
Trend
CONDIVIDI
Come capire se il collega seduto davanti a te è stressato
Lavorare in un ambiente rilassato e favorire un clima disteso tra colleghi è molto più importante di quanto tu abbia mai pensato
Trend
CONDIVIDI
5 ragioni per cui l'iPhone 8 e l'iPhone X sono il futuro
10 anni dopo il primo iPhone Apple festeggia con la nuova generazione del telefonino che promette di cambiare (di nuovo) tutto
Trend
CONDIVIDI
Viaggi di nozze: meglio l'Italia o l'estero?
Il nostro Paese ne ha di gioielli da scoprire (la Sardegna, la Sicilia, Venezia...), ma anche il resto del mondo non scherza!
Trend
CONDIVIDI
Sai cos'è un bullet journal?
Come si fa l'originale agenda fai da te, per affrontare il rientro in modo creativo
Trend
CONDIVIDI
Rientro difficile? 5 suggerimenti per ritrovare il sorriso
Se sei triste per il ritorno al lavoro e alla quotidianità, queste attività possono farti recuperare il buonumore
Come cambiare lavoro
Trend
CONDIVIDI
Come cambiare lavoro senza perdere tutto quello che hai fatto finora
Cambiare lavoro non è facile, ma nemmeno impossibile: alcuni consigli pratici possono esserti di aiuto
libri-personalizzati-storie-cucite-inventa-lavoro
Trend
CONDIVIDI
Realizzare libri su misura è un lavoro bellissimo
Patrizia e Luisa hanno fondato Storie cucite, una casa editrice che realizza libri artigianali per bambini e adulti
Trend
CONDIVIDI
Smart working: come non affogare nelle cose da fare
Eccoti svelate le tecniche per trovare la giusta motivazione e trasformare il lavoro da casa in un sogno; sì, anche se non sei una tipa...