Perché ci sono le palme in Piazza Duomo a Milano?

Palme, ma anche banani e altre piante tropicali: il progetto di restyling del verde in piazza Duomo a cura di Starbucks, che sta per aprire a Milano il primo dei suoi caffè italiani, divide la città

Più Popolare

Palme in piazza Duomo a Milano. Non è un sogno - o un incubo - ma la realtà: sì, hai visto proprio bene, nelle aiuole verdi del cuore del capoluogo lombardo sono comparse delle palme. Un panorama dal sapore decisamente esotico (che ricorda anche un po' Miami), non c'è che dire, di fronte al quale però molti hanno già storto il naso.

Advertisement - Continue Reading Below

Perché ci sono le palme in Piazza Duomo a Milano?

Le palme in piazza Duomo a Milano fanno parte del nuovo look delle aree verdi curato da Starbucks (starbucks.com), la celebre catena globale di caffè vincitrice del bando del Comune che tra pochi mesi ha in programma di aprire il suo primo negozio in Italia proprio nel capoluogo lombardo, nel Palazzo delle Poste in Piazza Cordusio.

Più Popolare

«Il progetto, che ha ricevuto il benestare della Soprintendenza, dimostra come queste forme di collaborazione tra pubblico e privato siano proficue nel trovare soluzioni che rendano più belle e curate le aree verdi della città» aveva spiegato l'assessore al Verde Pierfrancesco Maran in sede di presentazione del progetto.

Un giardino esotico in Piazza Duomo

In uno dei luoghi simbolo di Milano non sono in arrivo solo palme, ma anche banani e fioriture alternate durante le stagioni in varie tonalità di rosa (bergenie, ortensie, ibisco e canne giganti cinesi), in modo da garantire tutti i mesi un ricco tappeto fiorito.

L'installazione, che resterà in piazza Duomo per tre anni, è opera del lavoro dell'architetto milanese Marco Bay (marcobay.it) laureato presso il Politecnico di Milano e già autore del giardino per lo spazio museale dell'Hangar Bicocca e delle aree verdi per le sedi della Deutsche Bank in zona Bicocca e della Serenissima in via Turati. Nel frattempo, l'ironia per il look "esotico" di piazza Duomo si scatena sui social, ma gli esperti avvisano: le palme dalle nostre parti ci sono sempre state!

More from Gioia!:
Una vigna in Sicilia
Trend
CONDIVIDI
La Sicilia è un gioiello anche a tavola: 10 vini siciliani da scoprire
I vini siciliani sono pregiati e ricercatissimi: scopri quali sono i migliori bianchi e rossi che devi conoscere
Trend
CONDIVIDI
Amatrice (quasi) un anno dopo: il centro Italia ha ancora bisogno di aiuto
Dopo le scosse che hanno colpito lo scorso anno Amatrice e il Centro Italia è il momento di ripartire: tante le iniziative benefiche (e i...
Trend
CONDIVIDI
Auguri 500! 60 anni e non sentirli: la storia di un'auto mitica
Nata nel 1957, la Fiat 500 quest'anno compie 60 anni: per il suo valore culturale e artistico è finita persino al MoMA di New York
Elle e il MIT di Boston per un master di moda e lusso
Trend
CONDIVIDI
Vuoi lavorare nella moda e nel lusso? C'è un corso che fa per te
Elle International Fashion & Luxury Management Program si rivolge a giovani professionisti nei settori della moda e del lusso di tutto...
Trend
CONDIVIDI
Books & Pets, contro l'abbandono
Quando la sensibilizzazione parte da una foto
Caccaro complementi arredo design su misura
Trend
CONDIVIDI
Caccaro reinventa il modo di arredare la casa
La rivoluzione del complemento d'arredo di design
Best of Italy di Coincasa diventa realtà: il design si porta in tavola
Trend
CONDIVIDI
Best of Italy di Coincasa diventa realtà
Caraffe e bicchieri di design: presentate le collezioni firmate da Lanzavecchia + Wai, Zanellato/Bortotto e Matteo Cibic per Best of Italy...
Trend
CONDIVIDI
5 esperienze da fare prima di avere 30 anni
Sei sempre in tempo ovviamente, ma alcune cose puoi farle in tranquillità solo quando sei ancora under 30
bar-per-bambini-con-area-attrezzata
Trend
CONDIVIDI
A Milano il bar per famiglie è un'idea geniale
Il primo locale adatto a tutta la famiglia dove le mamme non si annoiano più: il Mom's The Family Bar è davvero un MUST
Il menu del ristorante letto da un nutrizionista
Trend
CONDIVIDI
Cosa ordina un nutrizionista al ristorante?
Sì alla condivisione dei piatti, no ad arrivare affamata: i trucchi per mangiare al ristorante e essere felice (oltre che in forma)