Fertility Room: ad Assisi se concepisci in hotel una notte è gratis

L'iniziativa lanciata da alcuni operatori turistici prevede il rimborso di una notte in caso di lieto evento dopo nove mesi

Più Popolare

In Italia non nascono abbastanza bambini? Non c'è problema, dopo la Ministra della Salute ci pensano alcuni alberghi di Assisi a porre rimedio a questo annoso problema con l'iniziativa Fertility Room. «Venite ad Assisi. Insieme!» recita il claim, che invita le coppie a visitare le bellezze della zona, concedendosi magari qualche attimo di relax in camera da letto che potrebbe regalare una piacevole sorpresa al ritorno a casa.

Advertisement - Continue Reading Below

Come hanno spiegato gli organizzatori, «Fertility Room nasce nella piena consapevolezza che far nascere un figlio è un gesto d'amore profondo che andrebbe sempre più incoraggiato nonostante le mille difficoltà della vita. Ecco allora che una semplice idea può rafforzare l'attenzione sul tema della procreazione e, contemporaneamente, incoraggiare a scoprire o riscoprire un territorio ricco di bellezze e di valori universalmente riconosciuti».

Più Popolare

Fertility Room, come funziona?

Il funzionamento è molto semplice: tutte le coppie che nove mesi dopo avere soggiornato in un albergo di Assisi, giorno più giorno meno, saranno tornati dalla vacanza o dal week end in tre avranno diritto al rimborso di una (?) notte. L'iniziativa è valida fino al 31 marzo 2017 e per avere diritto al rimborso le coppie dovranno dimostrare il lieto evento spedendo il relativo certificato.

Le reazioni

Al momento sono una decina le strutture che hanno già aderito, e il sito ufficiale (fertilityroom.it) sarà aggiornato man mano che arriveranno altre adesioni. Ma il Comune di Assisi, come riporta Assisi Oggi (assisioggi.it), si è già dissociato dal progetto e il consigliere regionale Claudio Ricci ha annunciato un'interrogazione in Giunta, in quanto Fertility Room non sarebbe un'idea in linea con l'immagine dell'Umbria e di Assisi stessa. Scoppierà presto un nuovo Fertility-gate?

More from Gioia!:
Best of Italy di Coincasa diventa realtà: il design si porta in tavola
Trend
CONDIVIDI
Best of Italy di Coincasa diventa realtà
Caraffe e bicchieri di design: presentate le collezioni firmate da Lanzavecchia + Wai, Zanellato/Bortotto e Matteo Cibic per Best of Italy...
Trend
CONDIVIDI
5 esperienze da fare prima di avere 30 anni
Sei sempre in tempo ovviamente, ma alcune cose puoi farle in tranquillità solo quando sei ancora under 30
Una mostra su Caravaggio a Milano nel 2017
Trend
CONDIVIDI
In arrivo in autunno la mostra di Caravaggio
A Palazzo Reale l'opera di Michelangelo Merisi: tutte le altre mostre dell'anno da non perdere
bar-per-bambini-con-area-attrezzata
Trend
CONDIVIDI
A Milano il bar per famiglie è un'idea geniale
Il primo locale adatto a tutta la famiglia dove le mamme non si annoiano più: il Mom's The Family Bar è davvero un MUST
Il menu del ristorante letto da un nutrizionista
Trend
CONDIVIDI
Cosa ordina un nutrizionista al ristorante?
Sì alla condivisione dei piatti, no ad arrivare affamata: i trucchi per mangiare al ristorante e essere felice (oltre che in forma)
Coincasa punta sull'artigianato di qualità
Trend
CONDIVIDI
I migliori artigiani italiani per Coincasa
Il viaggio alla scoperta dell'eccellenza artigiana made in Italy parte da Murano
Festa della mamma, i regali per lei.
Trend
CONDIVIDI
Festa della mamma: 24 idee regalo per farla felice
Non c'è cosa più bella che vedere felice la mamma e con queste idee regalo l'effetto stupore è garantito
Donna al computer
Trend
CONDIVIDI
Come creare una password a prova di hacker
La maggior parte di noi usa keyword poco sicure su Internet: ecco come creare una password difficile da indovinare ma facile da ricordare
Lettera ad un'amica speciale
Trend
CONDIVIDI
Come scrivere una lettera ad un'amica speciale
Una bella lettera, scritta con il cuore, è il regalo più bello che tu possa fare alla tua Bff
Trend
CONDIVIDI
10 carte di credito esclusive
Le carte che aprono (quasi) tutte le porte: scopri i i privilegi che hanno i super ricchi che le possiedono