Cambiare mestiere e diventare stilista di maglieria

​Sorelle e socie: Daniela e Loretta creano abitini e sciarpe con tagli attuali e colori e fantasie pop, che vendono online e ai mercatini

Più Popolare

«Fin da piccole abbiamo visto la mamma realizzare cappelli e sciarpe, quindi per noi è stato quasi naturale fare il salto in questa direzione», racconta Daniela Mazzucchetti, 39 anni, photoeditor, che con la sorella Loretta, 38, traduttrice, dopo aver lavorato a lungo nell'editoria, ha sviluppato una produzione artigianale di prodotti di maglieria e sartoria, Lorettas Scarves.

Come è nata la vostra idea?

«Abbiamo cominciato per hobby, nei momenti lasciati liberi dal lavoro: molto pochi, soprattutto per me, dato che negli ultimi tempi facevo la pendolare con Milano, dove lavoravo in un grande gruppo editoriale», dice Loretta. «Poi, incoraggiate dalle amiche appassionate come noi di hand made, abbiamo cominciato a esporre i nostri lavori nei mercatini artigianali. Il riscontro è stato talmente positivo da farci venire la voglia di provarci più seriamente. E nel 2013 abbiamo creato la prima collezione invernale: abitini, sciarpe e guanti».

Advertisement - Continue Reading Below

Come vi siete organizzate?

Per il nostro laboratorio casalingo abbiamo acquistato due macchine da maglieria degli anni '70. Poi abbiamo fatto pratica con un corso di maglieria professionale.

Che cosa realizzate?

Sciarpe, guanti e berretti di lana dove i motivi geometrici sono uniti a tinte pop, dando vita a un contrasto molto particolare. Abbiamo prodotto anche una collezione di abitini di ispirazione vintage, guardando agli anni '50 – tutti pezzi unici – e di recente abbiamo realizzato il nostro primo modello di maglione, sempre in morbida e resistente lana merino 100% di produzione italiana.

A quanto ammonta l'investimento iniziale?

Tra macchine, tessuti e filati naturali, spesso acquistati online, abbiamo speso circa 1.000 euro.

In che modo vi state facendo conoscere?

Tramite il passaparola di chi ama questo genere di capi, i mercatini e i social network. Vendiamo anche online, su Etsy.

I prezzi dei capi che realizzate?

Si va da un minimo di 30-40 euro per i cappelli e le sciarpe agli 80 euro per i vestitini.

Più Popolare

I vostri progetti?

Ampliare la produzione e la visibilità, portando le nostre creazioni in alcuni punti vendita, per ora al nord Italia.

Vuoi farlo anche tu?

Se hai tanta creatività, ma poca pratica, puoi partire da un corso di taglio e cucito (vari livelli su emagister.it). A Napoli, all'Accademia di moda e design MM puoi seguire corsi di cucito base e avanzati. A Milano, da L'Hub, impari a cucire a macchina e a mano, a tingere e a stampare i tessuti e puoi iscriverti a workshop A Torino, l'Associazione Nahual organizza corsi di maglieria a macchina.

More from Gioia!:
Trend
CONDIVIDI
C'è un momento preciso della vita che secondo gli esperti è quello perfetto per essere assunte. Ci siete?
Se sei alla ricerca di un lavoro, ti conviene guardare anche l'orologio. Per una ragione ben precisa
Come diventare un buon capo, le qualità da coltivare
Trend
CONDIVIDI
Come diventare un buon capo?
La leadership, vera o presunta, non basta
Trend
CONDIVIDI
3, 2, 1...Elle Active! Il programma definitivo della seconda edizione
Due giornate con Elle Italia, sabato 11 e domenica 12 novembre, che animeranno l'Università degli Studi di Milano e offriranno corner...
Come trovare il lavoro giusto
Trend
CONDIVIDI
Per trovare il lavoro che ami, riparti da te
Scommettiamo che hai sempre sottovalutato il potere del detox
Decorazioni natalizie
Trend
CONDIVIDI
10 decorazioni per rendere il Natale ancora più speciale
Tante idee da cui prendere ispirazione per cambiare volto alla tua casa durante le festività
La rivincita della soft skills. Per trovare lavoro punta sulle competenze trasversali
Trend
CONDIVIDI
La rivincita della soft skills. Per trovare lavoro punta sulle competenze trasversali
Il saper fare non è nulla senza il saper essere
Albero di Natale, come scegliere quello giusto
Trend
CONDIVIDI
L'albero di Natale è una cosa seria
Guida all'albero di Natale perfetto
Trend
CONDIVIDI
Il Natale sta arrivando: tutti i regali solidali e le iniziative charity più belle
Regali solidali per tutte le tasche, perché anche durante le festività non bisogna mai dimenticarsi di chi ha bisogno
love-design
Trend
CONDIVIDI
Quando il design finanzia la ricerca contro il cancro
Torna a Milano Love Design, l'appuntamento benefico che sostiene Airc con la vendita di oggetti d'arredamento made in Italy
Trend
CONDIVIDI
Utopie Radicali a Firenze, l'architettura contemporanea a Palazzo Strozzi
In occasione della mostra si può ammirare uno degli Urboeffimeri di UFO a Mercato Centrale Firenze