Cambiare mestiere e diventare stilista di maglieria

​Sorelle e socie: Daniela e Loretta creano abitini e sciarpe con tagli attuali e colori e fantasie pop, che vendono online e ai mercatini

Più Popolare

«Fin da piccole abbiamo visto la mamma realizzare cappelli e sciarpe, quindi per noi è stato quasi naturale fare il salto in questa direzione», racconta Daniela Mazzucchetti, 39 anni, photoeditor, che con la sorella Loretta, 38, traduttrice, dopo aver lavorato a lungo nell'editoria, ha sviluppato una produzione artigianale di prodotti di maglieria e sartoria, Lorettas Scarves.

Come è nata la vostra idea?

«Abbiamo cominciato per hobby, nei momenti lasciati liberi dal lavoro: molto pochi, soprattutto per me, dato che negli ultimi tempi facevo la pendolare con Milano, dove lavoravo in un grande gruppo editoriale», dice Loretta. «Poi, incoraggiate dalle amiche appassionate come noi di hand made, abbiamo cominciato a esporre i nostri lavori nei mercatini artigianali. Il riscontro è stato talmente positivo da farci venire la voglia di provarci più seriamente. E nel 2013 abbiamo creato la prima collezione invernale: abitini, sciarpe e guanti».

Advertisement - Continue Reading Below

Come vi siete organizzate?

Per il nostro laboratorio casalingo abbiamo acquistato due macchine da maglieria degli anni '70. Poi abbiamo fatto pratica con un corso di maglieria professionale.

Che cosa realizzate?

Sciarpe, guanti e berretti di lana dove i motivi geometrici sono uniti a tinte pop, dando vita a un contrasto molto particolare. Abbiamo prodotto anche una collezione di abitini di ispirazione vintage, guardando agli anni '50 – tutti pezzi unici – e di recente abbiamo realizzato il nostro primo modello di maglione, sempre in morbida e resistente lana merino 100% di produzione italiana.

A quanto ammonta l'investimento iniziale?

Tra macchine, tessuti e filati naturali, spesso acquistati online, abbiamo speso circa 1.000 euro.

In che modo vi state facendo conoscere?

Tramite il passaparola di chi ama questo genere di capi, i mercatini e i social network. Vendiamo anche online, su Etsy.

I prezzi dei capi che realizzate?

Si va da un minimo di 30-40 euro per i cappelli e le sciarpe agli 80 euro per i vestitini.

Più Popolare

I vostri progetti?

Ampliare la produzione e la visibilità, portando le nostre creazioni in alcuni punti vendita, per ora al nord Italia.

Vuoi farlo anche tu?

Se hai tanta creatività, ma poca pratica, puoi partire da un corso di taglio e cucito (vari livelli su emagister.it). A Napoli, all'Accademia di moda e design MM puoi seguire corsi di cucito base e avanzati. A Milano, da L'Hub, impari a cucire a macchina e a mano, a tingere e a stampare i tessuti e puoi iscriverti a workshop A Torino, l'Associazione Nahual organizza corsi di maglieria a macchina.

Read Next:
mercatini-di-natale-italia
Trend
CONDIVIDI
5 cose da non perdere nel week end del 3 e 4 dicembre 2016
Alberi di Natale, mercatini in città, prodotti bio in piazza per aiutare gli animali, colazioni con Babbo Natale: c'è aria di festa
swarovski-albero-di-natale-2016-milano
Trend
CONDIVIDI
Il 2 dicembre Swarovski accende il Natale a Milano
Pronti per l'albero di Natale più scintillante d'Italia? Swarovski firma anche quest'anno il grande albero in Galleria
Fiore di loto: simbologia, tatuaggi e significato
Trend
CONDIVIDI
Il significato del fiore di loto
Bellissimo, profumato, adatto ai tatuaggi: ma cosa significa il suo simbolo? Scoprilo con noi
Come sopravvivere al Natale secondo Costantino della Gherardesca.
Trend
CONDIVIDI
I 24 consigli per sopravvivere al Natale di Costantino della Gherardesca
Costantino della Gherardesca regala 24 ironici consigli per superare con successo le feste nel suo Calendario dell'Avvento
Trend
CONDIVIDI
Cosa mettere sotto l'albero per lui?
Il Natale è alle porte, ma cosa regalare al tuo uomo? Con i nostri consigli, il mistero è presto risolto
mannequin challenge: i video piu belli delle star
Trend
CONDIVIDI
I 6 Mannequin challenge famosi più belli
È la moda virale del momento tra le celeb come Adele e Beyoncé: il video più visto? Quello della modella Joanna Krupa nuda
Daniela Senatore nella sua azienda caseificio Barlotti dove con il latte delle bufale che alleva produce i cosmetici naturali Biancamore
Trend
CONDIVIDI
Più bella con il latte di bufala
Inventarsi un nuovo lavoro grazie al latte di bufala: Daniela ci è riuscita e ha creato la linea di cosmetici naturali Biancamore
Trend
CONDIVIDI
C'è un momento perfetto della giornata per rispondere alle email di lavoro
Se vuoi evitare gli errori grammaticali, evita la prima mattina e la sera tardi
Librottiglia vino da sfogliare
Trend
CONDIVIDI
Librottiglia, la bottiglia di vino è tutta da sfogliare
L'idea perfetta per fare felici gli amanti di un buon bicchiere di vino e della lettura
mantova-migliore-citta-italiana-qualita-vita-2016
Trend
CONDIVIDI
È Mantova la città italiana dove si vive meglio
A sorpresa quest'anno la città lombarda Capitale italiana della Cultura batte Trento, al primo posto dal 2011