Come leggere un libro al giorno in 6 mosse

I consigli per leggere velocemente più libri e memorizzare le informazioni: ecco le strategie per acquisire capacità e metodo spiegate da Matteo Salvo, l'unico italiano che ha conseguito l'International Master of Memory ai campionati mondiali di memoria

Più Popolare

Un lettore su 2 legge al massimo 3 libri in 12 mesi, ma la maggior parte, il 60 per cento, non legge nemmeno un libro nell'arco dell'anno, lo dicono le statistiche Istat 2015. Certo non siamo lettori forti e non lo diventeremo, ma possiamo migliorare le nostre performance, come spiega Matteo Salvo in Come leggere 1 libro al giorno, Gribaudo. L'autore si è avvicinato alle tecniche di lettura strategica durante gli studi di ingegneria, appassionandosi al punto da specializzarsi e insegnarle in Italia e all'estero. Ha fondato e dirige a Torino la scuola mind performance e in Europa è il primo istruttore certicato da Tony Buzan, psicologo inglese, un guru nel campo delle metodologie per l'apprendimento e le tecniche di memorizzazione. Ecco i punti chiave per diventare un lettore rapido e strategico secondo Matteo Salvo. Ovvero, come leggere un libro al giorno in 6 mosse.

Advertisement - Continue Reading Below

1. Leggi in maniera strategica

«Accendi la mente», ovvero metti a fuoco l'obiettivo della tua lettura e acquisisci una visione d'insieme, evitando di soffermarti sui dettagli. Osserva come è strutturato l'indice, i titoli, i sottotitoli e la suddivisione interna di ogni capitolo, per individuare i macrotemi di interesse di ciò che stai leggendo. Individua le parole « grilletto», quelle che annunciano « In sintesi»«ricapitolando», «concludendo», che preannunciano un riassunto di quanto è stato detto nelle pagine precedenti o orientano comunque la tua attenzione sulle parti di maggior interesse .

Più Popolare

2. Fai lo skimming, (la scrematura) del testo

Scorri rapidamente le pagine con gli occhi per capire di cosa parla il testo e dove sono i concetti chiave. Puoi farlo in diversi modi in base al tipo di contenuto: dall'alto verso il basso, guidando gli occhi col movimento della mano; in diagonale, 5 righe alla volta, scorrendo velocemente ogni riga, in un tempo che va da un minimo di un secondo a un secondo e mezzo. A saltelli, appoggiando l'indice in tre punti distinti della riga, come se nella tua immaginazione la dividessi in tre parti e appoggiassi l'indice su ciascuna di esse.

3. Focalizza i contenuti importanti

In questa fase utilizzerai la modalità skipping, saltando cioè le parti non rilevanti del testo, e quella scanning. Durante quest'ultima operazione è come se visualizzassi in maniera selettiva il testo come accade su Google quando consideri solo i risultati in base alla tua «query».

4. Esercita il colpo d'occhio e fai lo stretching visivo

La lettura a colpo d'occhio è una lettura visuale . Si fa per immagini e concetti, richiede un approccio attivo e la capacità di gestire la velocità in base al tipo di testo. Esercitati a scorrere il testo più velocemente con questi esercizi: allena l'occhio a cogliere subito nel dettaglio la parola che stai leggendo in un unico spostamento; aumenta la velocità di spostamento dell'occhio muovendolo al ritmo di metronomo, iniziando con 100 battiti al minuto per arrivare a 200, ripercorrendo la stessa pagina per 5 volte. Allenati ad ampliare il campo visivo, come in una sorta di stretching, osservando l'immagine della pagina mantenendo lo sguardo fisso al centro, ma percependo ugualmente ciò che è scritto su tutta la riga.

5. Spiega agli altri ciò che hai letto

«Se vuoi diventare davvero bravo» , consiglia il Memory Man, «usa il 50% del tempo che dedichi alla lettura per raccontare a qualcun altro i concetti che hai acquisito, oppure immagina di spiegarli di fronte a un pubblico in ascolto». Il livello più alto di apprendimento corrisponde a una rielaborazione personale dei contenuti,.

6. Memorizza a lungo termine le informazioni

Consolida le informazioni acquisite, facendo ripassi progressivi a intervalli prestabiliti nel tempo. Creati il più possibile mappe mentali con i concetti chiave, alle quali potrai attingere in qualsiasi momento.

More from Gioia!:
Coincasa punta sull'artigianato di qualità
Trend
CONDIVIDI
I migliori artigiani italiani per Coincasa
Il viaggio alla scoperta dell'eccellenza artigiana made in Italy parte da Murano
Festa della mamma, i regali per lei.
Trend
CONDIVIDI
Festa della mamma: 24 idee regalo per farla felice
Non c'è cosa più bella che vedere felice la mamma e con queste idee regalo l'effetto stupore è garantito
Donna al computer
Trend
CONDIVIDI
Come creare una password a prova di hacker
La maggior parte di noi usa keyword poco sicure su Internet: ecco come creare una password difficile da indovinare ma facile da ricordare
Lettera ad un'amica speciale
Trend
CONDIVIDI
Come scrivere una lettera ad un'amica speciale
Una bella lettera, scritta con il cuore, è il regalo più bello che tu possa fare alla tua Bff
Trend
CONDIVIDI
10 carte di credito esclusive
Le carte che aprono (quasi) tutte le porte: scopri i i privilegi che hanno i super ricchi che le possiedono
Cosa fare in occasione del Ponte del Primo Maggio.
Trend
CONDIVIDI
Le idee last minute per il ponte del primo maggio
Idee dell'ultimo minuto per il secondo ponte di primavera: da nord a sud, come riempire il weekend di arte, cultura e musica
ricaricare batteria smartphone
Trend
CONDIVIDI
8 errori da NON fare quando ricarichi lo smartphone
Lunga vita al cellulare con le dritte di Apple per evitare di commettere gli errori più comuni
cosa-significano-abbreviazioni-internet-sms-lol-omg
Trend
CONDIVIDI
Sai cosa significano davvero LOL, OMG, GR8?
La guida definitiva (finalmente) alle abbreviazioni inglesi tanto usate su Internet di cui potresti avere frainteso il significato
Trend
CONDIVIDI
Perché leggere aiuta a imparare l'inglese
Il 23 aprile è la Giornata mondiale del Libro, il tuo alleato migliore per imparare velocemente la lingua della Regina Elisabetta
Trend
CONDIVIDI
L'evoluzione dei look della Regina Elisabetta
28 foto, dal 1930 a oggi che compie 91 anni, raccontano come quella principessina con l'abito a balze è diventata un'icona di stile