Spirit Day, una giornata per dire no al bullismo omofobico

​Lo Spirit Day, o Giorno dello Spirito, è una giornata che si celebra nel mese di ottobre contraddistinta dal colore viola: nata online nel 2010 per combattere ogni forma di bullismo, si è diffusa in tutto il mondo grazie alla Rete

Spirit Day 2016

Se diversi profili su Facebook questi giorni diventano viola è perché gli utenti hanno deciso di aderire allo Spirit Day o Giornata dello spirito, un evento nato in rete qualche anno fa e che subito è diventato virale per l'importante messaggio che veicola. Lo Spirit Day, infatti, vuole essere una giornata per dire no al bullismo in genere e a quello verso le persone Lgbt (lesbiche, gay, bisessuali, transessuali) in particolare.

Advertisement - Continue Reading Below

Che cos'è lo Spirit Day

Era il 2010 quando la teenager canadese Brittany McMillan decise di lanciare un nuovo evento: lo Spirit Day, da celebrarsi il 20 ottobre. Tale giornata nel corso degli anni ha cambiato data, ma sempre nel mese di ottobre. Nel 2016 è di nuovo celebrata il giorno 20.

In questo giorno si è invitati a indossare il colore viola per sostenere i giovani Lgbt vittime di bullismo. L'idea è stata subito promossa dalla Glaad – Gay & Lesbian Alliance Against Defamation – e vi hanno aderito molte celebrità di Hollywood, tra cui Laverne Cox e Willow Smith, per esempio. A proposito di lotta al bullismo omotransfobico ricordiamo, poi, che recentemente il Principe William d'Inghilterra ha affrontato l'argomento ed è apparso, primo della Casa Reale, sulla copertina della celebre rivista gay Attitude.

Advertisement - Continue Reading Below

Il colore viola

Perché proprio il colore viola? Tutto parte dalla bandiera rainbow (che ha 6 colori, e non 7 come quella della pace), che è quella del movimento Lgbt in tutto il mondo. Secondo l'ideatore della bandiera, l'artista statunitense Gilbert Baker, il colore viola che costituisce l'ultima banda in basso della bandiera rappresenta lo spirito. Quello spirito che deve essere libero di esprimersi come meglio crede e non dev'essere vessato da bullismo.

Advertisement - Continue Reading Below

Come aderire allo Spirit Day

Lo Spirit Day è una giornata di presa di coscienza del fenomeno del bullismo. La cosa più semplice da fare è quella di sostituire la foto del proprio profilo su Facebook con una virata in viola. In alternativa, la GLAAD mette a disposizione una serie di immagini già pronte da poter utilizzare per l'occasione – glaad.org/spiritday. C'è anche l'hashtag #SpiritDay che si può usare (tra l'altro, Twitter aggiunge in automatico una bandierina viola a questo hashtag).

Per esprimere la propria adesione a tale giornata, si può anche indossare qualcosa di viola: da un semplice foulard a una maglia, per esempio. Nulla vieta, poi, di mettere qualcosa di viola anche ai nostri amici animali, come fa Lisa Vanderpump in foto!

Advertisement - Continue Reading Below

Mio figlio è un bullo?

Il bullismo, come sappiamo, è purtroppo molto frequente tra i banchi di scuola e a volte si tratta di un problema che non si vuole vedere. Se ti sei mai chiesta se tuo figlio possa essere un bullo, ti consigliamo la lettura del libro di Gianluca Daffi a Cristina Prandolini dal titolo Mio figlio è un bullo? Soluzioni per genitori e insegnanti (Erickson edizioni). Un libro che si mette dal punto di vista di quei genitori che magari non riescono a capire bene se l'atteggiamento dei loro figli sia un semplice episodio scherzoso o un campanello d'allarme riconducibile all'ambito del bullismo.

Sul bullismo omofobico in sé, invece, di grande aiuto può essere il saggio di Ian Rivers Bullismo omofobico. Conoscerlo per combatterlo (Il Saggiatore – l'edizione italiana è a cura di Vittorio Lingiardi) in cui vengono analizzate le caratteristiche peculiari del bullismo omotransfobico, che colpisce dimensioni profonde dell'identità delle persone.

More from Gioia!:
Elle celebra il Made in Italy, la mostra
Trend
CONDIVIDI
ELLE celebra il Made in Italy con una mostra "upside-down" dedicata alle scarpe italiane
Elle ti invita a La via delle vanità, una mostra da non perdere nel cuore di Brera durante la Milano Fashion Week frutto di una...
Trend
CONDIVIDI
Le parole d'amore più belle di sempre da usare come frasi per gli auguri di San Valentino 2018
Se non sai mai cosa scrivere alla tua dolce metà ecco alcune romanticissime frasi da cui prendere ispirazione!
Trend
CONDIVIDI
Come evitare di essere scoperti quando si fa lo screenshot alle stories su Instagram grazie a 3 trucchi nerd
3 soluzioni salva reputazione da tenere bene a mente
Cosa fare a Milano nel weekend Castello Sforzesco
Trend
CONDIVIDI
Cosa fare a Milano nei weekend di febbraio?
Mostre, mercatini, eventi, nuovi locali e molto altro ancora: gli spunti per il tempo libero in città
Trend
CONDIVIDI
Per la serie "mai una gioia": 10 frasi di incoraggiamento utili per risollevare il morale
Nella vita capitano situazioni spiacevoli, prove da superare o momenti difficili e alcune frasi di incoraggiamento possono aiutare a tirare...
Trend
CONDIVIDI
7 messaggi WhatsApp da inviare a lui quando ti trovi nella fase: non ti conosco ma mi piaci assai
Per scansare figuracce alla Bridget Jones, mini guida all'invio perfetto.
Trend
CONDIVIDI
San Valentino per cuori romantici ovvero 8 mete vicine e lontane dove trascorrere l'ultima notte al mondo
Abbiamo raccolto per te le migliori idee per festeggiare San Valentino (anche nel caso in cui il tuo partner ti facesse una sorpresa!)
affordable art fair 2018 milano
Trend
CONDIVIDI
Affordable Art Fair è l'evento che ha fatto innamorare tutti dell'arte contemporanea: dove e (fino a) quando
L'arte democratica. L'arte per tutti. L'arte a prezzi accessibili. Affordable Art Fair è tutto questo
Trend
CONDIVIDI
La top 10 degli artisti indipendenti italiani e internazionali più ascoltati di questa settimana
Dai Negramaro a Klingande, ecco la top 10 degli artisti indipendenti che più ci piacciono
Trend
CONDIVIDI
Un designer spiega il design intuitivo ovvero: in che modo dovresti arredare (benissimo) casa in base al tuo istinto
Segui queste infallibili dritte e finalmente ti sentirai nel posto giusto, a casa