Abiti e accessori in lana d'Abruzzo, il nuovo lavoro di Roberta Castiglione

Roberta, architetto e creativa, ha rilanciato antichi filati di pecore abruzzesi per confezionare abbigliamento, accessori e oggetti di design, fornendo anche kit per il fai da te

Più Popolare

Il successo, per Roberta, è arrivato da un'intuizione: rilanciare gli antichi filati abruzzesi con inventiva. «La mia fortuna? Un compagno che mi ha incoraggiato, valorizzando la mia creatività», dice Roberta Castiglione, architetto, barese di nascita e residente a Pescara. Cinque anni fa, con il fidanzato Roberto, designer ed esperto di marketing, ha ideato il marchio Lana d'Abruzzo: una lana a filiera locale, prodotta da pecore di allevamenti abruzzesi, con la quale oggi crea manufatti originali.

Advertisement - Continue Reading Below

Come è nata l'idea?

Per puro caso. In un negozio di filati ho visto una matassa di lana che mi ha colpito per la sua diversità: era lana abruzzese. Mi sono informata fino a ricostruirne la storia. Affascinata, nel 2010 ho avviato la prima produzione di lana autoctona a filiera locale.

Qual è la particolarità di questo filato?

È naturale, caratterizzato da un filo morbido e fine, un prodotto unico in Italia. I suoi colori nascono mescolando, nella lavorazione, la lana bianca a quella di pecora Moretta, per ottenere tante nuance diverse.

Più Popolare
Roberta Castiglione con i prodotti realizzati con antichi filati di pecore abruzzesi.

Che tipo di manufatti realizzate?

Capi di abbigliamento, accessori e oggetti di design. E anche dei kit per il fai da te che contengono tutto l'occorrente, tutorial e materiali, per chi voglia realizzare da sola il proprio manufatto.

Dove è possibile acquistare i capi finiti?

Nel nostro temporary shop, a Scanno (AQ). La lana, invece, la vendiamo online, dove siamo presenti anche con il gruppo Fb socialcrochet, che riunisce una comunità di creative appassionate del progetto.

Capi di abbigliamento e accessori in lana d'Abruzzo nell'atelier di Scanno (Aq)

Qual è stato l'investimento iniziale?

Abbiamo speso circa 10.000 euro per produrre i primi 400 chili di filato.

Qual è il range dei prezzi?

Un cappello confezionato con la nostra lana costa 40 euro, mentre un golfino o uno scialle circa 140.

Progetti?

Stiamo valutando la realizzazione di un brand di capi tecnico sportivi e vorremmo aprire altri negozi oltre a quello già collaudato a Scanno.

Vuoi provare anche tu?

Se sei interessata a un lavoro nel campo tessile, gli Istituti tecnici superiori, scuole post diploma ad alta specializzazione tecnologica, propongono il corso Nuove tecnologie per il Made in Italy. Per approfondire i materiali e la filiera della moda ci sono anche corsi universitari. A Biella, il Master delle fibre nobili è un corso post-laurea che offre, oltre alla formazione teorica, stage in azienda, in Italia e all'estero.

I kit per realizzare capi a maglia o all'uncinetto sono di gran moda: per esempio, è diventata virale la coperta a maglia gigante di cui abbiamo parlato qui.

More from Gioia!:
Coincasa punta sull'artigianato di qualità
Trend
CONDIVIDI
I migliori artigiani italiani per Coincasa
Il viaggio alla scoperta dell'eccellenza artigiana made in Italy parte da Murano
Festa della mamma, i regali per lei.
Trend
CONDIVIDI
Festa della mamma: 24 idee regalo per farla felice
Non c'è cosa più bella che vedere felice la mamma e con queste idee regalo l'effetto stupore è garantito
Donna al computer
Trend
CONDIVIDI
Come creare una password a prova di hacker
La maggior parte di noi usa keyword poco sicure su Internet: ecco come creare una password difficile da indovinare ma facile da ricordare
Lettera ad un'amica speciale
Trend
CONDIVIDI
Come scrivere una lettera ad un'amica speciale
Una bella lettera, scritta con il cuore, è il regalo più bello che tu possa fare alla tua Bff
Trend
CONDIVIDI
10 carte di credito esclusive
Le carte che aprono (quasi) tutte le porte: scopri i i privilegi che hanno i super ricchi che le possiedono
Cosa fare in occasione del Ponte del Primo Maggio.
Trend
CONDIVIDI
Le idee last minute per il ponte del primo maggio
Idee dell'ultimo minuto per il secondo ponte di primavera: da nord a sud, come riempire il weekend di arte, cultura e musica
ricaricare batteria smartphone
Trend
CONDIVIDI
8 errori da NON fare quando ricarichi lo smartphone
Lunga vita al cellulare con le dritte di Apple per evitare di commettere gli errori più comuni
cosa-significano-abbreviazioni-internet-sms-lol-omg
Trend
CONDIVIDI
Sai cosa significano davvero LOL, OMG, GR8?
La guida definitiva (finalmente) alle abbreviazioni inglesi tanto usate su Internet di cui potresti avere frainteso il significato
Trend
CONDIVIDI
Perché leggere aiuta a imparare l'inglese
Il 23 aprile è la Giornata mondiale del Libro, il tuo alleato migliore per imparare velocemente la lingua della Regina Elisabetta
Trend
CONDIVIDI
L'evoluzione dei look della Regina Elisabetta
28 foto, dal 1930 a oggi che compie 91 anni, raccontano come quella principessina con l'abito a balze è diventata un'icona di stile