Ecco come evitare i furti in casa

Complici le festività e i periodi lontani da casa, i ladri in sono in agguato: ecco qualche consiglio pratico per difendersi dai furti in casa durante le festività

Più Popolare

I ladri non vanno mai in vacanza. Anzi, è proprio durante i ponti e le festività che le abitazioni, lasciate vuote anche soltanto per pochi giorni, sono più a rischio furti. Tra Natale e Capodanno in particolare si impenna il numero delle incursioni sgradite tra le mura domestiche, ma secondo i dati 2015 diffusi dal Ministero dell'Interno, ogni anno sono ci sono circa 235mila casi di effrazioni.

Advertisement - Continue Reading Below

Per evitare brutte sorprese gli esperti della sicurezza di Risco Group hanno stilato un vademecum con gli accorgimenti da adottare prima di partire e durante l'assenza da casa per difendersi da ladri e furti.

Più Popolare

Cosa fare prima di partire

Prima della partenza bisogna sicuramente fare un giro della propria abitazione, cercando di individuare i punti deboli, come ad esempio una porta d'ingresso non abbastanza robusta che potrebbe essere facilmente sfondata o manomessa. Per ovviare ad eventuali problemi è possibile ricorrere all'installazione di tapparelle blindate, serrature di sicurezza e vetri antisfondamento. Anche pensare a nascondigli non banali è un consiglio utile, perché i primi posti visitati dai ladri sono armadi, cassetti e vasi: è sempre bene non lasciare denaro, documenti e oggetti di valore incustoditi per casa, ma riporli lontano da occhi indiscreti meglio se in cassetta di sicurezza. Inoltre è meglio coltivare rapporti di buon vicinato, chiedendo ad una persona di fiducia di ritirare la posta in modo da non lasciare segnali visibili di un'assenza prolungata e invitando i vicini a prestare attenzione ad individui sospetti e movimenti anomali nel quartiere.

Durante la vacanza

Mentre si è via è meglio non divulgare pubblicamente sui social network le informazioni riguardanti la nostra assenza: se si vogliono condividere immagini o ricordi della vacanza con amici e contatti, è sempre meglio farlo al ritorno. Intanto, molto importante, quando si è lontani si può lasciare in casa la luce accesa, che fa sembrare che ci sia qualcuno anche se in realtà l'abitazione è vuota e l'illuminazione degli accessi esterni ed interni deve essere adeguata, per scoraggiare eventuali malintenzionati. Ma oggi la tecnologia può venirci in aiuto per controllare la nostra casa anche a distanza, tramite dispositivi di sicurezza (telecamere da interno ed esterno) collegati ad apposite app installate su smartphone o tablet, che possono addirittura simulare, sempre a distanza, la presenza in casa tramite accensione e spegnimento delle luci.

More from Gioia!:
Coincasa punta sull'artigianato di qualità
Trend
CONDIVIDI
I migliori artigiani italiani per Coincasa
Il viaggio alla scoperta dell'eccellenza artigiana made in Italy parte da Murano
Festa della mamma, i regali per lei.
Trend
CONDIVIDI
Festa della mamma: 24 idee regalo per farla felice
Non c'è cosa più bella che vedere felice la mamma e con queste idee regalo l'effetto stupore è garantito
Donna al computer
Trend
CONDIVIDI
Come creare una password a prova di hacker
La maggior parte di noi usa keyword poco sicure su Internet: ecco come creare una password difficile da indovinare ma facile da ricordare
Lettera ad un'amica speciale
Trend
CONDIVIDI
Come scrivere una lettera ad un'amica speciale
Una bella lettera, scritta con il cuore, è il regalo più bello che tu possa fare alla tua Bff
Trend
CONDIVIDI
10 carte di credito esclusive
Le carte che aprono (quasi) tutte le porte: scopri i i privilegi che hanno i super ricchi che le possiedono
Cosa fare in occasione del Ponte del Primo Maggio.
Trend
CONDIVIDI
Le idee last minute per il ponte del primo maggio
Idee dell'ultimo minuto per il secondo ponte di primavera: da nord a sud, come riempire il weekend di arte, cultura e musica
ricaricare batteria smartphone
Trend
CONDIVIDI
8 errori da NON fare quando ricarichi lo smartphone
Lunga vita al cellulare con le dritte di Apple per evitare di commettere gli errori più comuni
cosa-significano-abbreviazioni-internet-sms-lol-omg
Trend
CONDIVIDI
Sai cosa significano davvero LOL, OMG, GR8?
La guida definitiva (finalmente) alle abbreviazioni inglesi tanto usate su Internet di cui potresti avere frainteso il significato
Trend
CONDIVIDI
Perché leggere aiuta a imparare l'inglese
Il 23 aprile è la Giornata mondiale del Libro, il tuo alleato migliore per imparare velocemente la lingua della Regina Elisabetta
Trend
CONDIVIDI
L'evoluzione dei look della Regina Elisabetta
28 foto, dal 1930 a oggi che compie 91 anni, raccontano come quella principessina con l'abito a balze è diventata un'icona di stile