Le idee più trendy da Gay Wedding Italia, la fiera delle unioni civili

Con l'approvazione della legge Cirinnà sulle unioni civili, fiorisce anche in Italia l'offerta dei servizi, dalle bomboniere al wedding planner, per le nozze gay: ecco le idee più trendy emerse a Gay Wedding Italia

Più Popolare

Finalmente è per tutti. Questo il motto di Gay Wedding Italia, fiera dedicata alle unioni tra persone dello stesso sesso che si è tenuta a Roma dal 21 al 23 ottobre (sempre in ottobre si è svolto anche Gay Bride Expo, nell'ambito di Bologna Sì Sposa 2016, gaybride.it). Una tre giorni inaugurata dalla senatrice Monica Cirinnà, che ha dato il nome all'omonima legge sulle unioni civili. Oltre 120 gli espositori presenti, dai produttori di bomboniere agli atelier di moda, che puntano a conquistare un nuovo mercato. «È una fascia di utenti in forte crescita», spiega Fabio Ridolfi, patron della manifestazione «Ci sono molte coppie gay che decidono di festeggiare in Italia dopo aver contratto un matrimonio all'estero. Ma grazie alla legge Cirinnà, approvata nel maggio scorso, oggi ci si può unire anche nel nostro Paese. Se si registra un leggero calo dei matrimoni etero di quasi il 10 per cento, l'aspettativa è che le unioni civili tra persone dello stesso sesso possano essere di aiuto per far riprendere il mercato. Se facciamo riferimento, per esempio, alla Spagna, Paese molto simile al nostro, l'anno successivo all'approvazione della legge sono stati celebrati 20mila matrimoni gay». 

Advertisement - Continue Reading Below

Ecco il video a favore delle unioni civili girato da Colizzi Fotografi di Roma (fotocolizzi.com) e molto apprezzato dalla stessa senatrice Cirinnà.

                     

Allestita all'hotel Ergife, la fiera ha visto anche spazi dedicati al trucco e alle acconciature, agenzie di viaggio per l'organizzazione di viaggi di nozze, vivai per gli allestimenti floreali e noleggiatori di auto d'epoca. 

Più Popolare

Ecco alcuni trend interessanti oppure originali che sono emersi durante la manifestazione, nel caso stiate progettando l'unione con il compagno o la compagna (gayweddingitalia.it).

1. La torta Arcobaleno

Due Lei o due Lui in zucchero che svettano su una serie di ripiani in marzapane sono ormai un classico della torta nuziale.

Ma ora sono super trendy anche le riproduzioni di super eroi dei fumetti come Batman e Robin stretti in un abbraccio con tanto di bacio appassionato sulla torta nuziale rainbow, più strati di pan di Spagna e glassa reale, realizzata dalla fantasia dei maestri pasticceri Massimo e Mario di TheQueen Cakes (thequeencakes.it), laboratorio romano che da anni segue nozze gay all'estero e, oggi, anche in Italia.

Advertisement - Continue Reading Below

2. Lo spettacolo burlesque e boylesque

«Uno show burlesque non solo per la festa di nozze, ma anche per addio a nubilato e celibato», spiega la perfomer Albadoro Gala, ideatrice del Festival Internazionale del burlesque che si tiene a Roma dal 4 al 6 novembre 2016. Le coppie omosessuali scelgono un concept di spettacolo adatto alle proprie aspettative e a quelle degli invitati, che, generalmente, sono più attenti all'eleganza, alla seduzione dai toni rétro e priva di stereotipi, al divertimento con elementi spettacolari per via dei dettagli preziosi e della selezione musicale (caputmundiaward.com).

3. I cadeaux de mariage e le bomboniere

«Proponiamo confetti di tutti i colori e gusti racchiusi in scatole variopinte e stretti da nastri colorati, o richiami a Maria Antonietta con bomboniere in pizzo chantilly legate da fermagli in metalli preziosi e pietre dure», spiega Roberta Balestrieri di Josephine Event (josephinevent.com).

Advertisement - Continue Reading Below

Più Popolare

Ma sono super trendy anche i anche cadeaux de mariage realizzati a mano per sposi e testimoni, in pelle e metallo per Lui e per Lei, come il bracciale Promessa, creato per il Gay Wedding dal designer Yuri Temperini (rockmedition.com). Un laccio in cuoio, naturale, bianco o nero, fermato dal gancio nautico e decorato con fili di seta arcobaleno. L'artista lo crea in diretta per gli ospiti, dopo aver preso la misura del polso.

4. Lo smoking bianco per le spose

«Se nell'outfit di coppie formate da due uomini sono i dettagli a fare la differenza», spiega la stilista Maria Celli (cellicentrosposi.com), che per la prima volta in Italia ha presentato nel 2014 una collezione di abiti dedicati alle coppie dello stesso sesso in tempi in cui la legge ancora non era stata approvata, «per il Sì di due Lei lo stilista deve seguire con maggiore attenzione il gusto e le esigenze della coppia. L'abito più scelto è il tailleur pantalone nei colori pastello o l'elegantissimo smoking bianco sia per il giorno che per la sera, talvolta decorato con piccoli strass».

5. Il Gay Wedding Planner

Per la wedding planner Daniela Cicchetta, che collabora con la società di catering Cristal (cristalcatering.com), le parole d'ordine sono fantasia e ricercatezza: «Costruiamo una storia ad hoc e studiamo costantemente dettagli personalizzati».

Molto richiesti gli allestimenti open air, in cui accogliere anche gli animali, membri della nuova famiglia a tutti gli effetti, che possono partecipare alla cerimonia e festeggiare gli sposi grazie a Wedding Dog Sitter (weddingdogsitter.it, ne abbiamo parlato anche noi qui).

Chanel modella per #weddingdogsitter con Manini Abbigliamento a Bologna Si Sposa 😍😍😍😍 Www.Weddingdogsitter.Com

A post shared by Wedding Dog Sitter (@weddingdogsitter) on

7. Gli album fotografici

Visto che le prime unioni si sono celebrate in questi ultimi mesi, le storie raccontate sono ancora poche, ma Barbara Gallozzi, fotografa e manager di eventi (imagevents.it), rassicura: «La cura è la stessa e la richiesta in grande crescita. C'è un forte bisogno di complicità con il professionista che deve costruire attraverso le immagini la storia degli innamorati. Assolutamente fondamentale conoscere il mondo della coppia gay per far percepire comprensione su ogni fronte, soprattutto sotto l'aspetto emotivo, così da vincere quell'imbarazzo che ancora regna in molte di queste coppie. Spesso si arriva a commuoversi assieme a loro durante la cerimonia».

8. I fiori nella barba

ADD Hair Design, Salone e Barber Shop di Roma, propone un'idea davvero nuova: una barba curatissima e decorata con piccoli fiori, senza eccessi (facebook.com/addhairdesign). Un'alternativa virata al maschile al classico bouquet.

More from Gioia!:
Trend
CONDIVIDI
10 addobbi ops 10 modi facilissimi di arredare la casa per Natale
Il conto alla rovescia è già iniziato
Cosa fare a Milano nel weekend: 17-19 novembre
Trend
CONDIVIDI
Cosa fare a Milano nel weekend del 17-19 novembre?
Mostre, mercatini, eventi, nuovi locali e molto altro ancora: gli spunti per il tempo libero in città
Trend
CONDIVIDI
C'è un momento preciso della vita che secondo gli esperti è quello perfetto per essere assunte. Ci siete?
Se sei alla ricerca di un lavoro, ti conviene guardare anche l'orologio. Per una ragione ben precisa
Come diventare un buon capo, le qualità da coltivare
Trend
CONDIVIDI
Come diventare un buon capo?
La leadership, vera o presunta, non basta
Trend
CONDIVIDI
3, 2, 1...Elle Active! Il programma definitivo della seconda edizione
Due giornate con Elle Italia, sabato 11 e domenica 12 novembre, che animeranno l'Università degli Studi di Milano e offriranno corner...
Come trovare il lavoro giusto
Trend
CONDIVIDI
Per trovare il lavoro che ami, riparti da te
Scommettiamo che hai sempre sottovalutato il potere del detox
Decorazioni natalizie
Trend
CONDIVIDI
10 decorazioni per rendere il Natale ancora più speciale
Tante idee da cui prendere ispirazione per cambiare volto alla tua casa durante le festività
La rivincita della soft skills. Per trovare lavoro punta sulle competenze trasversali
Trend
CONDIVIDI
La rivincita della soft skills. Per trovare lavoro punta sulle competenze trasversali
Il saper fare non è nulla senza il saper essere
Albero di Natale, come scegliere quello giusto
Trend
CONDIVIDI
L'albero di Natale è una cosa seria
Guida all'albero di Natale perfetto
Trend
CONDIVIDI
Il Natale sta arrivando: tutti i regali solidali e le iniziative charity più belle
Regali solidali per tutte le tasche, perché anche durante le festività non bisogna mai dimenticarsi di chi ha bisogno