Elle Decor Grand Hotel: la nuova dimensione esperienziale dell'ospitalità alberghiera

Torna a Milano il progetto espositivo di Elle Decor Italia: dal 5 ottobre, a Palazzo Morando, l'installazione The Open House interpreta l'ospitalità contemporanea firmata da Antonio Citterio e Patricia Viel

Più Popolare

Tutto pronto per la seconda edizione di Elle Decor Grand Hotel.

Inaugurerà a Palazzo Morando a Milano il prossimo 5 ottobre «The Open House» un progetto espositivo volto a raccontare l'evoluzione del concetto di hôtellerie.

«Per l'edizione 2017, lo studio Antonio Citterio Patricia Viel ha progettato The Open House definendo un format di public hotel indagando le nuove possibilità e funzioni degli spazi pubblici» racconta Livia Peraldo Matton, direttore responsabile di Elle Decor Italia. Se dunque nel 2016 si era indagato sulla sottile linea rossa che unisce gli spazi pubblici del ricevimento a quelli privati delle camere, quest'anno l'obiettivo è quello di raccontare la nuova dimensione esperienziale dell'ospitalità alberghiera attraverso un'esperienza live a 360°.

Advertisement - Continue Reading Below

Come? A spiegarcelo è sempre Livia Peraldo Matton: «Nel pop-up hotel, aperto dalle 10 alle 21, si potrà prendere un aperitivo, fermarsi per la pausa pranzo, acquistare bouquet di fiori freschi, accessori per la tavola, beauty product o piccoli attrezzi ginnici. E sperimentare in prima persona una nuova esperienza di hôtellerie, tra limited edition di art design di autori internazionali - come il Liquid Marble di Mathieu Lehanneur, le opere di Alessandro Diaz de Santillana o il tavolo Butterfly di Claude Missir - e video installazioni di Davide Rapp».

Più Popolare

Elle Decor Grand Hotel, il progetto

«Il progetto The Open House nasce dall'idea di un public hotel che integra funzioni diverse, aperto agli ospiti residenti e alla città», precisa Patricia Viel, dello studio Antonio Citterio Patricia Viel che ha firmato il progetto. «Ci siamo quindi concentrati sulla dimensione pubblica che può avere un luogo dell'ospitalità a Milano, con il suo carattere di metropoli europea a vocazione internazionale. L'occasione di allestire un pop-up hotel all'interno di un palazzo storico nel quadrilatero della moda ci è sembrata molto appropriata per creare l'atmosfera un po' sperimentale di quella che sarà, io credo, la tendenza futura di questi luoghi pubblici, caratterizzati non solo da ottime pratiche dell'ospitalità alberghiera, ma capaci di offrire esperienze molto diverse fra loro, continuamente aggiornate e stimolanti. Parliamo di progetti realizzati in edifici del passato con una forte identità che integrano nella sequenza classica di zone lounge e spazi riservati al relax, ristorante e bar di grande fascino, un'offerta retail estranea a questo schema tradizionale, quale può essere un concept store diffuso, con una selezione di oggetti, libri o fiori che cambia continuamente, secondo il gusto o la tendenza del momento. Nella stessa direzione va l'innesto di oggetti fuori dall'ordinario di art design per offrire esperienze visive, di gusto e di estetica che non sono strettamente legate a quella alberghiera. Il progetto di The Open House è anche un'occasione di riflessione sull'impatto che un luogo pubblico possa avere sulla città. Ci siamo concentrati sugli spazi pubblici per indagare come la vita alberghiera possa ancorarsi a quella urbana, come riesca a farne parte, come possa diventare un luogo d'incontro privilegiato per una comunità allargata, ma definita, e offrire esperienze esclusive, siano essere legate al mondo dell'arte, a quello della cultura o della musica. Quel ruolo svolto in passato dai club di tradizione anglosassone promuovendo e sostenendo la vita sociale della città in cui si collocano».

Elle Decor Grand Hotel, l'allestimento

Il percorso dei visitatori all'interno di «The Open House» inizia con l'accesso al cortile che accoglie l'Open Bar, si passa quindi nella lounge La Biblioteca che accoglie grandi sedute, luci diffuse, librerie con una selezione accurata di titoli, per poi entrare da The Chef's Table, il ristorante dell'hotel. Si passa poi dal Wunderkammer dove si possono trovare oggetti in vendita e dal Flower Market, uno spazio dove acquistare piante, fiori e bouquet per acquistare un bouquet tailor-made, per poi entrare nella Spa.

A caratterizzare ulteriormente l'esperienza nel pop-up hotel firmato da Antonio Citterio e Patricia Viel per Elle Decor una serie di incontri e lecture sui temi dell'hôtellerie, del contract di design e l'art design. Oltre alla presentazione di Elle Decor Contract Book 2017, spin-off del magazine, interamente dedicato all'hôtellerie.

Elle Decor Grand Hotel

La mostra, allestita a Palazzo Morando - Costume Moda Immagine (Via Sant'Andrea, 6 - 20121 Milano) resterà aperta al pubblico dal 6 al 22 ottobre 2017 e sarà possibile visitarla tutti i giorni dalle 10.00 alle 21.00. L'ingresso è libero.

Il ristorante The Chef's Table sarà aperto tutti i giorni dalle 12 alle 15, e la sera solo per eventi privati. La prenotazione è obbligatoria (almeno 24h ore prima) e deve pervenire all'indirizzo: caffescalapalazzomorando@gmail.com. L'Outdoor bar invece sarà aperto tutti i giorni dalle 12 alle15 e dalle 18 alle 21.

More from Gioia!:
Trend
CONDIVIDI
Perché la Turin Fashion Design Week è stata un inno alla creatività
Torino è sempre di più al centro dell'attenzione tra arte, design e moda: la Turin Fashion Design Week lo ha confermato (ancora una volta)
Trend
CONDIVIDI
Arredare la casa per l'autunno: le tendenze in & out
Pinterest è sempre una garanzia: abbiamo raccolto per le idee di arredamento più originali per dare un nuovo look alla tua casa, nello...
Nissan sceglie Margot Robbie per promuovere la nuova mobilità sostenibile
Trend
CONDIVIDI
Margot Robbie insieme a Nissan «Per rendere il mondo un posto più smart»
Mobilità e sostenibilità vanno sempre più di pari passo e Nissan si schiera in prima linea per promuovere un mondo più pulito, più sicuro e...
Mostra di Caravaggio a Milano
Trend
CONDIVIDI
Caravaggio a Milano: 5 motivi per non perdere una mostra epocale
Dal 29 settembre 2017 al 28 gennaio 2018 Palazzo Reale ospiterà un'attesissima mostra sul pittore lombardo
Trend
CONDIVIDI
Come trovare lavoro ai tempi dei social network?
Bada a quello che posti ma anche a come lo posti: ecco le regole base per usare i social network per cercare lavoro
Samsung-Note8_A-Bigger-Show-milano
Trend
CONDIVIDI
A Milano c'è il più grande show olografico di sempre
Tecnologia e grandi nomi dello spettacolo per il grande evento del 28 settembre all'Arena Civica di Milano: siete tutte invitate
Trend
CONDIVIDI
I consigli di Acqua Mood per scattare bellissime foto flat lay per Instagram
Dalla scelta degli oggetti da fotografare alle luci giuste, ecco come farsi notare con scatti perfetti.
Trend
CONDIVIDI
Change: le foto della mostra by Fabrizio Ferri di Marie Claire #Likes per la MFW
Dal 18 al 26 settembre... CHANGE
Marie Claire #likes, la mostra alla Milano Fashion Week
Trend
CONDIVIDI
Marie Claire festeggia la Milano Fashion Week con una speciale edizione di #Likes
Un numero da non perdere di #Likes e una mostra firmata dal fotografo Fabrizio Ferri dedicata al passaggio di testimone tra genitori e...
Come capire se un collega stressato con la comunicazione non verbale
Trend
CONDIVIDI
Come capire se il collega seduto davanti a te è stressato
Lavorare in un ambiente rilassato e favorire un clima disteso tra colleghi è molto più importante di quanto tu abbia mai pensato