Come scrivere una lettera ad un'amica speciale per ringraziarla della sua amicizia

Vuoi far sapere a una persona che ti è cara che le vuoi bene o cerchi un messaggio da inviarle nel giorno del suo compleanno o del suo matrimonio? Ecco alcuni consigli

Più Popolare

Non sei mai riuscita a dirle quanto lei vuoi bene? È il momento di scrivere una lettera ad un'amica speciale. Mettere nero su bianco i sentimenti, le esperienze, i ricordi e i bei momenti che vi legano è un modo originale e significativo per rafforzare ulteriormente la vostra amicizia. Ogni occasione può esser buona. Puoi scrivere una lettera ad un'amica speciale per il suo compleanno, una lettera ad un'amica speciale che si sposa, o magari una lettera per chiederle scusa. Ecco per te qualche consiglio utile.

Advertisement - Continue Reading Below

Come scrivere una lettera ad un'amica speciale

Per prima cosa, ricorda che non stai scrivendo una lettera all'amministratore del condominio o a qualche altro destinatario poco vicino a te. In altre parole, non essere troppo formale: non ce n'è bisogno. Non preoccuparti dell'intestazione, della forma della lettera, di rispettare le norme dell'Accademia della Crusca o del Circolo degli Scrittori: devi semplicemente scrivere una lettera ad un'amica speciale per farle sapere quanto ci tieni a lei, per ringraziarla della sua amicizia. Sii diretta e semplice quando ti rivolgi a lei, utilizza il nomignolo o il soprannome che le hai detto, rompi subito il ghiaccio che una circostanza del genere può creare: ti sarà utile per farti e farla entrare subito nel clima giusto.

Più Popolare

Lettera di auguri ad un'amica speciale

Il tono della lettera può ovviamente essere influenzato dal motivo per cui è scritta. Sia essa una lettera scritta per il suo compleanno, una lettera ad un'amica speciale per i suoi 18 anni, per una laurea, la nascita di un figlio o per un successo professionale, dovrai farle sapere per prima cosa quanto tu sia contenta per lei, quanto le sia vicina in questo momento, quanto ti senta partecipe della sua gioia. Poi, magari, puoi passare a una panoramica più ampia ed esaustiva della vostra amicizia, citando episodi curiosi, divertenti o significativi del vostro rapporto.

Lettera di scuse ad un'amica speciale

Naturalmente, se le stai scrivendo per ottenere il suo perdono, per chiederle venia per una leggerezza commessa o per qualsiasi motivo, il senso generale della lettera dovrà essere diverso. In questo caso sii meno spiritosa e scanzonata all'inizio. Un pizzico di serietà in più nelle parole e nella costruzione delle frasi serve in questo caso per farle capire quanto sei sincera e dispiaciuta per quello che si è venuto a creare. Poi, dopo la doverosa premessa, puoi alleggerire il senso del discorso citando qualche momento significativo del passato, testimonianze concrete della fondatezza del vostro legame e della saldezza del vostro rapporto di amicizia.

Come concludere la lettera

La conclusione della lettera può prescindere dal motivo per il quale è stata scritta. In tutti i casi, devi soltanto ribadire quanto sei contenta o dispiaciuta, quanto sia forte il vostro legame, quanto salda e duratura sia la vostra amicizia. Un modo significativo e profondo per chiudere la lettera ad un'amica molto speciale è quello di sottolineare con fermezza quanto sia importante che lei resti sempre al tuo fianco e che tu ci sarai sempre accanto a lei, a prescindere da tutto ciò che potrà accadere in futuro. Si dice che l'amore per una persona sia soggetto ad un'inizio e a una fine: bene, l'amicizia può non aver fine, se alla base del rapporto c'è un sentimento forte, indissolubile e spassionato.

L'ultima parola

L'ultima parola, o comunque l'ultimo concetto da esprimere, deve però essere la gratitudine: grazie di esserci sempre, grazie di essere così com'è, grazie di aver condiviso tante esperienze in passato e di essere pronta a fare altrettanto anche in futuro. Ultimo consiglio: scrivere una lettera ad un'amica speciale è un'occasione importante. Non scriverla in chat, in una conversazione privata sui social o magari attraverso l'e-mail. Scrivila a mano e metti tutto in una bella busta: fidati, è meglio così.

More from Gioia!:
Trend
CONDIVIDI
Change: le foto della mostra by Fabrizio Ferri di Marie Claire #Likes per la MFW
Dal 18 al 26 settembre... CHANGE
Marie Claire #likes, la mostra alla Milano Fashion Week
Trend
CONDIVIDI
Marie Claire festeggia la Milano Fashion Week con una speciale edizione di #Likes
Un numero da non perdere di #Likes e una mostra firmata dal fotografo Fabrizio Ferri dedicata al passaggio di testimone tra genitori e...
Come capire se un collega stressato con la comunicazione non verbale
Trend
CONDIVIDI
Come capire se il collega seduto davanti a te è stressato
Lavorare in un ambiente rilassato e favorire un clima disteso tra colleghi è molto più importante di quanto tu abbia mai pensato
Trend
CONDIVIDI
5 ragioni per cui l'iPhone 8 e l'iPhone X sono il futuro
10 anni dopo il primo iPhone Apple festeggia con la nuova generazione del telefonino che promette di cambiare (di nuovo) tutto
Trend
CONDIVIDI
Viaggi di nozze: meglio l'Italia o l'estero?
Il nostro Paese ne ha di gioielli da scoprire (la Sardegna, la Sicilia, Venezia...), ma anche il resto del mondo non scherza!
Trend
CONDIVIDI
Sai cos'è un bullet journal?
Come si fa l'originale agenda fai da te, per affrontare il rientro in modo creativo
Trend
CONDIVIDI
Rientro difficile? 5 suggerimenti per ritrovare il sorriso
Se sei triste per il ritorno al lavoro e alla quotidianità, queste attività possono farti recuperare il buonumore
Come cambiare lavoro
Trend
CONDIVIDI
Come cambiare lavoro senza perdere tutto quello che hai fatto finora
Cambiare lavoro non è facile, ma nemmeno impossibile: alcuni consigli pratici possono esserti di aiuto
libri-personalizzati-storie-cucite-inventa-lavoro
Trend
CONDIVIDI
Realizzare libri su misura è un lavoro bellissimo
Patrizia e Luisa hanno fondato Storie cucite, una casa editrice che realizza libri artigianali per bambini e adulti
Trend
CONDIVIDI
Smart working: come non affogare nelle cose da fare
Eccoti svelate le tecniche per trovare la giusta motivazione e trasformare il lavoro da casa in un sogno; sì, anche se non sei una tipa...