Sai perché i mobili Ikea hanno nomi così strani?

I nomi dei prodotti Ikea sono svedesi, o comunque scandinavi, ok, e questo lo sappiamo tutti, ma come e perché vengono assegnati? Ecco svelato il mistero, che ha a che fare con la dislessia

Più Popolare

Ammettiamolo: da Ikea leggere gli strani nomi dei prodotti è parte del divertimento quando facciamo shopping con l'iconico borsone blu o giallo (tanto cool da ispirare una borsa di Balenciaga), tra un Billy, un Klippan, un Malm e un Pax. Ma vi siete mai chiesti quali strana logica si celi dietro nomi tanto bizzarri? Certo, tutti sappiamo che sono nomi svedesi o scandinavi: quello che non tutti sanno invece è che i 12mila prodotti di Ikea ci regalano un vero viaggio nella cultura e nella geografia della Scandinavia grazie alla... dislessia.

Advertisement - Continue Reading Below

Più Popolare

Tutto inizia perché il fondatore di Ikea, Ingvar Kamprad - che oggi ha 90 anni - è appunto dislessico e fa fatica a ricordare l'ordine dei numeri nei codici di prodotto. La soluzione al problema di dislessia del fondatore è davvero smart: dare i prodotti nomi svedesi o scandinavi familiari e facili da ricordare. Lo stesso nome Ikea ha un significato: nasce come acronimo di Ingvar, Kamprad, Elmtaryd (la fattoria della famiglia del fondatore) e Agunnaryd (il villaggio dove è cresciuto).

Oggi in Ikea esiste un team che assegna i nomi ai prodotti i nomi grazie a un database di vocaboli, gli stessi in tutto il mondo, ed esiste una logica precisa dietro il processo (da sapere: vengono eliminate le parole che nelle altre lingue potrebbero avere un significato offensivo, e visto che Ikea ha quasi 400 negozi sparsi in tutto il mondo deve essere un lavoro abbastanza complicato). Naturalmente ci sono eccezioni, nomi nuovi e nomi dati in base alle funzioni di un determinato oggetto, nomi ambigui e nomi divertenti. Ma che hanno sempre un significato, sempre, a dispetto della loro stranezza.

Dunque, da oggi sai che metti i tuoi libri in un Billy grazie all'impiegato Ikea di nome Billy Likjedhal. E se vuoi divertirti a scoprire i diversi significati Lars Petrus, il campione svedese di Cubo di Rubik ha realizzato un utilissimo (anche se per sua stessa ammissione incompleto) dizionario Ikea-Inglese dei nomi dei prodotti Ikea.

Ecco un pratico dizionario di base per capire il significato dei nomi dei prodotti Ikea

  • Articoli da bagno= nomi di laghi svedesi
  • Biancheria per il letto = fiori e piante
  • Letti, armadi = nomi geografici norvegesi
  • Librerie = professioni, nomi maschili svedesi
  • Tazze, vasi, candele e candelieri = nomi geografici svedesi, aggettivi, spezie, erbe, frutti e bacche
  • Scatole, decorazioni murali, foto e cornici, orologi = espressioni gergali svedesi, nomi geografici svedesi
  • Prodotti per bambini = mammiferi, uccelli, aggettivi
  • Scrivanie, sedie e sedie pieghevoli = nomi maschili scandinavi
  • Tessuti e tende = nomi scandinavi femminili
  • Mobili per il giardino = isole scandinave
  • Accessori per la cucina = pesci, funghi e aggettivi
  • Luci = unità di misura, stagioni, mesi, giorni, termini nautici, nomi geografici svedesi
  • Tappeti = nomi geografici danesi
  • Divani, poltrone, sedie e tavoli da pranzo = nomi geografici svedesi
More from Gioia!:
Trend
CONDIVIDI
Dietro l'obiettivo: 3 mostre fotografiche da non perdere
Vivian Maier a Genova, Steve McCurry a Siracusa ed Eugene Richards negli Usa: approfitta delle vacanze per vedere le loro foto
Trend
CONDIVIDI
Sai come si fotografano i fuochi d'artificio con lo smartphone?
Che bellezza quel tripudio di luci: se vuoi catturare il momento, qui ti diamo alcune dritte per ottenere i risultati migliori
Come lavorare meglio e stare meglio: le risposte a Elle Active!
Trend
CONDIVIDI
Come fare in modo che i buoni propositi pre ferie si avverino al rientro dalle vacanze
Essere soddisfatte sul lavoro significa essere donne felici, anche di questo si parlerà a Elle Active!, il forum delle donne attive in...
Ferragosto  a Milano cosa fare: l'iniziativa dei City Angels
Trend
CONDIVIDI
Ferragosto in città, perché non passarlo con i City Angels?
Il 15 agosto a Milano, grazie ai City Angels, sarà una giornata da dedicare alla solidarietà
marie claire e il numero speciale dedicato al cinema e al festival di venezia
Trend
CONDIVIDI
Marie Claire celebra il mondo del cinema con un numero in edicola da collezionare
Alba Rohrwacher, Kasia Smutniak, Jasmine Trinca e Vittoria Puccini sono le cover girl dell'edizione anniversario di Marie Claire
Esta USA
Trend
CONDIVIDI
Sai come ottenere il visto per gli Stati Uniti?
Tutte le informazioni necessarie per ottenere l'Esta Usa, il visto elettronico che ti serve per viaggiare negli Stati Uniti
tormentoni-estate-2017-guida-pratica
Trend
CONDIVIDI
Quest'estate mai più senza...
Stessa spiaggia, stesso mare? Può andare, ma i tormentoni cambiano: ecco di cosa parleranno tutti sotto l'ombrellone nell'estate 2017
Come lavorare meglio: elle active 2017
Trend
CONDIVIDI
Come lavorare meglio e stare benissimo? Le risposte a Elle Active!
Elle Active!, il forum delle donne attive: appuntamento l'11 e il 12 novembre 2017 a Milano, per due giorni di coaching, incontri e...
Una vigna in Sicilia
Trend
CONDIVIDI
La Sicilia è un gioiello anche a tavola: 10 vini siciliani da scoprire
I vini siciliani sono pregiati e ricercatissimi: scopri quali sono i migliori bianchi e rossi che devi conoscere
Trend
CONDIVIDI
Amatrice (quasi) un anno dopo: il centro Italia ha ancora bisogno di aiuto
Dopo le scosse che hanno colpito lo scorso anno Amatrice e il Centro Italia è il momento di ripartire: tante le iniziative benefiche (e i...