Giorno del Ringraziamento, le 5 cose da sapere

Negli Usa è la festa per eccellenza, che si festeggia il quarto venerdì di novembre con il celebre tacchino, ma anche con tanto shopping (hai presente il Black Friday?)

Più Popolare

Il Giorno del Ringraziamento, o Thanksgiving Day, è la festa americana più importante: non ha nulla a che fare con l'Italia, ma serie tv e film ce l'hanno resa assai familiare. Così, tutti conosciamo il rito del gigantesco tacchino servito in tavola con la famiglia riunita, ma che altro sappiamo di questa ricorrenza? Ecco un piccolo vademecum sulla festa più a stelle e strisce che c'è.

1. PERCHÉ (E QUANDO) SI FESTEGGIA IL GIORNO DEL RINGRAZIAMENTO?

La ricorrenza risale ai Padri fondatori che, migrati nel Nuovo Mondo nel 1621, trovarono un ambiente inospitale e, senza le conoscenze necessarie per coltivare la terra e allevare animali, morirono per metà di fame. Furono i nativi americani ad aiutarli, insegnando loro a coltivare soprattutto il granoturco e ad allevare i tacchini (diventati poi simboli della festa). Il giorno del Ringraziamento nasce così: per festeggiare il primo, florido raccolto, che permise ai pellegrini di sopravvivere. Fu poi George Washington nel 1789 a farne una festa nazionale.

Advertisement - Continue Reading Below

Il Giorno del Ringraziamento non si festeggia in un giorno fisso, ma sempre il quarto giovedì di novembre.

Più Popolare

A sinistra, il celebre quadro di di Norman Rockwell Freedom from Want o The Thanksgiving Picture ("libertà dal bisogno" o "l'immagine del Ringraziamento"), a destra, la parodia dello stesso quadro durante una puntata della serie tv Modern family.

2. IL THANKSGIVING DAY OGGI

Ormai "svuotato" del suo originale significato storico, il Ringraziamento resta comunque una festa assai solenne negli Stati Uniti, che tradizionalmente si festeggia in casa: le famiglie si riuniscono, si cucina e si mangiano il tradizionale tacchino ripieno più altre leccornie.

3. ADESSO È NATALE!

Il Giorno del Ringraziamento segna l'inizio ufficiale del periodo natalizio: il venerdì successivo è il cosiddetto Black Friday, giornata di festa caratterizzata da mega sconti in cui inizia la corsa ai regali da mettere sotto l'albero.

4. TUTTI A NEW YORK

Parate e feste si tengono in tutto il Paese, ma è la Grande Mela a offrire l'appuntamento più colorato e affollato, la Parata di Macy's, caratterizzata dai palloni aerostatici giganti e famosa in tutto il mondo. E subito dopo, un altro appuntamento tradizionale, il National Dog Show.

Un'idea speciale per il Giorno del Ringraziamento è la Thanksgiving Dinner Cruise: una crociera con cena (e con vista su Manhattan) che si conclude alle 22, giusto in tempo per tuffarsi negli sconti del Black Friday (che, naturalmente, inizia allo scoccare della mezzanotte). In alternativa, c'è il Cyber Monday, il lunedì successivo, con fantastiche offerte online.

5. IL TACCHINO GRAZIATO

Tra le curiosità del Giorno del Ringraziamento, la tradizione vuole che ogni anno il presidente americano in carica conceda la "grazia" un tacchino, che non finirà in tavola. Nel 2014 Barack Obama (il presidente uscente nel 2016 sostituito dal neo eletto Donald Trump) ne ha risparmiati addirittura due, emettendo addirittura un "ordine esecutivo" per salvare le loro vite da "un terribile e delizioso destino".

Il cosiddetto "perdono del tacchino" pare si debba ad Harry Truman, che nel 1947 riceve in dono dalla Federazione nazionale del Tacchino un pennuto vivo e due ripieni. John Kennedy nel 1963 affermò risoluto "teniamocelo", così come Ronald Reagan nel 1987. Un gesto che diventa tradizione con George H. W Bush, che per primo lo definì "grazia".

Read Next:
REGALI DI NATALE MAMME
Trend
CONDIVIDI
12 regali di Natale per sorprendere la mamma
Non c'è cosa più bella che vedere felice la mamma e con questi pensieri da mettere sotto l'albero l'effetto stupore è garantito
Tania Cagnotto per il progetto Arena Cuffia del Cuore.
Trend
CONDIVIDI
Tania Cagnotto: «Dopo i tuffi, ora ballo»
Volto di un progetto benefico di Arena pro terremotati, dal 21 dicembre l'ex tuffatrice balla in tv in Dance Dance Dance su FoxLife
Trend
CONDIVIDI
16 emoticon che forse usi nel modo sbagliato
Se anche tu come tutti noi usi le emoticon, ecco la guida al significato esatto di 16 "faccine" di cui spesso viene frainteso il significato
giornata-mondiale-diritti-umani
Trend
CONDIVIDI
Diritti umani, una Giornata per difenderli
Il 10 dicembre è la Giornata mondiale dei diritti umani, oggi più che mai importanti: scopri dove e come si celebra in Italia
natale-2016-vip-italiani-albero-di-natale
Trend
CONDIVIDI
Il Natale 2016 dei vip italiani: gli alberi più belli delle star
Da Alessia Marcuzzi a Melissa Satta fino a Elisabetta Canalis, ecco gli alberi di Natale dei vip di casa nostra condivisi su Instagram
frida kahlo ©Lucienne Bloch
Trend
CONDIVIDI
5 cose che non sai su Frida Kahlo, in mostra a Bologna
Scopri tutto quello che c'è da sapere sull'esposizione e le curiosità meno note dell'artista messicana
la rinascente: le vetrine di natale ispirate al teatro alla scala
Trend
CONDIVIDI
Madama Butterfly ispira La Rinascente
Si vestono di kimono e Oriente le vetrine di piazza Duomo dedicate alla Prima della Scala del 7 dicembre 2016
albero-di-natale-dolce-e-gabbana-scala-di-milano-2016
Trend
CONDIVIDI
Alla Prima della Scala l'albero di Natale è D&G
Dolce & Gabbana hanno realizzato un albero ispirato alla tradizione italiana che accoglie gli amanti della lirica alla Scala di Milano
regali di natale 2016 per le amiche
Trend
CONDIVIDI
53 regali di Natale perfetti per le amiche
Dalla gift box per la cura dei capelli ai dolci fino agli accessori, ecco i pensieri che riusciranno a sorprendere le amiche più care
Prima della Scala, cosa c'è da sapere: dai biglietti alla data.
Trend
CONDIVIDI
5 cose che non sapevi sulla Prima della Scala
Vuoi sapere quanto costano i biglietti o che opera è in scena nel 2016? Ecco 5 curiosità sulla Prima scaligera di quest'anno