Organizzare brunch e aperitivi con i fiori è il nuovo lavoro di Antonella Guzzardi

Appassionata di cucina e botanica, Antonella Guzzardi ha creato un servizio di catering che utilizza fiori ​commestibili nelle ricette e per decorare la tavola

«Adoro la cucina, le erbe selvatiche come i cavulicceddi di quando ero piccola in Sicilia, i fiori e i viaggi», dice Antonella Guzzardi, 38 anni, un passato nella comunicazione. Nel 2015 ha avviato Cynara flair, un servizio di catering che, oltre a impiegare elementi vegetali per decorare la tavola, utilizza fiori commestibili nella ricette (cynaraflair.com).

In che modo è nata l'idea? 

Dal desiderio di intrecciare le mie passioni, la botanica e la cucina, in unica attività, offrendo al tempo stesso un'esperienza speciale, che coinvolgesse tutti i sensi. 

Advertisement - Continue Reading Below

Come è strutturato il servizio?

Organizzo brunch e aperitivi "fioriti" a domicilio o minicatering aziendali. Questi ultimi sono molto richiesti da chi lavora per brand creativi o anche da studi di avvocati e commercialisti che vogliono sorprendere i loro clienti. Mi occupo di allestire la tavola e di fornire piatti dolci e salati, utilizzando materie prime di qualità, succhi biologici, centrifugati e una selezione di elementi vegetali, come fiori recisi e bacche. Mi occupo personalmente del menu, dell'approvvigionamento delle erbe e dello styling della tavola, in collaborazione con altri partner del progetto. In primavera sono partiti anche i bloomig pique-nique. Sono colazioni open air ambientate in location suggestive, spesso abbinate a corsi e workshop a tema botanico. Prevediamo anche menu con cibi vegetariani o per celiaci. 

Più Popolare

Quanto ha investito per iniziare?

Quasi 5.000 euro, includendo tovaglie e servizi.  

I costi del vostro servizio?

Per il catering a domicilio si va da un minimo di 40 euro a un massimo di 100 a persona. Per gli eventi, molto dipende dalla location. I cestini per i picnic possono costare dai 25 ai 35 euro l'uno. 

Progetti a breve?

Vorrei esportare i blooming pique nique all'estero per far conoscere i piatti più genuini della nostra cultura.

Vuoi farlo anche tu?

Per decorare la tavola con elementi naturali e fiori: alchimiefloreali.it. L'Accademia del gusto di Rimini organizza corsi per utilizzare i fiori commestibili, sfruttando i vantaggi per il benessere: accademiadelgusto.rn.it. Sui Monti Lepini, a 60 km da Roma, si organizzano stage per riconoscere e usare in cucina le erbe selvatiche: 7lune.it

More from Gioia!:
Trend
CONDIVIDI
Cosa ascoltano gli insider questo mese ovvero quali sono gli album usciti a gennaio che spaccano
Tra le scelte degli addetti ai lavori Kendrick Lamar, Eminem e anche qualche sorpresa
Cosa fare a Milano nel weekend gennaio 2018
Trend
CONDIVIDI
Cosa fare a Milano nei weekend di gennaio?
Mostre, mercatini, eventi, nuovi locali e molto altro ancora: gli spunti per il tempo libero in città
Trend
CONDIVIDI
Donne e suv una nuova, inaspettata, storia d'amore
Test su strada per valutare il livello di innamoramento (ps: già altissimo)
Trend
CONDIVIDI
Sci passione assoluta? L'evento da non perdere è la 3Tre a Madonna di Campiglio
Neve, sport, cocktail e un ospite d'eccezione
Trend
CONDIVIDI
Il metodo KonMari di Marie Kondo per avere la casa sempre in ordine spiegato in 3 punti immacolati
L'autrice del libro "Il magico potere del riordino" spiega vita, morte e miracoli del suo metodo (geniale)
Trend
CONDIVIDI
La Prima della Scala 2017 emozione senza fine: quando e chi sarà in scena?
Sta per arrivare uno degli appuntamenti mondani più attesi dell'anno, la Prima della Scala: quest'anno in scena il capolavoro di Umberto...
Trend
CONDIVIDI
Passare il Capodanno 2018 a Milano potrebbe essere l'idea del secolo: mille eventi da non perdere
Abbiamo raccolto per te le migliori proposte per trascorrere un Capodanno davvero super!
Trend
CONDIVIDI
Cosa regalare alla persona più smart e connessa che conosci?
Dalle cuffie wireless più connesse del pianeta, ai kit pensati per avere una casa smart al 100%
Trend
CONDIVIDI
Come fare finta di non avere letto un WhatsApp + tutto quello che non sai sulle chat e che dovresti sapere
Usiamo sempre Whatsapp ma non la sfruttiamo al meglio: ad esempio sapevi che puoi salvare una chat sulla home dello smartphone?
Trend
CONDIVIDI
Le offerte più imperdibili del Black Friday sono 10 e le trovi su Amazon
Tempo di shopping folle a prezzi inimmaginabili