L'Ape car diventa negozio itinerante: è il nuovo lavoro di Anna

Anna Brambilla, ex pubblicitaria e appassionata di viaggi, ha trasformato in negozio un Ape car e si muove tra Genova e la Liguria per vendere abiti e accessori artigianali che scopre in tutto il mondo

Più Popolare

«Ho sempre avuto la passione per i viaggi e i prodotti artigianali. Ogni volta che tornavo da una trasferta, portavo sempre qualche pezzo che mi aveva colpito, da regalare o vendere alle amiche», dice Anna Brambilla, 31 anni. Dopo sei anni a Parigi nel settore pubblicitario è tornata in Italia. E dal 2014  ha trasformato un'Ape car in un negozio itinerante e si muove tra Genova e la  Riviera ligure vendendo abiti e accessori che scopre in tutto il mondo (lapeapois.com).

Advertisement - Continue Reading Below

Com'è nato il progetto?

L'esperienza in Francia si era conclusa, tornavo a Genova con l'idea di aprire un negozio per bambini, ma l'investimento era troppo alto. Un giorno, navigando in Rete, ho visto in vendita questo buffo motocarro a pois. Mi ha ispirato e ho subito deciso di comprarlo.

Un mezzo che non passa inosservato...

È proprio questa la forza del progetto, la curiosità che suscita l'ape à pois. Ma la vera sorpresa è quando alzo la capote e inizia un vero e proprio giro del mondo. Dentro raccolgo di tutto: borse Mochila-wayu della Colombia, mandala da spiaggia, abiti in seta batik di Bali, ma anche prodotti artigianali made in Genova.

L'ape à pois di Anna Brambilla

Quanto ha investito?

Tra licenze, acquisto del motocarro e "ristrutturazione" ho speso circa 15.000 euro. 

Progetti?

Ho appena aperto un sito di e-commerce per vendere i miei articoli anche durante i mesi invernali, quando andare in giro con l'ape sarà più complicato.

Read Next:
la rinascente: le vetrine di natale ispirate al teatro alla scala
Trend
CONDIVIDI
Madama Butterfly ispira La Rinascente
Si vestono di kimono e Oriente le vetrine di piazza Duomo dedicate alla Prima della Scala del 7 dicembre 2016
albero-di-natale-dolce-e-gabbana-scala-di-milano-2016
Trend
CONDIVIDI
Alla Prima della Scala l'albero di Natale è D&G
Dolce & Gabbana hanno realizzato un albero ispirato alla tradizione italiana che accoglie gli amanti della lirica alla Scala di Milano
regali di natale 2016 per le amiche
Trend
CONDIVIDI
53 regali di Natale perfetti per le amiche
Dalla gift box per la cura dei capelli ai dolci fino agli accessori, ecco i pensieri che riusciranno a sorprendere le amiche più care
Prima della Scala, cosa c'è da sapere: dai biglietti alla data.
Trend
CONDIVIDI
5 cose che non sapevi sulla Prima della Scala
Vuoi sapere quanto costano i biglietti o che opera è in scena nel 2016? Ecco 5 curiosità sulla Prima scaligera di quest'anno
albero di natale pandora milano natale 2016 joy
Trend
CONDIVIDI
Hai un appuntamento con la magia del Natale in piazza Duomo
A Milano il 7 dicembre 2016 alle 16,30 si accende l'immenso albero Joy di Pandora: un evento imperdibile
babbo natale elfo spot esselunga natale 2016
Trend
CONDIVIDI
Il regalo di Natale di Esselunga è una vera favola
Scopri le 5 cose da sapere sul magico spot di Natale di Esselunga, il primo al mondo realizzato dal regista di Harry Potter e Mrs Doubtfire
kate middleton india
Trend
CONDIVIDI
Kate Middleton ha un hobby molto trendy
Sembra che la Duchessa di Cambridge apprezzi l'art therapy, visto che ama i libri da colorare, un trend in crescita tra gli adulti
migliori influencer italiani 2016 chiara ferragni mariano di vaio gianluca vacchi
Trend
CONDIVIDI
Chi sono i più influenti del web italiano?
Dai vincitori dei Macchianera Awards 2016 agli influencer top in Italia: Chiara Ferragni, Mariano di Vaio e Gianluca Vacchi in testa
Valentino Christmas Tree Lighting – Rome, December 1st, 2016 albero di natale valentino roma 2016
Trend
CONDIVIDI
A Roma l'albero di Natale è firmato Valentino
Illuminato da oltre 40mila luci led, l'albero in Piazza Mignanelli è una tappa irrinunciabile delle festività nella capitale
Bufale online, come smascherarle.
Trend
CONDIVIDI
Bufala o no? Scopri se una notizia è vera su Polygree
Se ti chiedi se siano vere le notizie che vedi girare online, controllale sul nuovo social network smaschera bufale