Inventarsi un nuovo lavoro: fotografa di ritratti

​Valentina Riccardi è volata a Ibiza per scattare foto creative alle persone con una photobox costruita a mano: scopri la sua storia, tra fai da te e vintage

Più Popolare

«Sono pazza di Ibiza e dell'atmosfera che si respira qui. Cercavo un motivo per trasferirmi e l'ho trovato. Per me che amo fotografare le persone è il posto giusto: riesco a scattare ritratti meravigliosi, in linea con lo spirito del luogo», dice Valentina Riccardi, 28 anni, italobelga. Dopo gli studi di fotografia all'International Center of Photography di New York e un passato da freelance sempre in viaggio, Valentina ha scelto Ibiza per sperimentare. E adesso scatta ritratti con una photobox costruita a mano, uno strumento dal fascino particolarissimo.

Advertisement - Continue Reading Below

Ci può spiegare meglio la tecnica?

Ho scoperto che questo tipo di apparecchiatura veniva utilizzata dai fotografi di strada a fine '800. È una tecnica artigianale che va scomparendo, diffusa soprattutto in Oriente. In Afghanistan, per molte generazioni, è stato l'unico modo per avere fototessere, fino a quando i talebani hanno messo al bando la fotografia. Oggi è una tecnica che sopravvive in alcuni Paesi, come Mali, Cuba e India, grazie a community di appassionati. L'attrezzatura consiste in una grande scatola di legno che è al tempo stesso macchina fotografica e camera oscura, con la quale si sviluppano foto in bianco e nero. Si mettono in posa i soggetti, si mette a fuoco, si scatta e si sviluppa: in dieci minuti la foto è pronta.

Più Popolare

Come è nata l'idea?

Avevo visto su Kickstarter, il sito di crowdfunding che finanzia progetti creativi, una campagna che spiegava come costruire da soli un'Afghan box camera, in spagnolo Minutera. L'idea mi ha affascinato, così tre anni fa, con il mio ex compagno, ho provato a costruirla. In quel periodo ero a Ibiza e mi divertivo a creare ritratti con la mia nuova photobox nel mercatino hippie di Las Dalias. È stato un successo, tanto che mi sono ritagliata una postazione fissa per lavorare.

Valentina Riccardi al lavoro.

Perché proprio Ibiza?

Sono venuta in ferie sull'isola nel 2004 e me ne sono innamorata. Adoro la gente, lo stile di vita, il clima: è un posto speciale, mi ha regalato l'ispirazione giusta.

Chi sono le persone che fotografa?

I miei clienti sono davvero vari: coppie, famiglie, amici, giovani, vecchi. Per lo più sono turisti affascinati dalla mia «scatola magica», ma anche tanti amici che vengono a trovarmi. Oltre a Las Dalias, lavoro da Heart, il ristorante-cabaret appena aperto dai cuochi Ferran e Albert Adrià insieme a Guy Laliberté, il fondatore del Cirque du Soleil. Poi mi chiamano per eventi, feste private, matrimoni, festival. Ora ho anche una socia, Viviane Vazquez Dalmau, un'impiegata che lavora con noi e due photobox.

Quanto ha dovuto investire per cominciare?

Circa 2.000 euro per il materiale che è servito a costruire l'apparecchio. A livello personale mi sono documentata molto per far funzionare la photobox come volevo e realizzare il tipo di scatti che avevo in testa.

Uno scatto di Valentina Riccardi.

Quanto guadagna?

Dipende, la mia è un'attività stagionale. Lavoro a Ibiza sei mesi all'anno, mentre gli altri sei me ne sto tranquilla a godermi l'isola o parto per un viaggio. In media riusciamo a guadagnare dai 4 ai 5.000 euro lordi al mese. Ora vorremmo ampliare l'attività anche fuori stagione.

Altri progetti per il futuro?

Continuare a crescere, avere piú clienti, viaggiare con la photobox in altri Paesi. Mi piacerebbe girare l'Europa con una sorta di studio ambulante, un carro-macchina fotografica tirato da un cavallo.

Vuoi provare anche tu?

Numerosi progetti si occupano di tenere viva questa forma artistica. A Ottawa, la School of the photographic arts organizza workshop in cui si insegnano i processi di ripresa, sviluppo e stampa legati a questo mezzo, ma anche il metodo per costruire la propria camera box (spao.ca). Molte notizie interessanti sulla cultura dell'immagine, le possibilità artistiche, i preziosi documenti  etnografici si trovano in Afghanboxcamera.com. In Italia è molto attiva Cuartonigro Photolab, un'associazione che organizza eventi e corsi e che potete trovare su Facebook.

More from Gioia!:
Trend
CONDIVIDI
Change: le foto della mostra by Fabrizio Ferri di Marie Claire #Likes per la MFW
Dal 18 al 26 settembre... CHANGE
Marie Claire #likes, la mostra alla Milano Fashion Week
Trend
CONDIVIDI
Marie Claire festeggia la Milano Fashion Week con una speciale edizione di #Likes
Un numero da non perdere di #Likes e una mostra firmata dal fotografo Fabrizio Ferri dedicata al passaggio di testimone tra genitori e...
Come capire se un collega stressato con la comunicazione non verbale
Trend
CONDIVIDI
Come capire se il collega seduto davanti a te è stressato
Lavorare in un ambiente rilassato e favorire un clima disteso tra colleghi è molto più importante di quanto tu abbia mai pensato
Trend
CONDIVIDI
5 ragioni per cui l'iPhone 8 e l'iPhone X sono il futuro
10 anni dopo il primo iPhone Apple festeggia con la nuova generazione del telefonino che promette di cambiare (di nuovo) tutto
Trend
CONDIVIDI
Viaggi di nozze: meglio l'Italia o l'estero?
Il nostro Paese ne ha di gioielli da scoprire (la Sardegna, la Sicilia, Venezia...), ma anche il resto del mondo non scherza!
Trend
CONDIVIDI
Sai cos'è un bullet journal?
Come si fa l'originale agenda fai da te, per affrontare il rientro in modo creativo
Trend
CONDIVIDI
Rientro difficile? 5 suggerimenti per ritrovare il sorriso
Se sei triste per il ritorno al lavoro e alla quotidianità, queste attività possono farti recuperare il buonumore
Come cambiare lavoro
Trend
CONDIVIDI
Come cambiare lavoro senza perdere tutto quello che hai fatto finora
Cambiare lavoro non è facile, ma nemmeno impossibile: alcuni consigli pratici possono esserti di aiuto
Trend
CONDIVIDI
Smart working: come non affogare nelle cose da fare
Eccoti svelate le tecniche per trovare la giusta motivazione e trasformare il lavoro da casa in un sogno; sì, anche se non sei una tipa...
Coaching per avere soddisfazione sul lavoro
Trend
CONDIVIDI
Trova il lavoro che ami affidandoti a un coach
Se hai il dubbio di aver sbagliato tutto (professionalmente parlando) e non sei felice sul luogo di lavoro qualche seduta di coaching...