Anticipo: Mo te lo spiego a papà

​L'anticipo è quel gesto che ti permette di arrivare prima degli altri, ma non sempre ne vale la pena perché ci sono certe cose che vanno vissute al momento giusto e non prima 

Più Popolare

«Papà uffa, lo dovevo prendere io il telecomando della tv».

«Chi ce l'ha?»

«Mio fratello». 

«E' sempre in anticipo. Mentre tu dici una cosa lui l'ha già fatta». 

«Non è giusto». 

«In effetti no, però tu lo devi precedere e prenderlo in contropiede». 

«Mica stiamo facendo una partita di calcio?»

«E' un modo per dire che devi arrivare prima alle cose a cui tieni». 

«Come faccio?»

«Non anticipare le tue idee, non far precedere un'azione dalla descrizione di ciò che farai». 

Advertisement - Continue Reading Below

«Ma se poi quella cosa non la posso fare?»

«Ci sarà qualcuno a dirtelo». 

«Papà allora te lo dico in un orecchio cosa voglio fare così lui non sente».

«Va bene, ma sappi che ci sono delle cose che proprio non conviene fare in anticipo».

«Tipo?»

«Pagare e morire».

Il mio secondo figlio, in quel tentativo utopistico di essere primogenito, cerca sempre di precedere qualsiasi azione del fratello.

Più Popolare

Ma quando si gioca d'anticipo serve tanta energia: non sempre ne vale la pena.

Sicuramente è fatica sprecata anticipare i tempi dei bambini permettendogli di diventare grandi prima del solito. Invece capita spesso nei vestiti, nel linguaggio, nei discorsi di vedere uomini e donne in miniatura, e non teneri e innocenti ragazzini.

Basterebbe ogni tanto anticiparli dicendo: «Non è una cosa che si fa alla tua età» oppure «Ricorda che sei un bambino e non un adulto». La colpa è sempre nostra, anche quando stressiamo i nostri figli a rispondere prima degli altri per fare bella figura, per dimostrare di essere più bravi.

«Papà, c'è qualcosa su cui ti sei anticipato?»

«Purtroppo sul pagare le tasse e per fortuna quando mi sono sposato».

«Per fortuna?»

«Sì perché se facevo tardi pure quel giorno avrei di sicuro firmato in anticipo le carte del divorzio».

Read Next:
david-beckham-tatuaggi
Scuola e Figli
CONDIVIDI
I tatuaggi di David Beckham ora commuovono
David Beckham presta volto, corpo e tatuaggi per il video dell'Unicef contro gli abusi sui bambini, e l'effetto è davvero toccante
Scuola e Figli
CONDIVIDI
E se il tuo bimbo fosse l'eroe di una favola?
I libri personalizzati per bimbi sono l'ultima moda in fatto di regali under 12, perché rendono protagonisti delle fiabe i piccoli di casa
Scuola e Figli
CONDIVIDI
Amanda Seyfried mamma a breve
L'attrice aspetta un bambino, ma non è l'unica mamma famosa dello star system: ecco tutte le foto di bebè e pancioni delle celeb
nomi maschili femminili diffusi in Italia
Scuola e Figli
CONDIVIDI
Quali sono i nomi per neonati più amati in Italia?
Francesco e Sofia si confermano al primo posto, ma nella top ten di Istat ce ne sono tanti altri: scoprili con noi
favole per bambini
Scuola e Figli
CONDIVIDI
Le favole della buonanotte più belle di sempre
Ecco le storie più belle per far addormentare tuo figlio: fanno davvero sognare
Scuola e Figli
CONDIVIDI
Truccabimbi sicuro, le regole da seguire
Trasformare i nostri piccoli in principesse e pirati è possibile: basta usare un make-up sicuro e testato su pelli sensibili
Scuola e Figli
CONDIVIDI
Cosa dire a tuo figlio se si comporta da bullo
Il decalogo delle frasi giuste da dire per fare smettere un potenziale bullo, secondo lo psicologo
Scuola e Figli
CONDIVIDI
Seggiolino auto: tutto quello che devi sapere per la sicurezza di tuo figlio
Cambiano le regole in fatto di seggiolini auto: conosci le novità previste per il 2017?
I trucchi furbi per far mangiare i bambini.
Scuola e Figli
CONDIVIDI
5 trucchi per far mangiare la frutta (e non solo) a tuo figlio
Ecco come proporre con successo la frutta ai più piccoli e come insegnare loro le regole dell'alimentazione corretta
adam-levine-behati-prinsloo-instagram-foto-famiglia
Scuola e Figli
CONDIVIDI
Adam Levine papà e marito innamorato su Instagram
«Tutto quello di cui ho bisogno è qui»: come non sciogliersi davanti a una lezione tanto tenera sulle priorità della vita?