Anticipo: Mo te lo spiego a papà

​L'anticipo è quel gesto che ti permette di arrivare prima degli altri, ma non sempre ne vale la pena perché ci sono certe cose che vanno vissute al momento giusto e non prima 

Più Popolare

«Papà uffa, lo dovevo prendere io il telecomando della tv».

«Chi ce l'ha?»

«Mio fratello». 

«E' sempre in anticipo. Mentre tu dici una cosa lui l'ha già fatta». 

«Non è giusto». 

«In effetti no, però tu lo devi precedere e prenderlo in contropiede». 

«Mica stiamo facendo una partita di calcio?»

«E' un modo per dire che devi arrivare prima alle cose a cui tieni». 

«Come faccio?»

«Non anticipare le tue idee, non far precedere un'azione dalla descrizione di ciò che farai». 

Advertisement - Continue Reading Below

«Ma se poi quella cosa non la posso fare?»

«Ci sarà qualcuno a dirtelo». 

«Papà allora te lo dico in un orecchio cosa voglio fare così lui non sente».

«Va bene, ma sappi che ci sono delle cose che proprio non conviene fare in anticipo».

«Tipo?»

«Pagare e morire».

Il mio secondo figlio, in quel tentativo utopistico di essere primogenito, cerca sempre di precedere qualsiasi azione del fratello.

Più Popolare

Ma quando si gioca d'anticipo serve tanta energia: non sempre ne vale la pena.

Sicuramente è fatica sprecata anticipare i tempi dei bambini permettendogli di diventare grandi prima del solito. Invece capita spesso nei vestiti, nel linguaggio, nei discorsi di vedere uomini e donne in miniatura, e non teneri e innocenti ragazzini.

Basterebbe ogni tanto anticiparli dicendo: «Non è una cosa che si fa alla tua età» oppure «Ricorda che sei un bambino e non un adulto». La colpa è sempre nostra, anche quando stressiamo i nostri figli a rispondere prima degli altri per fare bella figura, per dimostrare di essere più bravi.

«Papà, c'è qualcosa su cui ti sei anticipato?»

«Purtroppo sul pagare le tasse e per fortuna quando mi sono sposato».

«Per fortuna?»

«Sì perché se facevo tardi pure quel giorno avrei di sicuro firmato in anticipo le carte del divorzio».

More from Gioia!:
Scuola e Figli
CONDIVIDI
Amniocentesi: sì o no?
Se hai dubbi sull'amniocentesi, questo è ciò devi sapere prima di sottoporti a questo esame
Scuola e Figli
CONDIVIDI
Disturbi di apprendimento? Le dritte per affrontarli
Intervista alla professoressa Patrizia Adamoli, esperta di didattica per i ragazzi con DSA
Ritorno a scuola, come risparmiare
Scuola e Figli
CONDIVIDI
Back to school: le dritte furbe per risparmiare, tra libri e zaini
Libri, quaderni e zaini: quante cose da comprare quando inizia la scuola! Tutti i consigli per riuscire a risparmiare
Scuola e Figli
CONDIVIDI
La verità sui vaccini obbligatori
L'obbligo vaccinale scolastico è appena entrato in vigore: tutte le informazioni utili
Scuola e Figli
CONDIVIDI
Vacanze senza figli? Si può!
Separarsi dai propri bimbi, anche solo per un weekend, non è mai facile, ma a volte può rivelarsi la scelta migliore
Scuola e Figli
CONDIVIDI
Come diventare mamma in tre ore
Bimbo in arrivo, tutto sembra difficile? Un illustre pediatra ci spiega i trucchi e segreti per sopravvivere senza ansie alla nascita di un...
Scuola e Figli
CONDIVIDI
Bambini e dieta: a che età inizia la prova costume?
L'ansia del «test da spiaggia» arriva già a 7-8 anni, con il 30% dei bambini sovrappeso: ma è corretto imporre un regime a questa età?
Scuola e Figli
CONDIVIDI
Sei timida? Da grande potresti essere una leader
La timidezza non è un difetto, anzi: un libro spiega agli adolescenti come trasformarla in un punto di forza
Scuola e Figli
CONDIVIDI
Come far amare la lettura ai bambini
Due insegnanti di liceo hanno scritto un libro per spiegare ai genitori come fare amare i libri ai loro figli
Scuola e Figli
CONDIVIDI
I nomi più assurdi che gli americani hanno dato ai loro figli nel 2016
Certo che i genitori statunitensi sanno essere davvero molto creativi!