Amministrative 2016: Il candidato, le audition e il live

Le amministrative 2016 stanno per concludersi con la finale che si terrà il 5 giugno 2016, ma non è che i candidati pensano di essere concorrenti di un talent show?

Più Popolare

«Papà, ma il candidato è uno che canda?»

«Mi stai prendendo in giro oppure hai il raffreddore?»

«Papà in questo periodo in tv si vedono solo candidati e pensavo fosse per un talent show». 

«I candidati di cui parli sono per le amministrative 2016».

«Su quale canale lo trasmettono?»

«Non è un programma tv, ma le elezioni dei sindaci di molte città tra cui Milano, Napoli, Roma e Torino». 

Advertisement - Continue Reading Below

«C'è pure una giuria?»

«Guarda che questo tipo di candidato aspira ad una carica pubblica mica ad un posto in tv. Candidarsi per amministrare una città è una cosa seria. Nell'antica Roma per coloro che aspiravano ad un posto in magistratura occorreva presentarsi con una toga bianca, simbolo di purezza».

«Ho capito era per i casting».

«In effetti i due sistemi si assomigliano un po': non tutti gli aspiranti amministratori vengono scelti per la fase del live».

Più Popolare

«Quindi cantano?»

«No, ma per circa un mese si esibiscono in ogni tipo di show ».

«Allora c'è il televoto?»

«C'è il voto e basta, quello che si esprime nella cabina elettorale. Al massimo può accadere che due candidati non superino la maggioranza dei votanti e quindi si va al ballottaggio». 

«Mi piace il ballottaggio perché cantano a cappella». 

«Sì a cappella proprio».

Mio figlio in fin dei conti non ha poi così torto nel mettere sullo stesso piano i candidati di un talent e quelli politici. Ogni volta che ascolto o vedo uno dei concorrenti alle elezioni scatta in me la voglia di essere giudice e mi escono frasi come: «Non mi sei arrivato», «Mi hai emozionato» o ancora «Per me questa volta è NO».

La cosa vera di tutto questo show è che non sapremo mai prima se il candidato che abbiamo scelto si mostrerà per quello che è, se sarà il cavallo vincente o se sarà puro come quella veste bianca che ha metaforicamente indossato. 

In fondo la storia ci insegna che il popolo al ballottaggio tra Gesù e Barabba ha scelto quest'ultimo, non proprio il candidato ideale col senno di poi.

«Papà tu ti sei mai candidato?»

«Sì per fidanzarmi con la mamma».

«E come è andata?»

«Li ho stracciati tutti, ho vinto al primo turno».

More from Gioia!:
Scuola e Figli
CONDIVIDI
Come spiegare il terrorismo ai bambini
Come spiegare l'Isis e i recenti attentati ai nostri figli? 3 indicazioni utili su come rispondere alle loro domande
Scuola e Figli
CONDIVIDI
Le 15 peggiori domande dei bambini in pubblico
1. «Posso avere il mio vibratore?»
Scuola e Figli
CONDIVIDI
8 post che una mamma prima o poi fa su Facebook
La maternità scorre sul web e questi 8 post li vedrai sulle bacheche Facebook di tutte, ma proprio tutte le mamme: ti riconosci?
Scuola e Figli
CONDIVIDI
Cosa vogliono le mamme per la loro festa?
Un sondaggio ci rivela che il sogno segreto delle madri è ricevere in regalo un viaggio, anche di un solo giorno, purché senza prole
mamma-segno-zodiacale
Scuola e Figli
CONDIVIDI
I segni zodiacali dicono che mamma sei (o sarai)
Ebbene sì, le stelle hanno molto da dire sul tuo modo di essere madre!
Scuola e Figli
CONDIVIDI
Le foto più belle dei figli delle celeb
Che tenerezza le immagini dei piccolini dei personaggi famosi: dagli scatti condivisi sui social a quelli semi-ufficiali, ecco i ritratti...
Cos'è il Metodo Estivill per far addormentare i bambini.
Scuola e Figli
CONDIVIDI
Se far dormire i bambini è un'impresa
Fate la nanna, il metodo inventato dal medico spagnolo Eduard Estivill fa discutere: ecco come funziona
Scuola e Figli
CONDIVIDI
Siamo vip e allattiamo al seno, che male c'è?
Da Gisele Bundchen a Olivia Wilde, le mamme famose si impegnano per rendere normale l'allattamento al seno
allattamento-al-seno-benefici-consigli
Scuola e Figli
CONDIVIDI
Ecco perché allattare è un buon investimento
Per il 21 aprile, Giornata dell'Allattamento, i pediatri ci ricordano i benefici di quella che prima di tutto deve essere una libera scelta
Barron Trump
Scuola e Figli
CONDIVIDI
Che mamma è Melania Trump?
«Sono una mamma a tempo pieno, è il mio primo lavoro. Il più importante di tutti»