Bimbi in viaggio: 10 consigli per una vacanza no problem

I consigli pratici per una vacanza tranquilla e sicura insieme ai tuoi bambini e cosa non deve mai mancare nelle valigie dei più piccoli: prendi nota

Più Popolare

Siete sempre stati dei viaggiatori provetti, ma adesso con l'arrivo di un bambino avete paura che la vostra passione possa tramontare? Niente paura, viaggiare con i bimbi, non è così proibitivo, basterà seguire un paio di regole e scoprirete che i bimbi in viaggio non vi condizioneranno più di tanto: sarà necessario però organizzare bene il vostro viaggio e anticipare tutti quei piccoli problemi che potrebbero infastidirvi e stressarvi. Ecco un piccolo prontuario con dieci consigli per chi vuole portare i propri bimbi in viaggio, perfetto sia per le vacanze in famiglia, sia per i viaggi delle mamme single con bambini.

Advertisement - Continue Reading Below

In primis sarà necessario che la parola d'ordine sia relax. Se siete abituati a prendere treni o aerei di corsa, siete amanti delle coincidenze serrate e dei viaggi veloci dovrete rivedere le vostre tempistiche. La prima regola, infatti, è viaggiare con calma, senza affannarsi perché i ritmi di un adulto non potranno essere gli stessi di un bambino. Per questo, un altro consiglio di vitale importanza è certamente quello non esagerare con i bagagli: partendo dal dogma che anche all'estero sarà possibile acquistare quello di cui necessitate, pensate a un viaggio leggero, in cui i bagagli non vi siano di impedimento, dovrete avere sempre almeno una mano libera per aiutare il vostro pargolo.

Più Popolare

Hotel per bambini

Sarà importante, se porterete i vostri bimbi, scegliere un hotel che abbia tutti i vantaggi per loro: un servizio di mini club, una piscina per i più piccoli, o comunque sincerarsi che si tratti di un hotel per famiglie dove altre coppie porteranno i loro bambini, altrimenti rischierete di essere le uniche mosche bianche con prole al seguito.

Altro consiglio, se temete di perdere vostro figlio, scrivete il numero di telefono sul suo braccio: se dovesse perdersi sarà un modo semplice per ritrovarlo in poco tempo.

Bimbi in viaggio al mare

Molti bambini amano il mare, altri però ne hanno paura. Sarà importante per voi cercare una struttura ricettiva che dia loro la possibilità a di poter usufruire di una piscina, dove possano giocare e divertirsi. Ovviamente assicuratevi che la piscina preveda almeno una zona svago per i più piccoli, dove l'acqua è più bassa e i pargoli possono divertirsi in sicurezza. Inoltre, in base alla vostra meta, cercate di capire se sarà più utile una carrozzina, un passeggino o un marsupio: spesso quest'ultimo, in vacanza, è la soluzione migliore.

Valigia per bimbi in viaggio

Due consigli pratici: preparate una valigia solo per loro, che sia pratica, leggera e che contenga pannolini, ciuccio, snack e ricambi. Portate sempre un sacchetto di plastica e, soprattutto, tante salviette rinfrescanti: vi serviranno. Altro consiglio fondamentale, soprattutto se viaggiate in aereo, è quello di portare sempre le caramelle da succhiare in volo, in modo che il cambio di pressione non faccia male alle sue orecchie più sensibili delle nostre.

Infine, gli ultimi due consigli. Il primo è molto pratico, in aeroporto organizzate sempre tutto prima. Chiedete agli addetti ai lavori quale sia il posto migliore per i bambini, inoltre cercate di prediligere i posti in fondo all'aereo, così non disturberete gli altri viaggiatori e avrete maggiore facilità ad alzarvi e raggiungere i vostri bagagli. L'ultimo consiglio, invece, è più generico: non dimenticate mai, nemmeno per un momento, che viaggiare con i bimbi significa soprattutto spiegare, passo dopo passo, tutti i momenti del viaggio. Sarà fondamentale per il bimbo che l'adulto racconti punto per punto ogni cosa nuova che vedrete: il bimbo non si spaventerà e comprenderà meglio la bellezza del viaggio. Inoltre, così facendo, avrà più facilità a ricordarlo in futuro. Quindi niente timori e pronti alla partenza!

More from Gioia!:
Scuola e Figli
CONDIVIDI
Riscatto della laurea: come si fa e chi può richiederlo
Chi può riscattare la laurea? Come si paga? E ne vale davvero la pena?
Scuola e Figli
CONDIVIDI
Il confronto sull'immigrazione (ri)parte da Lampedusa
Studentesse e studenti italiani ed europei si ritrovano a Lampedusa per quattro giorni di studio, workshop e incontri sul tema della...
Scuola e Figli
CONDIVIDI
Amniocentesi: sì o no?
Se hai dubbi sull'amniocentesi, questo è ciò devi sapere prima di sottoporti a questo esame
Scuola e Figli
CONDIVIDI
Disturbi di apprendimento? Le dritte per affrontarli
Intervista alla professoressa Patrizia Adamoli, esperta di didattica per i ragazzi con DSA
Ritorno a scuola, come risparmiare
Scuola e Figli
CONDIVIDI
Back to school: le dritte furbe per risparmiare, tra libri e zaini
Libri, quaderni e zaini: quante cose da comprare quando inizia la scuola! Tutti i consigli per riuscire a risparmiare
Scuola e Figli
CONDIVIDI
La verità sui vaccini obbligatori
L'obbligo vaccinale scolastico è appena entrato in vigore: tutte le informazioni utili
Scuola e Figli
CONDIVIDI
Vacanze senza figli? Si può!
Separarsi dai propri bimbi, anche solo per un weekend, non è mai facile, ma a volte può rivelarsi la scelta migliore
Scuola e Figli
CONDIVIDI
Come diventare mamma in tre ore
Bimbo in arrivo, tutto sembra difficile? Un illustre pediatra ci spiega i trucchi e segreti per sopravvivere senza ansie alla nascita di un...
Scuola e Figli
CONDIVIDI
Bambini e dieta: a che età inizia la prova costume?
L'ansia del «test da spiaggia» arriva già a 7-8 anni, con il 30% dei bambini sovrappeso: ma è corretto imporre un regime a questa età?
Scuola e Figli
CONDIVIDI
Sei timida? Da grande potresti essere una leader
La timidezza non è un difetto, anzi: un libro spiega agli adolescenti come trasformarla in un punto di forza