Truccabimbi, le regole da seguire per un make-up sicuro

Trasformare i nostri piccoli in principesse e pirati è possibile, basta usare un make-up sicuro e testato su pelli sensibili: ecco le regole da seguire per un truccabimbi sicuro

Più Popolare

No truccabimbi, no party. Non esiste festa che non abbia un make-up a tema dedicato ai più piccoli: Halloween, feste di compleanno, Carnevale, persino natale. Il trucco per bambini stimola la creatività dei grandi e riesce ad esaudire i sogni dei piccini, che con poche pennellate e molta fantasia possono trasformarsi in animali, principesse, pirati, fate e supereroi. Di kit truccabimbi sono pieni supermercati e negozi, ma per essere sicuri della qualità dei prodotti acquistati è bene attenersi ad alcune regole. La pelle dei bimbi, infatti, è molto più delicata della nostra: derma ed epidermide sono più sottili, il pH è lievemente superiore, il film idrolipidico è poco sviluppato e il contenuto di melanina è ridotto. Utilizzare trucchi scadenti o aperti da molto tempo è un pericolo per il benessere di tuo figlio. Cosmeticamente.org , sito sulla cosmesi sicura realizzato dalla Regione Veneto e finanziato dal Ministero della Salute, ha stilato un vademecum per un truccabimbi sicuro per ogni occasione.

Advertisement - Continue Reading Below

Prima di truccare

Controlla sempre la data di scadenza del truccabimbi e il PAO (Period After Openig), periodo di tempo indicato in mesi in cui il cosmetico è utilizzabile dopo l'apertura, che di solito è accompagnato dalla figura di un barattolo aperto. Scegli prodotti ipoallergenici e testati sulle pelli sensibili, colori facilmente lavabili e cosmetici senza alcol: eviterai al tuo bimbo irritazioni e dermatiti atopiche. Per proteggere la pelle, prima del make-up, applica una crema nutriente su tutto il viso del bambino.

Più Popolare

Durante l'applicazione

Mentre trucchi il viso del tuo bimbo cerca di seguire le istruzioni su come creare il make-up perfetto, ma ricordati anche di evitare occhi e labbra, zone particolarmente sensibili. Evita i brillantini, che solitamente si aggiungono ai colori base dei truccabimbi per ultimare il trucco: possono entrare nelle mucose e creare irritazioni. Non usare mascara, matite per occhi o eyeliner: oltre che essere pericolosi per gli occhi durante la fase di applicazione, sono la causa di infiammazioni e bruciori.

Dopo la festa

Togli il prima possibile il trucco dal viso di tuo figlio: più tempo i prodotti rimangono a contatto con la pelle, maggiori saranno le probabilità di irritazioni. Utilizza dell'acqua micellare, perfetta anche per le zone più delicate, o del latte detergente. Evita il tonico e le salviette monouso. Dopo aver rimosso delicatamente e con attenzione il make-up, applica una crema nutriente per bambini. È consigliabile inoltre che il truccabimbi sia limitato a occasioni speciali e che non diventi una routine.

More from Gioia!:
Scuola e Figli
CONDIVIDI
Riscatto della laurea: come si fa e chi può richiederlo
Chi può riscattare la laurea? Come si paga? E ne vale davvero la pena?
Scuola e Figli
CONDIVIDI
Il confronto sull'immigrazione (ri)parte da Lampedusa
Studentesse e studenti italiani ed europei si ritrovano a Lampedusa per quattro giorni di studio, workshop e incontri sul tema della...
Scuola e Figli
CONDIVIDI
Amniocentesi: sì o no?
Se hai dubbi sull'amniocentesi, questo è ciò devi sapere prima di sottoporti a questo esame
Scuola e Figli
CONDIVIDI
Disturbi di apprendimento? Le dritte per affrontarli
Intervista alla professoressa Patrizia Adamoli, esperta di didattica per i ragazzi con DSA
Ritorno a scuola, come risparmiare
Scuola e Figli
CONDIVIDI
Back to school: le dritte furbe per risparmiare, tra libri e zaini
Libri, quaderni e zaini: quante cose da comprare quando inizia la scuola! Tutti i consigli per riuscire a risparmiare
Scuola e Figli
CONDIVIDI
La verità sui vaccini obbligatori
L'obbligo vaccinale scolastico è appena entrato in vigore: tutte le informazioni utili
Scuola e Figli
CONDIVIDI
Vacanze senza figli? Si può!
Separarsi dai propri bimbi, anche solo per un weekend, non è mai facile, ma a volte può rivelarsi la scelta migliore
Scuola e Figli
CONDIVIDI
Come diventare mamma in tre ore
Bimbo in arrivo, tutto sembra difficile? Un illustre pediatra ci spiega i trucchi e segreti per sopravvivere senza ansie alla nascita di un...
Scuola e Figli
CONDIVIDI
Bambini e dieta: a che età inizia la prova costume?
L'ansia del «test da spiaggia» arriva già a 7-8 anni, con il 30% dei bambini sovrappeso: ma è corretto imporre un regime a questa età?
Scuola e Figli
CONDIVIDI
Sei timida? Da grande potresti essere una leader
La timidezza non è un difetto, anzi: un libro spiega agli adolescenti come trasformarla in un punto di forza