Truccabimbi, le regole da seguire per un make-up sicuro

Trasformare i nostri piccoli in principesse e pirati è possibile, basta usare un make-up sicuro e testato su pelli sensibili: ecco le regole da seguire per un truccabimbi sicuro

Più Popolare

No truccabimbi, no party. Non esiste festa che non abbia un make-up a tema dedicato ai più piccoli: Halloween, feste di compleanno, Carnevale, persino natale. Il trucco per bambini stimola la creatività dei grandi e riesce ad esaudire i sogni dei piccini, che con poche pennellate e molta fantasia possono trasformarsi in animali, principesse, pirati, fate e supereroi. Di kit truccabimbi sono pieni supermercati e negozi, ma per essere sicuri della qualità dei prodotti acquistati è bene attenersi ad alcune regole. La pelle dei bimbi, infatti, è molto più delicata della nostra: derma ed epidermide sono più sottili, il pH è lievemente superiore, il film idrolipidico è poco sviluppato e il contenuto di melanina è ridotto. Utilizzare trucchi scadenti o aperti da molto tempo è un pericolo per il benessere di tuo figlio. Cosmeticamente.org , sito sulla cosmesi sicura realizzato dalla Regione Veneto e finanziato dal Ministero della Salute, ha stilato un vademecum per un truccabimbi sicuro per ogni occasione.

Advertisement - Continue Reading Below

Prima di truccare

Controlla sempre la data di scadenza del truccabimbi e il PAO (Period After Openig), periodo di tempo indicato in mesi in cui il cosmetico è utilizzabile dopo l'apertura, che di solito è accompagnato dalla figura di un barattolo aperto. Scegli prodotti ipoallergenici e testati sulle pelli sensibili, colori facilmente lavabili e cosmetici senza alcol: eviterai al tuo bimbo irritazioni e dermatiti atopiche. Per proteggere la pelle, prima del make-up, applica una crema nutriente su tutto il viso del bambino.

Più Popolare

Durante l'applicazione

Mentre trucchi il viso del tuo bimbo cerca di seguire le istruzioni su come creare il make-up perfetto, ma ricordati anche di evitare occhi e labbra, zone particolarmente sensibili. Evita i brillantini, che solitamente si aggiungono ai colori base dei truccabimbi per ultimare il trucco: possono entrare nelle mucose e creare irritazioni. Non usare mascara, matite per occhi o eyeliner: oltre che essere pericolosi per gli occhi durante la fase di applicazione, sono la causa di infiammazioni e bruciori.

Dopo la festa

Togli il prima possibile il trucco dal viso di tuo figlio: più tempo i prodotti rimangono a contatto con la pelle, maggiori saranno le probabilità di irritazioni. Utilizza dell'acqua micellare, perfetta anche per le zone più delicate, o del latte detergente. Evita il tonico e le salviette monouso. Dopo aver rimosso delicatamente e con attenzione il make-up, applica una crema nutriente per bambini. È consigliabile inoltre che il truccabimbi sia limitato a occasioni speciali e che non diventi una routine.

More from Gioia!:
Scuola e Figli
CONDIVIDI
Questa prof ha scritto cose bellissime ai suoi ex alunni
Trasferita in una nuova scuola, la prof della medie Zelmira d'Aleo ha scritto una lettera commovente ai ragazzi che ha lasciato
preadolescenza-consigli-per-genitori
Scuola e Figli
CONDIVIDI
Preadolescenza: come superare l'età dello tsunami
Fino a ieri i tuoi figli erano affettuosi, ora sono creature imprevedibili: ma se pensi che non ci sia niente da fare, leggi qui
amal clooney incinta
Scuola e Figli
CONDIVIDI
Prima foto di Amal Clooney incinta
La moglie di George Clooney è in attesa di due gemelli alla soglia dei 40 anni, non ultima della lista delle mamme over 40
Scuola e Figli
CONDIVIDI
Ovs contro il bullismo
Oggi alle 16,30 da Ovs in corso Buenos Aires a Milano premiazione del video contest sul bullismo con gli YouTuber Doctor Vendetta e Jack...
bullismo-giornata-nazionale-telefono-azzurro-video
Scuola e Figli
CONDIVIDI
Contro il bullismo #Nonstiamo zitti
Il 7 febbraio è la prima Giornata Nazionale contro il bullismo, Telefono Azzurro con tante celeb invita i ragazzi a non tacere
michael-buble-padre-figlio-cancro
Scuola e Figli
CONDIVIDI
Michael Bublé, papà coraggio: Noah sta meglio
Ha abbandonato la carriera per il figlio di tre anni malato di cancro: per noi è lui il miglior padre famoso dell'anno
Scuola e Figli
CONDIVIDI
Beyoncé, le altre foto in dolce attesa
Queen Bey incinta ha battuto il record di like su Instagram, e ora svela tutte le foto del suo book premaman
Scuola e Figli
CONDIVIDI
10 cose sporche che toccano i tuoi figli
Pensavi fossero innocue? E invece no, queste 10 cose che toccano ogni giorno sono un ricettacolo di germi
Scuola e Figli
CONDIVIDI
Se la separazione ti rende un superpapà
Dopo la rottura di un nucleo familiare, spesso sono i padri a scoprire un ruolo genitoriale prima considerato scontato
I consigli per l'allattamento al seno.
Scuola e Figli
CONDIVIDI
Allattamento, i 10 consigli dei neonatologi
Se hai scelto di allattare al seno come Gisele Bundchen e Bianca Balti, ecco le cose che devi sapere e i miti da sfatare