Ludovico Einaudi suona al Polo Nord per salvare l'Artico

Con Greenpeace per salvare l'Artico, Ludovico Einaudi ha suonato direttamente al Polo Nord, su una piattaforma galleggiante 

Più Popolare

Elegy for the Arctic. È questo il titolo della composizione originale che il celebre pianista e compositore italiano Ludovico Einaudi ha suonato proprio lì, sull'Artico. Come è facilmente intuibile si tratta di un brano, intenso e coinvolgente come sempre lo sono quelli di Ludovico Einaudi, che vuole attirare l'attenzione sulla difesa dell'Artico. La note del pianoforte si mescolano ai rumori del Polo Nord e l'elegia che ascoltiamo fa tremare le nostre corde più intime.

Advertisement - Continue Reading Below

Più Popolare

La performance di Ludovico Einaudi si inserisce nella campagna di Greenpeace per la difesa dell'Artico e l'artista ha suonato su una piattaforma galleggiante, davanti alla coste delle isole Svalbard, in Norvegia, sullo sfondo del ghiacciaio costiero di Wahlenbergbreen. Elegy for the Arctic di Ludovico Einaudi, oltre a essere coinvolgente all'ascolto, è anche bella da vedere, con quel pianoforte nero a coda in contrasto con il bianco dei ghiacci perenni e che se ne va in giro sul mare ghiacciato.

Le richieste di Greenpeace sono chiare: fermare le attività umane invasive (quali trivellazioni petrolifere e pesca intensiva) al fine di salvaguardare l'ambiente naturale. Please, save the Arctic. Questo l'invito finale del video di Ludovico Einaudi. Che noi facciamo nostro: se anche tu vuoi salvare l'Artico, firma qui.

Per raggiungere la straordinaria location Ludovico Einaudi ha viaggiato a bordo della nave di Greenpeace Arctic Sunrise con il suo pianoforte a coda, imbarcato in Germania. 

Read Next:
pelliccia ecologica Ruby and Ed
Eco
CONDIVIDI
La moda che ama gli animali: Peta premia i brand più etici
I Peta Fashion Awards 2016 per la moda cruelty free hanno premiato, tra gli altri, Stella McCartney e Giorgio Armani
Giornata del gatto nero 17 novembre
Eco
CONDIVIDI
10 gatti neri da conoscere nel Gatto Nero Day
Il 17 novembre è la Giornata del Gatto Nero: festeggiamolo combattendo la superstizione e con l'aiuto dei felini neri celebri
Eco
CONDIVIDI
20 foto incredibili della Superluna di novembre
La luna non era mai stata così grande dal 1948 e per vederla di nuovo così dovremo aspettare il 2034
foto-tenere-cani-bambini
Eco
CONDIVIDI
I teneri sonnellini di un bambino con il suo cane ti faranno commuovere
Ogni foto postata su Instagram dei riposini di questo cane salvato da maltrattamenti con il suo piccolo umano ci fa venire gli occhi a cuore
Eco
CONDIVIDI
Falabella, la it bag eco friendly
Così amata da essere una delle borse più copiate del pianeta, la borsa di Stella McCartney è anche cruelty free
kate middleton gattone rosso bob
Eco
CONDIVIDI
Chi è il gatto rosso che ha incantato Kate Middleton?​
Esce il 9 novembre 2016 il film A spasso con Bob: protagonista, un gattone rosso che ha conquistato persino la Duchessa di Cambridge
come risparmiare sulla bolletta del gas e avere sempre la casa calda
Eco
CONDIVIDI
5 consigli utili per risparmiare sulla bolletta del gas
Come gestire in modo intelligente il riscaldamento in casa, per risparmiare sulla bolletta e salvare l'ambiente​
partecipa al challenge fotografico di Royal Canin e Instagramers Italia, posta foto dei tuoi quattrozampe su Instagram e dona cibo agli animali abbandonati dei rifugi Enpa
Eco
CONDIVIDI
#5fotoXunpasto16, tutti su Instagram per donare cibo agli animali abbandonati
Scatta tante foto ai tuoi quattrozampe, posta su Instagram con l'hashtag #5fotoXunpasto16​ e donerai tanti pasti ai trovatelli​
lush milano duomo nuova apertura
Eco
CONDIVIDI
5 motivi per cui il nuovo negozio di Lush a Milano è imperdibile
Il marchio di cosmetica naturale e cruelty free arriva in Piazza del Duomo con lo store più grande d'Italia: ecco perché ​è così speciale
Stella di Natale, cure e consigli per farla vivere a lungo
Eco
CONDIVIDI
Stella di Natale, 5 consigli per farla vivere tutto l'anno
​La Stella di Natale, o Poinsettia, è la protagonista delle feste, ma sai come farla durare anche dopo il periodo natalizio?​