Detersivi ecologici fai da te: come farli in casa, per pulizie eco friendly

Il 5 giugno è la Giornata mondiale dell'ambiente: perché non approfittarne per realizzare detersivi fai da te eco sostenibili? Ecco quattro ricette facili per farli in casa

Più Popolare

Il 5 giugno è la Giornata Mondiale dell'Ambiente (World Environment Day), istituita dall'Onu per ricordare a tutti noi l'importanza di preservare il nostro pianeta, la nostra casa. Un tema importantissimo, affrontato anche da Leonardo DiCaprio durante la cerimonia di premiazione agli Oscar 2016. Ogni giorno possiamo compiere piccoli gesti per aiutare la Terra: per esempio, usare prodotti di pulizia eco sostenibili e, addirittura, prepararli con le nostre mani con ingredienti naturali.

Advertisement - Continue Reading Below

Tiziana Clemente, esperta di pulizie di Helpling (il sito per la prenotazione di colf selezionate, helpling.it) ci suggerisce quattro ricette per realizzare facilmente altrettanti prodotti di pulizia che usiamo ogni giorno in modo eco friendly.

IL SAPONE LIQUIDO

Più Popolare

Il sapone, soprattutto in forma liquida, è uno dei prodotti che consumiamo di più. Si calcola che ciascuno di noi spenda circa 5 euro ogni mese per il sapone, senza contare che imballaggi in plastica e trasporto hanno un impatto ambientale notevole.

Una semplice ricetta per fare il sapone liquido in casa? Mescolare una base bio per sapone in glicerina a gherigli di noce tritati finemente, se vuoi un effetto scrub, e a oli naturali come quello di mandorla e di argan se vuoi un sapone che nutra la pelle.

DETERSIVO PER LAVARE I PANNI

In media una famiglia italiana fa da 2 a 4 lavatrici la settimana, consumando 25 litri l'anno di detergenti e detersivi a testa. In realtà, non servono grandi quantitativi di detersivo per ottenere un bucato pulito. 

Advertisement - Continue Reading Below

Come realizzarne uno eco friendly? Il buon vecchio sapone di Marsiglia, unito al bicarbonato e all'acqua, è sufficiente per creare un detersivo per i panni che avrà un impatto ambientale basso, pur restando assai efficace.

DETERSIVO PER LAVARE I PIATTI

Limone, aceto, sale e acqua. Non sono gli ingredienti di un intingolo ma i quattro alleati naturali per creare un detersivo che lascia i piatti pulitissimi e profumati. Inoltre, i detersivi fai da te possono essere conservati in bottiglie riciclate o in bottiglie di vetro, evitando i 4 kg di plastica proveniente da detergenti e detersivi che dobbiamo smaltire ogni anno.

Per preparare il detersivo per i piatti ecologico basta frullare con un mixer ad immersione i limoni tagliati a rondelle e privi di semi insieme all'acqua e al sale, versarli in una pentola e portarli a ebollizione insieme all'aceto. Appena il composto sarà denso, avrete il vostro detersivo. 

DETERGENTE PER IL FORNO

Si è possibile pulire il forno incrostato senza ricorrere a spray chimici e schiume. Anche questa volta è il bicarbonato ad aiutarci. Il procedimento è molto semplice: si diluisce in un po' d'acqua in modo da formare una pasta, si strofina sulla superficie interessata e lo si lascia riposare per 20 minuti. Si potrà poi rimuovere il tutto con un panno morbido bagnato con acqua tiepida. 

Questo composto di acqua e bicarbonato può essere rinforzato con qualche goccia di olio essenziale di eucalipto per dare una profumazione gradevole e con qualche goccia del vostro detersivo per piatti naturale. Il tutto può essere inserito in uno spruzzino e vaporizzato oppure creato all'occorrenza. Per pulire il forno sono utili anche aceto o limone.

More from Gioia!:
Solstizio d'inverno a Stonehenge
Eco
CONDIVIDI
Quando cade il solstizio d'inverno?
Sulla giornata più corta dell'anno c'è molto da scoprire: un esempio? Viene festeggiata in diversi Paesi
Eco
CONDIVIDI
10 cose che solo chi ha un cane può capire
Se vivi con un cane senza dubbio queste situazioni ti saranno familiari, vero?
Notte di san Lorenzo
Eco
CONDIVIDI
La magia della notte di San Lorenzo: dove e quando vedere le stelle cadenti
Sai quali sono i posti perfetti da dove vedere le stelle cadenti?
cane ufficio
Eco
CONDIVIDI
Portare il cane in ufficio fa bene, ecco perché
Il 23 giugno è la Giornata mondiale dei cani in ufficio: perché Fido accanto alla scrivania aiuta a lavorare meglio e ad essere più felici
Eco
CONDIVIDI
Perché non devi sciacquare i piatti prima della lavastoviglie
È tua abitudine dare una veloce lavata ai piatti prima di metterli in lavastoviglie? Non farlo più, ecco perché
orticola-milano-2017
Eco
CONDIVIDI
A Orticola 2017 il giardinaggio è super chic
22esima edizione per l'evento green più mondano e profumato della primavera milanese: ecco le cose che devi sapere
Come proteggere la salute del tuo cane con l'antiparassitario giusto
Eco
CONDIVIDI
Nessun cane vuole essere punto dai parassiti!
Grazie alla campagna No Punture scopri come scegliere l'antiparassitario più adatto per il tuo amico a quattro zampe
Eco
CONDIVIDI
Perché il giardinaggio è meglio del Prozac
Dedicarsi alla cura di fiori e piante combatte lo stress, previene la depressione e rende più felici, lo dice la scienza
giornata-della-terra-spreco-alimentare-consigli
Eco
CONDIVIDI
10 consigli pratici per non sprecare il cibo
Il nuovo libro di Andrea Segré parla di sprechi alimentari: nella Giornata della Terra, ecco come evitarli e aiutare il pianeta
Eco
CONDIVIDI
12 piante così strane che ti faranno dire WOW
Se vuoi trasformare casa tua in un giardino incantato, prova con le bizzarre forme di queste piante grasse