Ma chi cucina a casa Cracco?

​Rosa Fanti, moglie dello chef superstar, rivela questo e altro in un blog "gustosissimo"

Per rispondere alle fatidiche domande che toccano alla moglie di un cuoco superstar (una su tutte: a casa chi cucina?), Rosa Fanti ha lanciato il blog casacracco.it, diario semiserio nel quale racconta l'altro volto del bravissimo chef. «Non mi piace e non so cucinare», confessa. «Piuttosto preferisco lavare una pila di piatti. D'altronde», aggiunge, «il regno della cucina appartiene a Carlo, anche fra le mura domestiche».

Advertisement - Continue Reading Below

Qual è la ragione per cui è nato il blog casacracco.it?

«Il motivo principale è per rispondere, una volta per tutte, ai tanti, tantissimi che mi chiedevano e mi chiedono chi cucina a casa e se Carlo è davvero tanto cattivo come in Masterchef. Ma volevo anche raccogliere in una sorta di diario online sia i momenti di vita della nostra famiglia, sia gli episodi di backstage dei vari eventi cui Carlo partecipa, visto che io sono sempre con lui. Insomma il mio blog è una sorta di racconto a 360 gradi della nostra vita domestica».

Più Popolare

A proposito, deve essere bellissimo viaggiare sempre insieme?

«Sì, certo, è bello poter condividere. Ma poi siamo una coppia normale: a volte quando torniamo il frigo è vuoto».

Immagino che il macellaio e il fruttivendolo sotto casa siano terrorizzati quando arriva…

«E chi li vede? Per praticità facciamo la "spesa" al ristorante».

Il piatto preferito in Casa Cracco?

«Senza dubbio il risotto. Ultimamente anche il piccolo di casa, che ha da poco compiuto un anno (il figlio più grande si chiama Pietro e ha 3 anni), appena ha assaggiato il riso con la sua consistenza morbida, ha lasciato pappe e pappine. Comunque i bimbi mangiano di tutto e Carlo cerca di far loro annusare il cibo prima di mangiarlo (come fa lui in Masterchef, ndr), perché ritiene importante che sin dall'infanzia riconoscano profumi e aromi degli alimenti oltre che il loro gusto».

Read Next:
menu-matrimonio-star torta nuziale
Cucina
CONDIVIDI
Cosa mangiano le celeb al loro matrimonio?
Da Blake Lively e Ryan Reynolds fino a George Clooney con Amal ecco i menu serviti alle nozze delle celebrities più amate
succhi-green-salutistici
Cucina
CONDIVIDI
Perché Joe and The Juice è il nuovo Starbucks
Bei ragazzi, musica a palla e succhi green: ecco i segreti della catena di juice bar che devi assolutamente conoscere
sushi rolls tutorial
Cucina
CONDIVIDI
Sushi: la ricetta step by step dei California rolls
Preparare il sushi è un'arte: ma i mitici California roll, o uramaki, e i maki sono facili da fare anche a casa tua
food-trend-2017 succo di anguria
Cucina
CONDIVIDI
I 6 cibi che ci faranno impazzire nel 2017
Quali food trend ci conquisteranno quest'anno? Avocado toast, fatti più in là, è il momento del succo d'anguria di cui va pazza Beyoncé
ricette carciofi
Cucina
CONDIVIDI
Mai provato i carciofi alla romana?
I carciofi più è freddo e più sono buoni, ecco tre ricette classiche per gustarli subito: ripieni, al forno e alla romana
Cucina
CONDIVIDI
Da Ralph Lauren per un caffè
Succede a Londra, dove il designer ha aperto l'imperdibile Ralph's Coffee & Bar in Regent Street
brunch-ricette-senza-latte torta al cioccolato muesli alla frutta
Cucina
CONDIVIDI
6 ricette per il brunch golose e senza latte
Cappuccino alla soia, torta al cioccolato, muesli alla frutta: le ricette golose dairy free per la colazione del giorno di festa
cupcake-vanilla-bakery-yankee-bacon
Cucina
CONDIVIDI
Cupcake, mai provato bacon e sciroppo d'acero?
La ricetta di Vanilla Bakery per un cupcake con i sapori tipici della cucina americana e un perfetto mix dolce-salato
cibi-pericolosi-se-riscaldati
Cucina
CONDIVIDI
8 cibi che diventano pericolosi se li riscaldi
Alcuni cibi possono essere pericolosi se scaldati o non conservati correttamente: ecco quali sono e come evitare problemi
frullato detox verde per dimagrire con kiwi e cannuccia
Cucina
CONDIVIDI
Frullati detox, 2 ricette facili con i kiwi
Un frutto ideale per dimagrire dopo le feste? Il kiwi, ricco di vitamine e fibre, tiene bassa la glicemia ed è perfetto negli smoothie