Sono buone, fanno bene e non costano tanto: mai provate le uova di lompo?

Le uova di lompo sono un alimento da riscoprire: ricche di proprietà benefiche, hanno in più il vantaggio di essere più economiche del caviale

Più Popolare

Hai mai sentito parlare delle uova di lompo? Probabilmente più che averle sentite nominare ti sarà capitato di mangiarle in quanto molto simili al caviale. Sono appunto le uova che deposita il pesce lompo, un pesce che abita i freddi mari del Nord e che viene pescato soprattutto in terre gelide.

Il lompo infatti vive nell'Atlantico del Nord, dal Canada a ovest alla Norvegia a est. Si trova sia vicino a riva sia al largo, in fondali rocciosi a profondità comprese tra i 50 e i 300 metri. Le femmine presentano una colorazione blu-verde e, con una lunghezza massima di 50 centimetri e un peso di 5 kg, sono molto più grandi degli esemplari maschi. I maschi sono di colore rosso e marrone, misurano circa 35 centimetri e pesano 2 kg. Durante l'inverno il lompo ha bisogno di quantità molto maggiori di cibo e tra le sue prede preferite troviamo piccoli crostacei, vermi e pesci di piccole dimensioni.

Advertisement - Continue Reading Below

Da questo pesce si può ottenere una sorta di caviale economico visto che come vedremo costa decisamente meno di quello più conosciuto (di salmone ad esempio). Ma oltre ad essere buono ha anche importanti benefici per il nostro organismo.

Più Popolare

Le piccole perle croccanti hanno un sapore salato ma allo stesso tempo dolce con un caratteristico forte sapore. Le uova presentano naturalmente un alto contenuto di acidi grassi omega-3 e sono anche un'ottima fonte di iodio, potassio e selenio. Gli acidi grassi omega-3 sono ottimi per la nostra pelle e ne prevengono l'invecchiamento dandole un aspetto più giovane ed un colorito più acceso.

Le uova di lompo presentano una naturale colorazione rosa pallido principalmente dovuta all'alimentazione del lompo (a differenza delle piccole uova nere che siamo soliti associare con il classico caviale). Le uova di pesce sono disponibili in diverse colorazioni adattabili in base alle esigenze dei nostri clienti. Il colore non compromette in alcun modo il sapore delicato del prodotto. Le uova di lompo si accompagnano magnificamente a sapori aspri, cremosi e freschi. Sono un'ottima guarnizione per deliziosi antipasti o un contorno perfetto per portate principali a base di pesce o crostacei.

Possono anche essere gustate da sole in classici stuzzichini come crostini guarniti con uova di pesce, crème fraîche e cipolla rossa tagliata sottile. Ma come funziona il processo di separazione delle uova dal pesce lompo? Sia i lompi che le uova vengono sbarcati e consegnati negli stabilimenti. I pesci sono conservati in un freezer verticale dove viene congelato in blocchi. Questi blocchi vengono inviati direttamente ai mercati, ad esempio in Asia, dove la carne del lompo è molto apprezzata e considerata una vera prelibatezza. Le uova di lompo vengono invece delicatamente separate dalla membrana mediante un procedimento automatico. Un'attenta pulizia in tre fasi assicura la rimozione di ogni impurità. Dopo la fase di pulizia, le uova vengono lasciate asciugare prima di essere salate e vendute come uova al naturale, o conservate in salamoia molto salata e utilizzate per ulteriori preparazioni.

Uova di lompo prezzo e ricette

Come dicevamo le uova di lompo sono più economiche rispetto agli altri tipi, difatti il loro costo si aggira attorno ai 25 euro per una confezione di 350 grammi (naturalmente può sembrare un prezzo elevato ma rispetto agli altri ti sembrerà decisamente più economico, fidati). Ti suggeriamo infine una ricetta tipica per la quale si utilizzano le uova di lompo, ovvero quella dei crostini con uova di lompo e fagioli cannellini. Gli ingredienti sono ovviamente questi ultimi due, assieme a fette di pane e un po' di olio extravergine. La preparazione è semplice: basta tostare leggermente le fette di pane e nel frattempo sgocciolare bene i fagioli, unire abbondanti uova di lompo e un po' d'olio. Quindi disporre il tutto sul pane, aggiungere sopra altre uova di lompo e condire ancora con olio.

More from Gioia!:
Risotto ricetta Claudio Sadler
Cucina
CONDIVIDI
La ricetta del risotto dello chef stellato che puoi fare anche tu
Il risotto con le sarde e le cime di rape è solo uno degli 80 piatti spiegati nel nuovo libro di Claudio Sadler, da provare a casa!
martha-ortiz-chef-messicana-ritratto
Cucina
CONDIVIDI
La chef simile a Frida Kahlo ci fa capire che la cucina messicana è donna
Femminista, bellissima, di successo: se ami cucinare devi conoscere Martha Ortiz e le sue ricette simili a opere d'arte
Cucina
CONDIVIDI
L'hamburger veg più buono del mondo è fatto con gli scarti. E la buona notizia è che la ricetta non è segreta
Facile da fare, facilissimo, soprattutto se hai una centrifuga (o un estrattore) a portata di mano
Cucina
CONDIVIDI
Il tiramisù alla zucca è una bomba o una boiata? Intanto segnamoci la ricetta va...
C'è gioia anche nella versione vegana del dolce più buono del mondo?
McDonald: cosa non mangiare
Cucina
CONDIVIDI
Un ex dipendente di McDonald's ha rivelato quale panino non dovresti mai mangiare per nessun motivo al mondo
Su Reddit è stata aperta una discussione su cosa si dovrebbe e soprattutto su cosa non si dovrebbe mai ordinare da McDonald's
halloween-food-party
Cucina
CONDIVIDI
12 idee food per un Halloween molto gustoso
Dai cupcake mostruosi al gelato nero, dalla pasta alla zucca al burger da paura: la notte delle streghe non è mai stata così buona!
Cucina
CONDIVIDI
Dolcetto o scherzetto? 10 dolci ideali per Halloween
Durante la notte più paurosa dell'anno è la golosità a regnare sovrana, altro che!
Cucina
CONDIVIDI
Le spezie sono buonissime (e fanno pure bene): 3 ricette ricche di benefici
Curcuma, zenzero, ibisco...
Ricette primi piatti zuppe invernali
Cucina
CONDIVIDI
4 ricette di zuppe appetitose per l'autunno
Vegetariane, a base di legumi, frutta secca e verdure di stagione, sono la soluzione ottimale per un pasto nutriente ed equilibrato
Ribollita Benedetta Parodi
Cucina
CONDIVIDI
La ricetta della ribollita firmata Benedetta Parodi
Nel suo nuovo libro, Le ricette della felicità, ci propone piatti per mangiare bene senza sentirsi in colpa e ci dà un assaggio qui