Perché fare sesso al telefono può essere una buona idea

Amoreggiare al telefono è eccitante, ma se non sai da che parte cominciare, segui questa mini guida per sorprendere il partner con una telefonata erotica in perfetto stile Sex and the City

Più Popolare

I vostri lavori vi costringono a stare lontano l'una dall'altro? Come fare? Rimane la possibilità del sesso al telefono. Il telefono è ancora uno dei migliori antidoti alla distanza, ma se il pensiero di bollenti conversazioni via smartphone ti mette in imbarazzo, qui di seguito ti proponiamo una mini guida pratica al sesso telefonico con le frasi più hot per eccitare il partner.

Magari sei da sola in una stanza d'albergo fuori città e non conosci nessuno e la solitudine di opprime. Oppure è una sera d'inverno, sei sola in casa e il tuo lui è fuori città.

Advertisement - Continue Reading Below

In questi casi spesso la distanza invece di sopire il desiderio te lo accende ancor di più e tutto quello che vorresti è averlo lì vicino a te per fare cose inenarrabili.

Ma lui non c'è, purtroppo, e non hai la benché minima intenzione di andare in un bar a rimorchiare il primo maschio passabile onde temperare i bollenti spiriti. Anche perché, a parte l'aspetto morale della vicenda, queste cose succedono solo nei film americani. La soluzione? Il sesso telefonico.

Più Popolare

Prendi in mano il telefono, dunque. Solo che nella vita vera prendere lo smartphone e dire al nostro lui: «Ehi, perché non facciamo sesso al telefono?», non è affatto così semplice e scontato.

Insomma, tornando al discorso di prima, la vita vera non è Sex and the city, e non siamo tutte come Samantha.

Per questo lo scenario che ti si potrebbe più facilmente presentare è questo: prendi in mano il telefono, fai il suo numero, e quando lui risponde te ne esci con la seguente frase: «Ciao amore ti sto chiamando perché, vorrei proprio... volevo dirti..., vabbè, lascia stare! Com'è il tempo lì?».

Roba che neanche una dodicenne.

Beh, è normale provare imbarazzo per queste cose, anche se abbiamo a che fare col fidanzato «storico». Osare un po' e uscire dalle abitudini non è mai facile, e qualche ritrosia è più che normale. Sarà bene ripeterlo: non siamo in un telefilm.

Però le cose potrebbero andare decisamente meglio con un preciso piano d'azione e qualche accorgimento studiato ad arte. Ecco per te una breve guida su come realizzare una buona telefonata erotica.

  1. Adopera gli auricolari: così avrai la le mani libere e ti risparmierai un bel torcicollo da telefono incuneato tra guancia e spalla.
  2. Mai mettere in attesa il tuo lui per rispondere a un'altra chiamata che arriva nel frattempo. Mettiti nei suoi panni: non c'è nulla di più spoetizzante: il tuo ragazzo potrebbe pensare che hai di meglio da fare o che magari hai trovato qualcun altro con cui sperimentare il sesso telefonico.
  3. Non partire subito in quarta tipo calda miciona sexy. Si va per gradi, in queste cose. Voglio dire: se il tuo lui ti conosce come una persona tranquilla e magari pantofolaia, nel sentirti sussurrare languide oscenità con voce roca più che eccitarsi potrebbe pensare che hai bisogno di farti vedere da uno bravo.
  4. Qualsiasi cosa tu finisca per fare (l'unico limite è la tua immaginazione) non rimanere mai in silenzio, magari sospira o invoca lascivamente il suo nome. Al telefono (come alla radio, ma è un altro discorso) non c'è nulla di peggio del silenzio: lui potrebbe pensare che nel frattempo ti stai passando lo smalto sulle unghie o che magari stai dando una scorsa alla guida tv.
  5. Vorresti mettere in fila frasi di senso compiuto, ma non sei capace? Magari prova col leggere qualcosa di sexy, dicendogli che leggendolo hai pensato a lui. Oppure raccontagli cosa vorresti fare con lui... Raccontare, raccontare, raccontare. Funziona da bambini con le favole, funziona anche da grandi...
  6. Chiedi anche a lui che ti racconti, coinvolgilo. Chiedigli cosa vorrebbe farti in quel momento se non fosse mille chilometri lontano. Se si rivela timido o reticente, fagli domande semplici a cui possa rispondere sì o no.
  7. La regola aurea del come farlo eccitare è «mai ridere». Se ridi, si perde l'attimo. Qualsiasi cosa lui possa dire, anche la più cretina, keep your face straight, come dicono gli anglofoni. Se ridi, va tutto a pallino, garantito.
  8. Autocensura mai: di' tutto quello che ti passa per la testa e lasciati andare, segui la corrente e l'ispirazione del momento. Se la prima a imbarazzarsi sei tu, anche lui si sentirà in imbarazzo.

Le frasi di partenza

Ti propongo adesso alcune frasi che puoi usare come punto di partenza per la tua sessione di sesso al telefono. Del resto, te l'ho già detto, l'unico limite è l'immaginazione: si parte da queste frasi «innocenti» (mica tanto) per arrivare poi chissà dove...

Vuoi sapere cosa indosso in questo momento?

Advertisement - Continue Reading Below

Se non mangia la foglia con questa, allora, scusa, ma è scemo.

Ti stavo pensando proprio adesso.

Chiudi gli occhi e immagina che il tuo lui sia lì di fianco a te, visualizza ogni sua mossa e ripetila su te stessa...

Vorrei che fossi qui con me.

Advertisement - Continue Reading Below

Appunto.

Mi piace come mi fai sentire.

Più Popolare

Niente rafforza la fiducia di un uomo come sapere l'effetto che ha su di te. Fagli sapere che il solo pensiero delle sue carezze ti fa impazzire dal desiderio. Un po' di mugolii qua e là dovrebbero recapitare il messaggio.

E questo come ti fa sentire?

Se il tuo partner all'improvviso si fa troppo silenzioso per i tuoi gusti, riportalo nel vivo dell'azione chiedendogli che sta facendo o provando in quel momento. Chiedigli che cosa ti farebbe se fosse lì con te in quel momento.

Sei pronto per me adesso?

Quando raggiungi il climax, non te lo tenere per te, faglielo sentire chiaramente: ansimando, mugolando, lamentandoti.

Alla fine chiedigli come è stato e poi coccolatevi per un po'.

More from Gioia!:
Sesso
CONDIVIDI
Malattie veneree: quanto ne sai?
Non solo HIV e AIDS: scopri quali sono le malattie a trasmissione sessuale più diffuse e pericolose
Massaggi erotici per donne con l'happy ending
Sesso
CONDIVIDI
Massaggio con l'extra: tu lo faresti?
Pagheresti per un'ora di relax sul lettino che non trascura le parti intime? Molte donne già lo fanno (anche in Italia)
Tradimento
Sesso
CONDIVIDI
5 campanelli d'allarme che indicano che probabilmente tradirai il tuo partner
Il tradimento non avviene mai all'improvviso, ma è frutto di un percorso: se lo conosci puoi evitarlo sempre che tu voglia fermarti in tempo
Sesso
CONDIVIDI
«Vi spiego cosa vuol dire essere ninfomane»
La ninfomania è un disturbo compulsivo che nasce da una bassa stima di sé, ma si può uscirne, come dimostra questa testimonianza
Sesso
CONDIVIDI
Paese che vai, orgasmo che trovi: quali Paesi provano più piacere?
Cosa ha scoperto Lelo nel suo sondaggio sulle abitudini di europei (e non solo) tra le le lenzuola
Fantasie erotiche maschili eccitazione donna fra marito e amante
Sesso
CONDIVIDI
«Lui si eccita se gli racconto cosa faccio a letto con l'amante»
«Mio marito e il mio amante vogliono i particolari di come faccio l'amore con l'altro»: tu sei il tramite di una perfetta intesa fra maschi
Sesso e desiderio femminile: ricerca in anteprima per Gioia!
Sesso
CONDIVIDI
Sessualità femminile: la libido è un'avventura
Le donne si eccitano più degli uomini e, sessualmente, si annoiano prima: i risultati di una ricerca in anteprima esclusiva per Gioia!
Orgasmo per tutte: l'importanza del clitoride per arrivare al piacere
Sesso
CONDIVIDI
Sex equality, più orgasmo per tutte
Le donne faticano più degli uomini per arrivare al piacere: ora però una sessuologa americana ci spiega che si può colmare questo gap
Sesso
CONDIVIDI
Preservativo: perché toglierlo senza consenso durante un rapporto è stupro
Ragazze, non fatevi intimidire: pretendete sempre che il vostro partner metta, e tenga, il condom, perché in gioco c'è la vostra salute e...
Sesso
CONDIVIDI
Perché baciarsi è sempre il più potente degli afrodisiaci
Mai sottovalutare o mettere da parte, per pigrizia, la meravigliosa pratica, romantica ma anche passionale, del bacio, che non ha rivali se...