Preliminari per lui senza segreti: se vuoi farlo impazzire cerca il punto L

Abbiamo chiesto alla sex expert Violeta Benini tutti i segreti per regalare indimenticabili momenti di piacere al tuo lui durante i preliminari

Più Popolare

Ti sarai sicuramente chiesta quali siano i migliori preliminari per lui a letto. Come eccitare al meglio un uomo, insomma, per regalare al tuo lui dolci momenti di piacere prima di fare l'amore. «Ci sono tanti modi per per stimolare con le mani le sue zone di piacere», ci ha raccontato Violeta Benini (violetab.com), ostetrica, educatrice perinatale e sex expert, che abbiamo contattato per rispondere a tutti i tuoi dubbi, ma soprattutto per farci svelare qualche trucchetto.

Advertisement - Continue Reading Below

Anche perché «spesso si pensa che basti muovere la mano lungo l'asta, ma ci sono tante mosse che si possono fare per aumentare il piacere coinvolgendo e stimolando in maniere diverse tutte le zone piacevoli».

Più Popolare

Come prendere l'iniziativa

«Non ci sono regole fisse», aggiunge Violeta, «tutto dipende dal momento e da cosa sta facendo la coppia. A volte non serve avere un copione tipo film da seguire ma si gioca in base alle voglie del momento. Anche se può sembrare poco romantico si può semplicemente fare a turni, prima uno e poi l'altro partner. Molto dipende dai desideri che si hanno e dalla resistenza. Alcuni uomini possono resistere poco a una fellatio o a una buona stimolazione manuale e magari sceglieranno solo una delle due o fermeranno il partner per poter poi continuare con altro». E se non si è abituati e si vuole proporre questa pratica nella coppia «si può iniziare come un gioco o un nuovo esperimento, magari comprando un lubrificante o uno stimolante e iniziare così».

Advertisement - Continue Reading Below

Come eccitare un uomo, 5 consigli pratici per farlo impazzire

1. Comprendere cosa piace a lui e cosa no

«Ci sono degli uomini che sono molto sensibili sul glande e non gradiscono delle stimolazioni dirette, ma ad esempio lasciando coperto il glande», spiega Violeta.

2. Usare creme e lubrificanti

Inoltre «usare un buon lubrificante può rendere le cose più scorrevoli e piacevoli. In commercio ci sono anche ottime creme stimolanti per effetti diversi, come caldo, freddo, pizzicore».

3. Attenzione alle zone sensibili

Mai dimenticarsi delle zone più sensibili del corpo di un uomo: «L'uomo ha diverse zone hot oltre al glande. Intanto il glande ha alcuni punti dove è più sensibile, come l'apertura uretrale e il frenulo. Questi piccoli punti sono da toccare con delicatezza e possono dare grande piacere. Appena sotto il frenulo c'è quello che molti chiamano il punto G dell'uomo: è grande quanto una monetina e si trova a circa un dito sotto il frenulo, sul corpo spongioso che al suo interno ospita l'uretra». La zona «può essere massaggiata esclusivamente con i polpastrelli o essere premuta maggiormente durante le stimolazioni che coinvolgono tutta l'asta e il glande».

4. Le zone da non dimenticare

Anche testicoli e scroto rivestono la loro importanza: «lo scroto può essere accarezzato, stiracchiato, pizzicato. I testicoli possono essere massaggiati con una mano con molta delicatezza o con più intensità, tutto dipende dai gusti dell'uomo. A volte una morsa stretta alla base porta molto piacere mentre si continua a stimolare il pene con l'altra mano».

5. Il punto L

Oltre al punto G maschile c'è anche il cosiddetto punto L: «Poca attenzione spesso viene data alla radice del pene. Così come è sensibile l'asta, anche la parte di questa che entra dentro e ancora il pene, se massaggiata può portare piacere. Qua la dottoressa Leonelli ha individuato il punto L che porta molto piacere all'uomo. La si può stimolare con delle pressioni, con un sextoy vibrante o con massaggi circolari. Mentre la radice del pene può essere massaggiata anche in lunghezza da sopra il perineo».

I trucchi da provare per regalare ancora più piacere a un uomo

Violeta ci ha svelato alcuni segreti per regalare sensazioni ancora più piacevoli. Si possono ad esempio «usare le due mani con movimenti coordinati: una mano massaggia il glande del pene mentre l'altra mano può fare i movimenti inversi sull'asta o stimolare i testicoli». Inoltre anche la velocità può essere un fattore importante: «Movimenti lenti possono far impazzire un uomo, ad esempio un movimento lento e ripetitivo di entrambe le mani che si appoggiano sul glande e scendono sull'asta, una mano dopo l'altra, può rivelarsi molto piacevole». Oppure si può «appoggiare una mano sull'altra e creare una cavità che si userà per stimolare il glande e l'asta. Le mani potranno combaciare o essere perpendicolari l'una con l'altra e le dita mobili potranno poi andare a stimolare l'asta con massaggi delicati o facendo più pressioni ad esempio sul corpo spongioso dell'uretra mentre le mani si muovono lungo l'asta».

More from Gioia!:
Prima volta come si fa
Sesso
CONDIVIDI
Come si fa l'amore per la prima volta? Tutte le dritte per viverla al meglio
Tutto quello che c'è da sapere per affrontare le prime esperienze sessuali senza ansie e preoccupazioni
Sesso
CONDIVIDI
Orgasmo questo sconosciuto? Forse la ragione è tra questi 9 motivi
Ansia e depressione possono influire sul piacere sessuale: basta conoscere il problema per cercare aiuto e risolverlo
Giochi di sesso
Sesso
CONDIVIDI
I migliori giochi di sesso da provare (e riprovare) con lui
Per allontanare la monotonia, qui trovi quali sono i giochi di sesso più gettonati sotto le lenzuola
Sesso
CONDIVIDI
Malattie veneree: quanto ne sai?
Non solo HIV e AIDS: scopri quali sono le malattie a trasmissione sessuale più diffuse e pericolose
Massaggi erotici per donne con l'happy ending
Sesso
CONDIVIDI
Massaggio con l'extra: tu lo faresti?
Pagheresti per un'ora di relax sul lettino che non trascura le parti intime? Molte donne già lo fanno (anche in Italia)
Tradimento
Sesso
CONDIVIDI
5 campanelli d'allarme che indicano che probabilmente tradirai il tuo partner
Il tradimento non avviene mai all'improvviso, ma è frutto di un percorso: se lo conosci puoi evitarlo sempre che tu voglia fermarti in tempo
Sesso
CONDIVIDI
«Vi spiego cosa vuol dire essere ninfomane»
La ninfomania è un disturbo compulsivo che nasce da una bassa stima di sé, ma si può uscirne, come dimostra questa testimonianza
Sesso
CONDIVIDI
Paese che vai, orgasmo che trovi: quali Paesi provano più piacere?
Cosa ha scoperto Lelo nel suo sondaggio sulle abitudini di europei (e non solo) tra le le lenzuola
Fantasie erotiche maschili eccitazione donna fra marito e amante
Sesso
CONDIVIDI
«Lui si eccita se gli racconto cosa faccio a letto con l'amante»
«Mio marito e il mio amante vogliono i particolari di come faccio l'amore con l'altro»: tu sei il tramite di una perfetta intesa fra maschi
Sesso e desiderio femminile: ricerca in anteprima per Gioia!
Sesso
CONDIVIDI
Sessualità femminile: la libido è un'avventura
Le donne si eccitano più degli uomini e, sessualmente, si annoiano prima: i risultati di una ricerca in anteprima esclusiva per Gioia!