Arnica, le sue proprietà e come usarla

​Ecco come usare l'arnica, in pomata, gel o crema, e le sue controindicazioni

L'arnica è un ottimo rimedio naturale in caso di punture di insetti, ma anche contro le imperfezioni della pelle, foruncoli, acne e lievi eruzioni cutanee. Forse non tutti sanno che le proprietà di questa pianta rendono migliori i nostri capelli, stimolandone la crescita e rinforzandoli. Non a caso l'arnica è contenuta in alcuni shampoo indicati per capelli secchi o sfibrati.

Che sia in pomata, gel o crema, l'arnica montana è davvero indispensabile contro traumi e dolori muscolari e articolari. Ma questo fiore, dal tipico colore giallo-arancio e dalle mille proprietà, si presta anche per altri usi, ecco qualche suggerimento!

Advertisement - Continue Reading Below

Arnica proprietà: antinfiammatoria

La proprietà antinfiammatoria dell'arnica è forse quella più conosciuta: averne infatti sempre in casa è di grande aiuto in caso di dolori muscolari e articolari, gonfiori e lividi. Applicare poi l'arnica sulla parte lesa - in gel, pomata o crema o direttamente con un impacco -, ha anche un effetto analgesico.

Advertisement - Continue Reading Below

Arnica proprietà: antisettica

L'arnica contiene alcune sostanze in grado di distruggere i batteri, tanto che si trova in numerose preparazioni erboristiche. Attenzione però, non va utilizzata su ferite aperte.

Advertisement - Continue Reading Below

Arnica proprietà: pelle e capelli

L'arnica è un ottimo rimedio naturale in caso di punture di insetti, ma anche contro le imperfezioni della pelle, foruncoli, acne e lievi eruzioni cutanee. Forse non tutti sanno che le proprietà di questa pianta rendono migliori i nostri capelli, stimolandone la crescita e rinforzandoli. Non a caso l'arnica è contenuta in alcuni shampoo indicati per capelli secchi o sfibrati.

Advertisement - Continue Reading Below

Arnica: come preparare un decotto

Il decotto di arnica si utilizza per fare impacchi sulle zone da trattare. Prepararlo è molto semplice: prima di tutto bisogna procurarsi fiori freschi o secchi (si possono trovare in erboristeria). Basta metterne due cucchiai in un litro d'acqua. Dopo aver portato l'acqua a ebollizione, si fa bollire il tutto per qualche minuto, senza superare i cinque minuti. Il decotto va poi fatto riposare e va applicato tiepido con delle garze, da tenere sulla parte per una ventina di minuti.

Advertisement - Continue Reading Below

Arnica: controindicazioni

Prima di utilizzare l'arnica, attenzione ad eventuali allergie. Non va assolutamente ingerita, ma solo utilizzata esternamente. Bisogna fare attenzione a evitare lunghi periodi di trattamento che possono causare irritazioni nella zona che è stata trattata. Se ne sconsiglia l'utilizzo in caso di gravidanza o allattamento.

More from Gioia!:
Salute
CONDIVIDI
Se hai carenza di potassio puoi aiutarti con questi 10 alimenti
Il potassio è una sostanza importantissima per il nostro organismo: attenzione alla carenza, ma anche all'eccesso
Semi di zucca, calorie
Salute
CONDIVIDI
Perché i semi di zucca non dovrebbero mai mancare sulla tua tavola
Scopri quali sono le proprietà dei semi di zucca per il benessere del tuo organismo
Aceto di mele, proprietà
Salute
CONDIVIDI
Perché l'aceto di mele fa bene
Scopri come usarlo anche nella tua beauty routine, per il benessere di pelle e capelli
Salute
CONDIVIDI
Cos'è la fibromialgia, la malattia di Lady Gaga
La popstar ha parlato spesso di questo disturbo, ancora poco conosciuto e difficile da diagnosticare
Donna che dorme
Salute
CONDIVIDI
Quanto devi dormire per stare bene? Lo dice la tua età
Quante sono le ore di sonno necessarie per età? Una tabella aiuta a capire quante ore dormire ogni notte per stare bene
Salute
CONDIVIDI
Mangiare cioccolato fa bene al cervello
Oh, questa sì che è una buona notizia (e la ricerca è made in Italy)
Attività rilassanti
Salute
CONDIVIDI
8 attività da provare contro lo stress
Se lo yoga e la meditazione proprio non fanno per te puoi provare una di queste attività, per allontanare lo stress anche in modo creativo
Salute
CONDIVIDI
Placenta accreta: cos'è il disturbo che ha colpito (anche) Kim Kardashian
Scopri cos'è la placenta accreta, quali sono i sintomi e cosa si può fare quando viene diagnosticata
Salute
CONDIVIDI
C'è un'età ben precisa in cui si inizia a odiare il proprio lavoro (e ben 3 motivi per cui succede)
Hai già raggiunto il giro di boa?
Salute
CONDIVIDI
Che cos'è l'iperemesi gravidica?
La duchessa di Cambridge, nuovamente in dolce attesa, deve di nuovo fare i conti con un fastidioso disturbo: di cosa si tratta?