10 consigli per comprare cosmetici sicuri

Il vademecum sulla sicurezza dei cosmetici è stato messo a punto da Cosmeticamente.org, un progetto finanziato dal Ministero della Salute e realizzato dalla Regione Veneto: ecco i consigli pratici per evitare allergie e problemi di salute

Più Popolare

Se ami i cosmetici ma vuoi comprare solo prodotti di bellezza sicuri per la salute e per la tua pelle, è nato un sito che può venirti in aiuto: si chiama Cosmeticamente (cosmeticamente.org) ed è frutto di un progetto finanziato dal Ministero della Salute e realizzato dalla Regione Veneto attraverso l'Ulss 4 Alto Vicentino.

Che si tratti di saponi, deodoranti, shampoo, bagnoschiuma o di prodotti specifici per la bellezza come trucchi, profumi, creme, smalti o prodotti per i capelli, è fondamentale che i consumatori siano sempre informati: il portale infatti contiene tutte le informazioni sul mondo della cosmesi, ma permette anche di segnalare gli effetti indesiderati al Ministero stesso.

Advertisement - Continue Reading Below

Più Popolare

Cosa si trova su Cosmeticamente?

Il sito, che fornisce anche un ricco glossario, nasce anche per prevenire i rischi che potrebbero derivare dall'utilizzo scorretto di prodotti cosmetici, spiega anche come leggere le etichette e l'Inci ovvero l'elenco degli ingredienti, come cosa sono i parabeni, come conservare i cosmetici una volta aperti e anche come riutilizzare quelli scaduti. Ad esempio i balsami scaduti o inutilizzati sono perfetti per ammorbidire e detergere i divani in pelle, i dentifrici sono ottimi pulitori per l'argento e gli shampoo scaduti sono eccellenti detergenti per lavare i pennelli per il trucco e la biancheria più delicata.

Il decalogo per l'acquisto e l'uso sicuro dei cosmetici

Trucchi, profumi e creme sono la nostra passione, ma bisogna stare attente ad acquistare prodotti sicuri. Ecco quindi il decalogo di Cosmeticamente.

1. Confezione

Vai oltre la confezione seducente e dando maggior attenzione al prodotto contenuto. Controlla che in etichetta ci siano tutte le informazioni obbligatorie a norma di legge: funzione del prodotto, riferimenti del produttore, paese di origine, quantità, durata minima o il cosiddetto period after opening e gli ingredienti.

2. Canali affidabili

Acquista i tuoi prodotti solo attraverso canali di vendita affidabili, che assicurino la sicurezza, la qualità e la tracciabilità del prodotto, come profumerie, farmacie e negozi. Presta attenzione in particolare ai tuoi acquisti online e a quelli effettuati presso venditori ambulanti.

3. No ai prodotti miracolosi

Diffida dei prodotti che promettono risultati miracolosi: i cosmetici non sono farmaci e non possono vantare e avere effetti curativi, preventivi o di ritorno alla giovinezza. Attenzione quindi alle promesse ingannevoli.

4. No ai prodotti fuorilegge

Presta anche attenzione ai prodotti contraffatti, che contengono ingredienti vietati o che non hanno l'etichetta scritta in italiano: possono rappresentare un rischio per la tua salute.

5. Etichetta

Occhio anche all'etichetta: rispetta scrupolosamente le istruzioni d'uso che vi sono contenute, tra cui la zona su cui il prodotto deve essere applicato, la frequenza di impiego e la durata di un'applicazione.

6. Conservazione

Una volta aperto il prodotto va conservato in modo adeguato: bisogna tenerlo lontano da fonti di calore e dalla portata dei bambini, in un luogo pulito e senza contaminazioni. Inoltre i cosmetici hanno una durata oltre la quale non vengono garantire le loro proprietà. In caso di dubbio controlla colore e odore, oltre a rispettare la data di scadenza, se presente, o la durata dopo l'apertura.

7. Pulizia

Ogni prodotto cosmetico va sempre applicato con mani ed accessori (come spugnette e pennelli) puliti.

8. Condivisione

Non prestare o condividere quelle tipologie di cosmetici che entrano a stretto contatto con determinate zone del corpo, come rossetti, matite per gli occhi, mascara e deodoranti roll-on, in quanto possono portare batteri da una persona all'altra.

9. Allergeni

È forse uno degli elementi più importanti: la normativa vigente infatti individua 26 allergeni, presenti nelle profumazioni e in altre materie prime in forma di estratti o di oli vegetali. Per questo dal 2005 è obbligatorio in Italia riportarli in etichetta.

10. Effetti indesiderati

I cosmetici in commercio sono sicuri in quanto rispondono ad alcune normative specifiche ma su persone predisposte in alcuni casi si potrebbero evidenziare effetti indesiderati. In questo caso bisogna rivolgersi al medico e scaricare e compilare la scheda delle segnalazioni presente su Cosmeticamente e sul sito del Ministero della Salute.

More from Gioia!:
Salute
CONDIVIDI
Se hai carenza di potassio puoi aiutarti con questi 10 alimenti
Il potassio è una sostanza importantissima per il nostro organismo: attenzione alla carenza, ma anche all'eccesso
Semi di zucca, calorie
Salute
CONDIVIDI
Perché i semi di zucca non dovrebbero mai mancare sulla tua tavola
Scopri quali sono le proprietà dei semi di zucca per il benessere del tuo organismo
Aceto di mele, proprietà
Salute
CONDIVIDI
Perché l'aceto di mele fa bene
Scopri come usarlo anche nella tua beauty routine, per il benessere di pelle e capelli
Salute
CONDIVIDI
Cos'è la fibromialgia, la malattia di Lady Gaga
La popstar ha parlato spesso di questo disturbo, ancora poco conosciuto e difficile da diagnosticare
Donna che dorme
Salute
CONDIVIDI
Quanto devi dormire per stare bene? Lo dice la tua età
Quante sono le ore di sonno necessarie per età? Una tabella aiuta a capire quante ore dormire ogni notte per stare bene
Salute
CONDIVIDI
Mangiare cioccolato fa bene al cervello
Oh, questa sì che è una buona notizia (e la ricerca è made in Italy)
Attività rilassanti
Salute
CONDIVIDI
8 attività da provare contro lo stress
Se lo yoga e la meditazione proprio non fanno per te puoi provare una di queste attività, per allontanare lo stress anche in modo creativo
Salute
CONDIVIDI
Placenta accreta: cos'è il disturbo che ha colpito (anche) Kim Kardashian
Scopri cos'è la placenta accreta, quali sono i sintomi e cosa si può fare quando viene diagnosticata
Salute
CONDIVIDI
C'è un'età ben precisa in cui si inizia a odiare il proprio lavoro (e ben 3 motivi per cui succede)
Hai già raggiunto il giro di boa?
Salute
CONDIVIDI
Che cos'è l'iperemesi gravidica?
La duchessa di Cambridge, nuovamente in dolce attesa, deve di nuovo fare i conti con un fastidioso disturbo: di cosa si tratta?