Vitamina C, i sintomi da carenza e il rischio scorbuto che ritorna

Ecco quali sono i sintomi da carenza di vitamina C e quali alimenti bisogna assumere per garantire il fabbisogno quotidiano e scongiurare il rischio scorbuto, una malattia che torna a far parlare di sé

Più Popolare

La vitamina C è forse la più famosa tra le vitamine. La troviamo da sempre persino nelle caramelle, e da sempre una buona spremuta d'arancia è un must per farne il pieno, ma ti sei mai chiesta quanto sia importante assumere la giusta quantità di vitamina C ogni giorno? Sembra una domanda banale, eppure ha un senso, perché nell'ultimo quinquennio è tornata a manifestarsi una malattia che sembrava debellata ormai da tempo: lo scorbuto, provocato proprio dalla carenza di vitamina C.

Advertisement - Continue Reading Below

Basta infatti non assumere vitamina C per tre mesi (il tempo di esaurire le scorte presenti nel fegato e nelle ghiandole surrenali) per provocare lo scorbuto, ovvero la malattia da carenza che un tempo era caratteristica dei marinai che trascorrevano molto tempo in mare e non assumevano cibi freschi. Lo hanno scoperto alcuni ricercatori australiani grazie a uno studio i cui risultati sono apparsi sulla rivista Diabetic Medicine: gli studiosi hanno individuato ben 11 casi di scorbuto in pazienti diabetici, i quali non assumevano evidentemente quantità sufficienti di frutta e verdura. Anche nei Paesi occidentali sono stati riscontrati casi di scorbuto in tutte le fasce sociali, per motivi diversi, ma sempre legati alla cattiva alimentazione, che può essere insufficiente (malnutrizione) o anche solo sbilanciata a causa di regimi dietetici drastici o semplicemente non equilibrata.

Più Popolare

Quali sono le fonti naturali di vitamina C? Ecco gli alimenti che la contengono, da consumare freschi per non correre rischi di carenza di vitamina C: la maggior parte della frutta - specie gli agrumi - e della verdura, fresca e non sottoposta a cottura o conservazione, con i kiwi al top per quantità di vitamina C contenuta - 85 per 100 grammi - addirittura più delle arance - 50 mg per 100 grammi. Da non dimenticare le fragole, le verdure a foglia verde, i pomodori e i peperoncini, i cavoli, l'uva.

Quanta vitamina C serve ogni giorno? La quantità minima di vitamina C per prevenire lo scorbutonegli adulti è di circa 10 mg al giorno, ma la dose raccomandata è di 60 mg al giorno (può bastare il consumo di un kiwi di medie dimensioni per soddisfarlo), che sale a 70-90 mg al giorno per le donne in gravidanza o che allattano. Fumo, inquinamento, alcol e stress aumentano il fabbisogno.

La vitamina C è essenziale per molte funzioni dell'organismo, tra cui la biosintesi del collagene e l'assorbimento intestinale del ferro, favorisce la biodisponibilità del selenio, protegge dalle nitrosammine (composti cancerogeni) e dai radicali liberi, ed è dunque un antiossidante. In più, sembra svolga una importante funzione immunitaria e abbassa il rischio di malattie cardiovascolari.

Tra i sintomi legati alla carenza di vitamina C ci sono stanchezza e un'aumentata predisposizione alle infezioni, mentre tra i sintomi dello scorbuto ci sono disturbi digestivi, emorragie, anemia, macchie sulla pelle e problemi alla mucosa orale.

More from Gioia!:
10 cose da fare prima della menopausa
Salute
CONDIVIDI
10 cose da fare prima della menopausa
È un evento naturale che tocca tutte, ma se solo l'idea vi preoccupa ecco un'utilissima to-do-list per arrivarci sane, felici e consapevoli
Piedi gonfi
Salute
CONDIVIDI
Cosa fare se in ufficio hai sempre i piedi gonfi?
Per combattere il gonfiore ai piedi a fine giornata ecco a cosa devi fare attenzione
Prurito intimo
Salute
CONDIVIDI
Prurito intimo: i rimedi naturali per combatterlo
È un disturbo molto diffuso, scopri da cosa deriva e i possibili rimedi naturali per alleviarlo
Salute
CONDIVIDI
10 domande, e risposte, sulla pillola anticoncezionale
Tutto quello che devi sapere sulla pillola anticoncezionale (e che non hai mai osato chiedere)
Gambe gonfie rimedi
Salute
CONDIVIDI
Sos gambe gonfie: i rimedi naturali salvavita
Quando fa caldo, diventano come un macigno: tutte le dritte per sentirti di nuovo leggera
Salute
CONDIVIDI
Perché il sale rosa dell'Himalaya non porta benefici, ma solo bufale
Se ne è parlato molto in questi anni, ma forse non è tutto oro quello che luccica: il parere del chimico e divulgatore scientifico Dario...
Salute
CONDIVIDI
Perché il mio peso varia ogni giorno?
Può succedere: in questo momento potresti pesare di più dell'altro ieri... e non perché sei ingrassata!
Salute
CONDIVIDI
Dimentichi sempre tutto? È il cervello che ti aiuta a fare le scelte più intelligenti, lo dice la scienza
I risultati di uno studio condotto dall'università di Toronto: per essere più efficiente il cervello cancella le informazioni inutili
Il fiore di tarassaco
Salute
CONDIVIDI
Sos cellulite? Il tarassaco fa per te
Tra le proprietà note del tarassaco c'è anche quella diuretica, scopri tutto quello che devi sapere su questa pianta
Salute
CONDIVIDI
Perché i semi di lino sono un toccasana per il tuo intestino
Tra i rimedi naturali per curare i disturbi dell'intestino ci sono anche i semi di lino, scopri come funziona il loro utilizzo