Endometriosi: Accendiamo l'informazione a Cattolica il 18 giugno 2016

Sabato 18 giugno  in piazzale 1° maggio a Cattolica c'è Accendiamo l'informazione sull'endometriosi, l'evento organizzato da Ape Onlus per fare chiarezza sulla malattia

Più Popolare

Non c'è niente di meglio di un grande evento per parlare al grande pubblico di un tema, forse un po' ostico, ma importantissimo per la salute delle donne come l'endometriosi: dunque, sabato 18 giugno 2016 tutti a Cattolica, in piazzale 1° maggio, per l'iniziativa Accendiamo l'informazione sull'endometriosi, organizzata da Ape onlus.

Il programma

L'evento è stato pensato come un villaggio benessere poli-sensoriale aperto alla città. Quattro le aree principali: ci sarà un'area informativa e divulgativa, dove si parlerà di endometriosi e benessere utilizzando la modalità del caffè letterario, un'area bellezza e cura del corpo, fra trattamenti, prodotti per volersi bene, consigli e segreti per coccolarsi tutti i giorni, un'area nutrizione con show-cooking, con attenzione al mondo vegetariano e vegano, e un'area fitness. Saranno presenti anche aree di supporto, come la zona baby e la zona bancarelle, e alla fine della manifestazione si terrà anche un dj set.

Advertisement - Continue Reading Below

Accendiamo l'informazione!

L'endometriosi è una malattia che colpisce in Italia 3 milioni di donne - 150 milioni nel mondo, tra cui l'attrice Lena Dunham, che qualche tempo fa ha condiviso la sua esperienza con i fan. Grazie all'evento Accendiamo l'informazione si potrà fare chiarezza sulla malattia e sull'impatto che ha sulla vita della donna, e far capire che, nonostante tutto, è possibile vivere in modo consapevole e attivo. 

Più Popolare

Gli obiettivi di Ape onlus 

Presieduta da Annalisa Frassineti, Ape onlus (Associazione progetto endometriosi) è un'associazione senza scopo di lucro che nasce nel 2005 su iniziativa di un gruppo di donne, con esperienza di endometriosi o con storie di volontariato attivo. L'obiettivo principale è quello di dare notizie e informazioni sulla malattia e creare una diffusa consapevolezza in modo serio e affidabile.

More from Gioia!:
pap-test-cos-e-quando-farlo-a-cosa-serve
Salute
CONDIVIDI
Sei sicura di sapere tutto sul Pap test?
Non fa male, è sicuro e va fatto con regolarità perché è uno strumento di diagnosi precoce del tumore del collo dell'utero
Salute
CONDIVIDI
Anche Zayn Malik ha avuto disturbi alimentari
L'ex One Direction e fidanzato di Gigi Hadid dichiara di aver sofferto di problemi legati al cibo, senza paura di mostrarsi fragile
bruciore-agli-occhi-cause-rimedi-naturali
Salute
CONDIVIDI
Se ti bruciano spesso gli occhi, prova i rimedi naturali
Le cause del bruciore agli occhi e quali sono i rimedi naturali più efficaci per alleviarlo
tripofobia-cos-e-paura-dei-buchi
Salute
CONDIVIDI
Sai che c'è chi ha paura dei buchi?
No, non ridere: la tripofobia sarà anche strana, ma è una delle paure più diffuse al mondo
quando-fare-il-test-di-gravidanza
Salute
CONDIVIDI
Guida pratica al test di gravidanza: mamma o no?
Tutto quello che devi sapere sul test di gravidanza: quando farlo e come funziona e dopo quanti giorni di ritardo puoi sapere se sei incinta
Salute
CONDIVIDI
Contro il cancro, dai retta a chef Bottura
Massimo Bottura e Francesco Totti sono testimonial della Settimana di prevenzione oncologica Lilt: visite gratuite e buoni consigli
dormire-bene-rimedi-naturali
Salute
CONDIVIDI
Perché dovresti provare l'omeopatia se dormi male
Il 17 marzo è la Giornata mondiale del sonno: se soffri d'insonnia, prova una cura dolce con i rimedi naturali e omeopatici
anoressia-bulimia-nervosa-sintomi-precoci-come-guarire
Salute
CONDIVIDI
Anoressia e bulimia: se le riconosci guarisci
Il 15 marzo è la Giornata del Fiocchetto Lilla: ecco i segnali d'allarme per riconoscere in tempo i disturbi del comportamento alimentare
stress-cura-cosa-mangiare-consigli
Salute
CONDIVIDI
6 supercibi che sconfiggono lo stress
La nutrizionista Alice Mackintosh spiega quali alimenti mettere in tavola quando sei super stressata
woman working out
Salute
CONDIVIDI
Cosa capita se non ti cambi dopo la palestra?
Appena finito l'allenamento togliti subito i vestiti e le scarpe, sennò rischi di andare incontro a problemi imbarazzanti (e anche seri