Parto: #Bastatacere, la campagna social contro la violenza ostetrica

In sala parto succede di tutto: medici disinteressati, studenti che ti guardano, ostetriche maleducate, se è successo anche a te, denuncialo su Facebook

A volte in sala parto si subiscono maltrattamenti. Se non è successo a noi è capitato di sicuro a qualche amica: costretta a stare per ore immobile su un lettino, in pieno travaglio, senza poter cercare una posizione comoda. Fra l'indifferenza e la fretta del personale medico, con gli specializzandi di passaggio che ti guardano come se non fossi una persona. 

#Bastatacere in sala parto

Rimproverate quando si protesta perché il dolore è diventato insopportabile (e intanto è stata negata l'epidurale). Umiliate dall'episiotomia selvaggia (in alcuni casi il taglio delle labbra della vagina sembra fatto senza alcuno scrupolo). 

Advertisement - Continue Reading Below

Come se quel "Partorirai con dolore" (fisico e psicologico) fosse un prezzo necessario da pagare. Si chiama violenza ostetrica e, in una proposta di legge depositata dal deputato Adriano Zaccagnini l'11 marzo (Norme per la tutela dei diritti della partoriente e del neonato), è associata a un reato. Un'esagerazione? Non la pensano così le centinaia di donne che, per supportare l'iter legislativo, hanno aderito alla campagna #bastatacere, sulla scia del #breakthesilence lanciato dall'associazione americana Human rights in childbirth. 

Più Popolare

Fino al 20 aprile 2016: partecipa anche tu 

La campagna dura fino al 20 aprile 2016 e incoraggia la partecipazione di chi, durante il parto, ha vissuto esperienze di abuso, maltrattamenti o violenza. Se è successo anche a voi raccontatelo con un testo anonimo, privo di riferimenti a persone e luoghi e intitolatelo #bastatacere, fatevi un auto-scatto (senza mostrare il viso), e postate tutto sulla pagina Facebook dell'iniziativa. 

COSA NE PENSI?

Salute
CONDIVIDI
Tubercolosi, le cose da sapere dopo il caso di Trieste
Dopo il caso della pediatra di Trieste contagiata dalla Tbc, ecco le cose da sapere su diagnosi, sintomi e cura della malattia
Diete
CONDIVIDI
Magra e in forma: il menu tipo della dieta di Kayla Itsines
Il suo stile di vita sano fa proseliti in tutto il mondo: ecco i segreti della dieta della personal trainer australiana
sma-le-cose-da-sapere-sulla-malattia-dello-spot-di-checco-zalone
Salute
CONDIVIDI
Sma: le cose da sapere sulla malattia dello spot di Checco Zalone
Lo spot di Checco Zalone porta l'attenzione del grande pubblico sulla Sma, una malattia terribile che colpisce soprattutto i bambini​
Esercizi bande elastiche
Fitness
CONDIVIDI
Una palestra in casa? Prova questi 3 esercizi con le bande elastiche
Con un solo attrezzo, le bande elastiche di resistenza, puoi allenare glutei, parte alta della schiena e busto, prova subito!
come-ottenere-il-meglio-dalla-meditazione
Emozioni
CONDIVIDI
6 consigli pratici per ottenere il meglio dalla meditazione​
Quando meditare, come meditare e dove: ecco i consigli molto concreti e semplici per ottimizzare la meditazione quotidiana
Fitness
CONDIVIDI
Vuoi diventare elastica come un gatto?
Fai come i felini: allunga i muscoli e mantieni il corpo tonico con lo stretching, un'attività fisica slow che è anche un favoloso antiage
ansia-da-stress-sintomi-cause-rimedi
Salute
CONDIVIDI
Ansia da stress: come sconfiggere le emozioni negative
L'ansia da stress rende la vita quotidiana più complicata: ma per combattere il nemico bisogna prima conoscerlo molto bene
depressione-stagionale-autunno-rimedi-sintomi
Emozioni
CONDIVIDI
Autumn blues, no grazie: 7 rimedi contro la tristezza autunnale
Con il cambio di stagione, la depressione autunnale è in agguato: ecco come combattere con successo malinconia e tristezza
hm-donne-ladylike-video-nuova-campagna
Emozioni
CONDIVIDI
Ladylike: H&M celebra tutti i modi di essere donna
Con la nuova campagna per l'autunno H&M distrugge gli stereotipi e ridefinisce la parola "femminilità"
gratitudine
Emozioni
CONDIVIDI
6 buoni motivi per imparare a dire grazie
Saper esprimere gratitudine migliora la qualità della nostra vita, ridà speranza e ottimismo anche nei momenti difficili​