Pillola del giorno dopo senza ricetta: la contraccezione d'emergenza è più facile per le maggiorenni

Il farmaco a base di levonorgestrel per evitare gravidanze indesiderate ora si può acquistare senza ricetta medica se si è maggiorenni, ma il 53 per cento dei farmacisti esprime perplessità: ecco come regolarsi in caso di emergenza

Più Popolare

Buone notizie: la contraccezione d'emergenza è sempre più easy. Le maggiorenni possono acquistare senza ricetta – sia in farmacia sia in parafarmacia – la "pillola del giorno dopo" a base di levonorgestrel (Norlevo, Escapelle, Stromalidan), oltre alla "pillola dei cinque giorni dopo" a base di ulipristal acetato (EllaOne). L'Aifa, l'agenzia statale che sorveglia la sicurezza dei farmaci, ha così uniformato l'Italia all'Europa (anche se da noi resta l'obbligo di ricetta per le minorenni, mentre altrove, per esempio in Spagna, non c'è). 

Advertisement - Continue Reading Below

Purtroppo, c'è anche una cattiva notizia: benché la legge non preveda obiezione di coscienza, resta il rischio di trovarsi di fronte un farmacista che si mette di traverso. Lo dimostra un'indagine nazionale sulla "pillola dei cinque giorni dopo", condotta da Swg con Edizioni Health Communication: il 18 per cento dei farmacisti ha dichiarato che non la venderebbe mai senza ricetta, il 53 per cento teme possa essere pericolosa (come anche oltre la metà delle donne intervistate, purtroppo) e molti sono convinti che sia usata con faciloneria. 

Più Popolare

«L'Aifa ha abolito la ricetta proprio perché questi farmaci sono sicuri», sottolinea Emilio Arisi, presidente della Società di medicina italiana per la contraccezione. «E non è vero che le italiane la usano troppo, i dati sono tra i più bassi d'Europa: vi ricorre solo il 2,5 per cento. Non c'è alcun fondamento scientifico per opporsi alla vendita. In casi estremi, oltre a segnalare il rifiuto all'Ordine dei Farmacisti, le donne possono perfino chiedere l'intervento dei Carabinieri». Aggiunge Annibale Volpe, past president della Società italiana della contraccezione: «I contraccettivi d'emergenza non hanno effetti collaterali: semplicemente ritardano l'ovulazione, impedendo il concepimento. E non si tratta di abortivi. Se la gravidanza è partita, la salute del feto non è compromessa». 

Questi farmaci non sostituiscono i contraccettivi ordinari e vanno usati solo eccezionalmente, perché si è rotto il preservativo, si è dimenticata una pillola anticoncezionale... La tempestività è essenziale per la massima efficacia. Il farmaco d'emergenza ritarda o blocca l'ovulazione tramite un progestinico che sposta il picco dell'LH, l'ormone che fa scattare la fertilità: fino a 72 ore più in là con la pillola del giorno dopo, fino a 120 con quella dei cinque giorni dopo, che riesce a rinviare la rottura del follicolo anche se l'innalzamento dell'LH è già iniziato. Prudenza fino al ciclo mestruale successivo: bisogna avere rapporti protetti con il preservativo», dice il professor Volpe. «Anche se si prende la pillola contraccettiva subito dopo la pillola d'emergenza, l'ovaio continuerà a funzionare per 15 giorni».   

Read Next:
nuovi-lea-2017-cosa-cambia
Salute
CONDIVIDI
Cosa cambia con i nuovi Lea
Tutte le novità dei Livelli essenziali di assistenza: vaccini gratis, fecondazione eterologa e nuove esenzioni dal ticket
foto dei limoni per la prevenzione del cancro al seno
Salute
CONDIVIDI
Cosa c'entrano i limoni con il tumore al seno?
Dopo i cuoricini su Facebook, è virale la foto dei limoni per la prevenzione del cancro al seno: un messaggio che può essere fuorviante
I cetrioli sugli occhi funzionano? Sì, tenerli in posa dieci minuti al giorno aiuta a ridurre borse e occhiaie, cancella i segni della stanchezza e rinfresca lo sguardo. Provare per credere.
Salute
CONDIVIDI
10 rimedi contro le borse sotto gli occhi
L'esperienza insegna: mai più aria afflitta da panda se segui questi buoni consigli (e sì, ci sono anche le fettine di cetriolo)
Salute
CONDIVIDI
Le cose da sapere se hai la tiroidite come Gigi Hadid
Ne soffre anche la supermodella ed è un disturbo autoimmune più comune di quanto si immagini
come-smettere-di-fumare-metodo-allen-carr
Salute
CONDIVIDI
Smettere di fumare: sai come farlo?
Scopri in cosa consiste il famoso metodo elaborato da Allen Carr per dire definitivamente addio alle sigarette
ansia-da-lunedi-tristezza-consigli-rimedi
Salute
CONDIVIDI
5 rimedi per sconfiggere il Blue Monday
Come scacciare l'ansia da lunedì con un rituale mattutino fatto di coccole e piccoli gesti per il benessere di corpo e mente
cuore facebook cancro seno tumore seno
Salute
CONDIVIDI
Tumore al seno, non basta un cuore su Facebook
Se anche tu hai partecipato, ora condividi il post dell'Airc per una corretta informazione sulla prevenzione e la diagnosi precoce
lievito-di-birra-proprieta-pelle-capelli ragazza con pelle e capelli bellissimi
Salute
CONDIVIDI
Lievito di birra, amico di pelle e capelli
Pelle e capelli bellissimi? Prova il lievito di birra, un alleato per la tua bellezza e la tua salute
efedrina-per-dimagrire-effetti-rischi-salute
Salute
CONDIVIDI
Perché l'efedrina non è il meglio per dimagrire
Il Tar del Lazio ha riammesso la sostanza già vietata dal ministro della Salute: ma siamo proprio sicuri di volerla usare?
gastrite-dieta-cosa-mangiare-cosa-evitare
Salute
CONDIVIDI
Sos gastrite, sai cosa mangiare?
I cibi sì e i cibi no per alleviare con la dieta giusta i sintomi di questo fastidioso (e diffusissimo) disturbo