Iniezione: come fare bene una puntura

Sai fare un'iniezione? Ecco tutti i consigli utili e pratici su come e dove fare una puntura e come evitare eventuali problemi

Più Popolare

Quando si ha bisogno di fare una iniezione spesso cerchiamo di chiedere l'aiuto di infermieri o altro personale paramedico, mentre con attenzione e mano ferma è possibile fare una puntura senza nessun tipo di problema. Iniziamo parlando della iniezione intramuscolare sul gluteo, che è la parte più semplice dove fare questa pratica perché non ci sono vasi sanguigni.

Iniezione: l'azione lenitiva

Prendiamo un batuffolo di cotone con del disinfettante e sfreghiamo più volte sulla zona dove faremo il buco: questo serve a scaldare la pelle ed evitare che la persona senta dolore. La zona più facile dove fare la puntura è quella superiore del gluteo verso l'esterno. Con una mossa rapida e sicura senza esitazione inserire l'ago all'interno della pelle e non tenere saldamente la siringa subito dopo, perché potrebbe muoversi la persona. Poi procedere piano piano a far scorrere il liquido - dopo essersi accertati che non vi siano bolle d'aria - premendo lo stantuffo della siringa e, una volta terminata l'iniezione, sfilare delicatamente l'ago dalla pelle. Per finire passare ancora una volta il batuffolo di cotone imbevuto con disinfettante.

Advertisement - Continue Reading Below

Iniezione su braccio, coscia, ventre

Non è solo il gluteo quello che si può utilizzare per fare iniezioni intramuscolo. Si possono fare questo tipo di punture anche nel braccio, nella coscia e nel ventre. Sono le zone più sicure perché hanno fibra muscolare, ma meno vasi sanguigni. Se non si trova nessuno che ci possa fare iniezioni e se ne ha necessità è possibile fare anche da soli, esistono aghi più fini e più corti se si ha paura di farsi male, addirittura alcuni medicinali da somministrare via intramuscolo sono già pronti in siringhe piccole monouso come ad esempio l'insulina. Il procedimento è lo stesso che abbiamo appena descritto basta essere decisi nel movimento e non si sente alcun dolore. 

Più Popolare

Come fare un'iniezione a un bambino

Anche ai bambini è possibile fare delle punture, conviene non essere soli ed avere qualcuno in grado di tenere fermo il piccolo per evitare che si muova e si faccia male. Non esistono complicazioni o possibili controindicazioni se vengono rispettate le semplici regole che abbiamo appena detto: basta far si che la persona che dobbiamo curare stia ferma e che la mano di chi deve fare l'iniezione sia sicura. Se ci si muove leggermente l'unico rischio possibile è che dopo alcune ore si formi un leggero livido che con una crema lenitiva sparisce in poche ore. Quindi riassumendo se sei tu che decidi di imparare a fare le punture ricordati solo di non avere paura e di sfregare bene la parte del corpo dove bucherai: come detto, questo lenirà il dolore.

Read Next:
vitamina-c-sintomi-carenza
Salute
CONDIVIDI
Cosa può succedere se ti manca la vitamina C?
Torna una malattia che sembrava debellata, lo scorbuto: ecco perché è importante mangiare frutta e verdura fresche
belladonna-omeopatia-proprieta
Salute
CONDIVIDI
Quando usare la belladonna in omeopatia
La belladonna è uno dei principali rimedi omeopatici contro influenze e raffreddori, ma attente ai dosaggi, perché può essere pericolosa
Salute
CONDIVIDI
C'è una medicina contro la depressione che devi conoscere
Ora lo dice anche la scienza: l'attività fisica fa bene all'umore e al cervello, dunque corri, nuota, balla, cammina!
Salute
CONDIVIDI
«La mia vita con l'Hiv»
«Ma lo sai di essere una potenziale assassina?»: una donna sieropositiva racconta la sua vita, tra terapie e pregiudizi
Aids Giornata mondiale fiocchetto rosso
Salute
CONDIVIDI
Aids: la Giornata mondiale 2016 e le iniziative in tutta Italia
Il 1° dicembre si celebra la Giornata contro l'Aids: ecco gli appuntamenti all'insegna del test, della prevenzione e della lotta ai...
antibiotici-quando-prenderli-quando-evitarli
Salute
CONDIVIDI
8 cose che devi sapere sugli antibiotici
Quando, come e perché assumere gli antibiotici e quando invece non devi proprio usarli
Le proprietà della tisana zenzero e limone.
Salute
CONDIVIDI
Per una tisana sprint, viva limone e zenzero!
Una buona abitudine da bere tutti i giorni: ecco come preparare la tisana limone e zenzero
Tutto quello che devi sapere sulla mastoplastica riduttiva.
Salute
CONDIVIDI
Vuoi ridurti il seno troppo grande? Ecco le 10 cose che devi sapere
Il decalogo da leggere prima prima di effettuare un intervento di mastoplastica riduttiva
raffreddore-10-rimedi-naturali-che-funzionano
Salute
CONDIVIDI
Raffreddore, i 10 rimedi naturali che funzionano
Esistono oltre 200 tipi diversi di raffreddore e non c'è un vaccino, ma esistono molti rimedi naturali che possono mitigarne gli effetti
dolore ai piedi cause e cure
Salute
CONDIVIDI
4 rimedi naturali per avere piedi sani e leggeri
Piedi gonfi, pesanti, doloranti: somigliano ai tuoi? Con le nostre dritte torni a camminare su una nuvola