Iniezione: come fare bene una puntura

Sai fare un'iniezione? Ecco tutti i consigli utili e pratici su come e dove fare una puntura e come evitare eventuali problemi

Più Popolare

Quando si ha bisogno di fare una iniezione spesso cerchiamo di chiedere l'aiuto di infermieri o altro personale paramedico, mentre con attenzione e mano ferma è possibile fare una puntura senza nessun tipo di problema. Iniziamo parlando della iniezione intramuscolare sul gluteo, che è la parte più semplice dove fare questa pratica perché non ci sono vasi sanguigni.

Iniezione: l'azione lenitiva

Prendiamo un batuffolo di cotone con del disinfettante e sfreghiamo più volte sulla zona dove faremo il buco: questo serve a scaldare la pelle ed evitare che la persona senta dolore. La zona più facile dove fare la puntura è quella superiore del gluteo verso l'esterno. Con una mossa rapida e sicura senza esitazione inserire l'ago all'interno della pelle e non tenere saldamente la siringa subito dopo, perché potrebbe muoversi la persona. Poi procedere piano piano a far scorrere il liquido - dopo essersi accertati che non vi siano bolle d'aria - premendo lo stantuffo della siringa e, una volta terminata l'iniezione, sfilare delicatamente l'ago dalla pelle. Per finire passare ancora una volta il batuffolo di cotone imbevuto con disinfettante.

Advertisement - Continue Reading Below

Iniezione su braccio, coscia, ventre

Non è solo il gluteo quello che si può utilizzare per fare iniezioni intramuscolo. Si possono fare questo tipo di punture anche nel braccio, nella coscia e nel ventre. Sono le zone più sicure perché hanno fibra muscolare, ma meno vasi sanguigni. Se non si trova nessuno che ci possa fare iniezioni e se ne ha necessità è possibile fare anche da soli, esistono aghi più fini e più corti se si ha paura di farsi male, addirittura alcuni medicinali da somministrare via intramuscolo sono già pronti in siringhe piccole monouso come ad esempio l'insulina. Il procedimento è lo stesso che abbiamo appena descritto basta essere decisi nel movimento e non si sente alcun dolore. 

Più Popolare

Come fare un'iniezione a un bambino

Anche ai bambini è possibile fare delle punture, conviene non essere soli ed avere qualcuno in grado di tenere fermo il piccolo per evitare che si muova e si faccia male. Non esistono complicazioni o possibili controindicazioni se vengono rispettate le semplici regole che abbiamo appena detto: basta far si che la persona che dobbiamo curare stia ferma e che la mano di chi deve fare l'iniezione sia sicura. Se ci si muove leggermente l'unico rischio possibile è che dopo alcune ore si formi un leggero livido che con una crema lenitiva sparisce in poche ore. Quindi riassumendo se sei tu che decidi di imparare a fare le punture ricordati solo di non avere paura e di sfregare bene la parte del corpo dove bucherai: come detto, questo lenirà il dolore.

More from Gioia!:
Piedi gonfi
Salute
CONDIVIDI
Cosa fare se in ufficio hai sempre i piedi gonfi?
Per combattere il gonfiore ai piedi a fine giornata ecco a cosa devi fare attenzione
Salute
CONDIVIDI
Come si prende la mononucleosi?
Ha un periodo di incubazione molto lungo: il primo segnale d'allarme? Una fortissima stanchezza
Prurito intimo
Salute
CONDIVIDI
Prurito intimo: i rimedi naturali per combatterlo
È un disturbo molto diffuso, scopri da cosa deriva e i possibili rimedi naturali per alleviarlo
Salute
CONDIVIDI
10 domande, e risposte, sulla pillola anticoncezionale
Tutto quello che devi sapere sulla pillola anticoncezionale (e che non hai mai osato chiedere)
Gambe gonfie rimedi
Salute
CONDIVIDI
Sos gambe gonfie: i rimedi naturali salvavita
Quando fa caldo, diventano come un macigno: tutte le dritte per sentirti di nuovo leggera
Salute
CONDIVIDI
Sai cos'è il sale inglese e come si usa?
Adatto all'alimentazione durante i periodi di riabilitazione, è usato anche nella cosmesi: tutti gli usi e i benefici
Salute
CONDIVIDI
Mangiare il cibo scaduto fa male?
Dipende dagli alimenti: la pasta si può consumare anche dopo la data di scadenza, mentre per i latticini è tutta un'altra storia
Salute
CONDIVIDI
Perché il sale rosa dell'Himalaya non porta benefici, ma solo bufale
Se ne è parlato molto in questi anni, ma forse non è tutto oro quello che luccica: il parere del chimico e divulgatore scientifico Dario...
Salute
CONDIVIDI
Perché il mio peso varia ogni giorno?
Può succedere: in questo momento potresti pesare di più dell'altro ieri... e non perché sei ingrassata!
Salute
CONDIVIDI
Dimentichi sempre tutto? È il cervello che ti aiuta a fare le scelte più intelligenti, lo dice la scienza
I risultati di uno studio condotto dall'università di Toronto: per essere più efficiente il cervello cancella le informazioni inutili