Piercing lingua: tutto quello che c'è da sapere su cure e rischi

​6 regole per esibire il piercing più sexy, in perfetta salute

Il piercing alla lingua è sempre più di moda. Piace alle celeb (l'attrice Drew Barrymore e la top model Catherine McNeil non perdono occasione per esibirlo) ed è molto sexy. Ma può essere molto doloroso e comportare diversi rischi per la salute. I dentisti lo sconsigliano sia perché può scheggiare i denti, sia perché può favorire infezioni anche gravi (epatite B e Hiv incluse), che dalla bocca possono diffondersi a tutto l'organismo. Ecco le mosse giuste e tutti i consigli per curare il tuo nuovo piercing alla lingua senza correre rischi.

Advertisement - Continue Reading Below
  • Affidati a un esperto. Prima regola, l'igiene: il piercing alla lingua va effettuato sempre e solo con un ago sterilizzato e monouso e in un centro davvero specializzato.
  • Tienilo pulito e disinfettato. Nei primi giorni la zona dove è stato eseguito il piercing può gonfiarsi e rimanere irritata anche per 4-5 settimane. Disinfetta la lingua con un collutorio specifico e privo di alcool 2-3 volte al giorno o tante quante ti ha consigliato di fare lo specialista che ha eseguito il piercing. Utili anche le irrorazioni con una soluzione salina sterile a base di cloruro di sodio e acqua.
  • Non fumare e non bere alcolici. Il fumo e l'alcool hanno un'azione irritante. Dopo il piercing alla lingua, andrebbero evitati per almeno 5 settimane, perché possono ritardare la guarigione. Sconsigliato anche il chewing gum.
  • Evita cibi troppo caldi. Nei primi giorni, è consigliabile assumere alimenti liquidi e freschi (acqua, gelato, yogurt, succhi di frutta, omogeneizzati) per non irritare la zona e per evitare che la masticazione, il calore eccessivo o i frammenti di cibi solidi infiammino la ferita. Sconsigliati anche tutti gli alimenti acidi, piccanti e speziati, che potrebbero causare forte senso di bruciore e peggiorare il gonfiore.
  • Tieni d'occhio il gonfiore. È normale che, nei primi giorni dopo il piercing, la lingua sia piuttosto gonfia. Per trovare un po' di sollievo, disinfiammare e accelerare la guarigione, puoi succhiare un cubetto di ghiaccio o assumere un medicinale anti-infiammatorio (chiedi consiglio al medico o in farmacia). Ma se il gonfiore è eccessivo, la lingua è molto arrossata oppure noti secrezioni o pus, rivolgiti subito al medico per bloccare (se è il caso anche con antibiotici mirati) eventuali infezioni.
  • Aspetta prima di mettere un piercing nuovo. Prima di sostituire il piercing a doppia pallina che è stato inserito nella lingua dall'esperto che ha eseguito la foratura, di solito è necessario aspettare almeno un mese. In ogni caso, è necessario attendere due settimane da quando la lingua appare completamente sgonfia.
More from Gioia!:
Un bambino mangia una mela
Salute
CONDIVIDI
Come comportarsi se il bambino soffoca
È consigliabile essere preparati ad agire in questa situazione, che genera grande ansia. Con queste linee guida puoi fronteggiarla
Donna incinta
Salute
CONDIVIDI
Parto in situazioni "speciali"
Esiste un certo numero di circostanze mediche che possono condizionare il modo in cui il bambino nascerà. Scopri quali sono le più comuni
Salute
CONDIVIDI
Spero che qualcuno mi risponda: occhi rossi che lacrimano, rimedi naturali?
Se soffri di occhi rossi che lacrimano ecco come risolvere il problema (e come prevenirlo)
Salute
CONDIVIDI
Io e la mia ossessione: la tricotillomania un disturbo ossessivo-compulsivo più diffuso del previsto
La tricotillomania è un disturbo ossessivo-compulsivo, ecco come fare per riconoscerlo e curarlo
Salute
CONDIVIDI
Quando gira tutto intorno alla stanza: giramenti di testa, cause e i migliori rimedi naturali
Se ti gira frequentemente la testa (magari per colpa della pressione o della cervicale) ecco come rimediare
Salute
CONDIVIDI
19 abitudini alimentari regolari da adottare per cambiare vita e corpo e iniziare il 2018 alla grandissima
Dai ragazze, quest'anno ce la possiamo fare!
Ragadi al seno durante l'allattamento: cause e rimedi
Salute
CONDIVIDI
Oddio! Ho iniziato ad allattare e mi sono venute le ragadi al seno
La prima cosa da sire è che sono comuni, anzi comunissime
Allattare al seno fa male
Salute
CONDIVIDI
Allattare al seno fa male? Nì
O meglio sì ma solo per i primi giorni e c'è qualcosa che puoi fare per limitare il dolore
Allattamento al seno, benefici
Salute
CONDIVIDI
Allattare al seno è davvero la cosa migliore che potresti fare?
Mai più dubbi
Rottura delle acque, cosa fare
Salute
CONDIVIDI
Mi si sono rotte le acque, e adesso che faccio?
Non succede mai, ma se succede