10 rimedi naturali contro il raffreddore che funzionano

Esistono oltre 200 tipi diversi di raffreddore e non c'è un vaccino: debellarlo è impossibile, ma esistono molti rimedi naturali che possono mitigarne i sintomi

Più Popolare

Il raffreddore è una infezione virale che colpisce le prime vie aeree. Esistono più di 200 diversi tipi di virus del raffreddore per cui è praticamente impossibile la preparazione di un vaccino contro questa comunissima malattia, diffusa soprattutto nei mesi autunnali e invernali. Non esiste una cura vera e propria per il raffreddore ma solo farmaci che ne riducono i sintomi. La saggezza popolare recita che il raffreddore impieghi mediamente 7 giorni per guarire prendendo farmaci e una settimana se non si fa nulla!

Advertisement - Continue Reading Below

Come curare il raffreddore con lo zenzero

Per renderlo meno fastidioso meglio ricorrere a rimedi naturali che, contrariamente a quelli farmaceutici, non hanno controindicazioni. Per esempio le spezie sono un ottimo alleato. In particolare lo zenzero è il più adatto a combatterlo. In caso di sintomi para influenzali, lo zenzero aiuta a stimolare il sistema immunitario, contribuendo a prevenire la febbre e a curarne i sintomi più frequenti, tra i quali vi sono anche tosse e catarro. Lo zenzero è utilizzato anche per combattere eventuali infiammazioni alla gola, anche gravi come la faringite e la laringite.

Più Popolare

In caso di raffreddore, si può rimediare con una tisana allo zenzero, che aiuta a liberare le cavità nasali prevenendone la congestione. Ma bere la tisana non è l'unica soluzione, perché si può anche provvedere a respirarne i vapori. In entrambi i casi, basta semplicemente portare a ebollizione un litro d'acqua e aggiungere sei cucchiaini di zenzero. In alternativa, se si preferisce, è anche possibile fare uno sciroppo casalingo. In questo caso, dovrete semplicemente far bollire a fuoco lento acqua, miele, zenzero e zucchero.

Come curare il raffreddore con il limone, da solo o in compagnia

Molti metodi naturali contro il raffreddore prevedono l'uso del limone, ricco di vitamina C e acido citrico, fin dall'antichità è stato utilizzato come antidoto contro infezioni, malattie e sintomi influenzali. Un metodo molto semplice per liberare le mucose consiste nel riscaldare il succo di un limone, diluirlo con un poco di acqua e utilizzarlo per fare dei gargarismi. I risultati saranno piacevolmente evidenti fin dal primo utilizzo.

Ma il limone può essere anche utilizzato per realizzare una ricetta tramandata da generazioni. Questo metodo della nonna prevede l'uso di uno spicchio d'aglio, succo di un limone, acqua calda e un cucchiaino di miele. Sicuramente l sapore non sarà piacevole per tutti, ma è davvero un toccasana se bevuto due o tre volte al giorno. In alternativa, è possibile fare dei gargarismi alla salvia. Questa pianta, unita ad aceto di mele, sale ed acqua rappresenta un ottimo infuso da utilizzare contro i sintomi del raffreddore. È consigliabile lasciare l'infuso in frigorifero.

Come curare il raffreddore con balsami e oli

Se per liberarsi del raffreddore non si vogliono utilizzare tisane e prodotti da ingerire, si può provare con altri sistemi naturali altrettanto efficaci. Come la borsa dell'acqua calda, che appoggiata dietro la schiena oppure sul petto. Oppure, è possibile utilizzare un composto balsamico da applicare sul petto che sicuramente a tutti sarà stato applicato da bambini. È possibile acquistarlo in farmacia, oppure realizzarlo da soli, mescolando olio essenziale di eucalipto con olio di cocco oppure burro di karitè.

Infine, un rimedio molto utilizzato contro il raffreddore consiste nell'utilizzare degli oli essenziali da bagno che aiutano non solo a rilassarsi, ma anche a respirare meglio e a liberare facilmente le cavità nasali. È possibile acquistarne in erboristeria, ma anche nei negozi di prodotti naturali.

Read Next:
Salute
CONDIVIDI
C'è una medicina contro la depressione che devi conoscere
Ora lo dice anche la scienza: l'attività fisica fa bene all'umore e al cervello, dunque corri, nuota, balla, cammina!
Salute
CONDIVIDI
«La mia vita con l'Hiv»
«Ma lo sai di essere una potenziale assassina?»: una donna sieropositiva racconta la sua vita, tra terapie e pregiudizi
Aids Giornata mondiale fiocchetto rosso
Salute
CONDIVIDI
Aids: la Giornata mondiale 2016 e le iniziative in tutta Italia
Il 1° dicembre si celebra la Giornata contro l'Aids: ecco gli appuntamenti all'insegna del test, della prevenzione e della lotta ai...
antibiotici-quando-prenderli-quando-evitarli
Salute
CONDIVIDI
8 cose che devi sapere sugli antibiotici
Quando, come e perché assumere gli antibiotici e quando invece non devi proprio usarli
Tutto quello che devi sapere sulla mastoplastica riduttiva.
Salute
CONDIVIDI
Vuoi ridurti il seno troppo grande? Ecco le 10 cose che devi sapere
Il decalogo da leggere prima prima di effettuare un intervento di mastoplastica riduttiva
dolore ai piedi cause e cure
Salute
CONDIVIDI
4 rimedi naturali per avere piedi sani e leggeri
Piedi gonfi, pesanti, doloranti: somigliano ai tuoi? Con le nostre dritte torni a camminare su una nuvola
tumore al seno, cure, 10 buone notizie
Salute
CONDIVIDI
Guarire dal tumore al seno, 10 buone notizie
Ripercorriamo le ultime scoperte della scienza in memoria del professor Umberto Veronesi, scomparso l'8 novembre 2016 a 90 anni​
le cose da sapere sui filler, le punturine
Salute
CONDIVIDI
Sempre giovani grazie ai filler: il decalogo delle punturine
Prima di sottoporti ad un trattamento estetico con i filler ecco le 10 cose che devi sapere
divano con orologio e foglie autunnali, rimedi omeopatici per cambio da ora legale a ora solare
Salute
CONDIVIDI
Cambio dell'ora, come affrontarlo con l'omeopatia
Con il ritorno dell'ora solare ti senti stanca e facilmente irritabile? Prova con i rimedi omeopatici
ictus come riconoscerlo velocemente, ictus sintomi, metodo RAPIDO
Salute
CONDIVIDI
Ictus, sai riconoscere i sintomi velocemente?
Il 29 ottobre è la Giornata mondiale dell'ictus: diagnosticarlo in fretta può salvare la vita, ti spieghiamo il sistema RAPIDO per riuscirci