5 rimedi omeopatici per scottature da sole, eritema solare ed herpes labiale

Come proteggere la pelle al sole e i rimedi omeopatici che funzionano contro scottature solari, eritemi solari, allergie al sole ed herpes

Più Popolare

Abbronzatura, che passione. Ma come prevenire o curare i piccoli grandi problemi legati all'esposizione al sole? Dalle scottature solari agli eritemi solari, dall'herpes labiale al colpo di calore, la dottoressa Fulvia Spallino, medico di famiglia esperta in omeopatia, ci suggerisce i rimedi omeopatici che funzionano, per una tintarella perfetta e soprattutto in salute.

Perché, sa da un lato l'esposizione solare porta indubbi benefici (contribuisce ad aumentare le difese immunitarie e rende più forti le ossa, accelerando la produzione di vitamina D, fondamentale per fissare il calcio), dall'altro esporsi nelle ore più calde senza una adeguata protezione solare può comportare scottature ed eritemi, soprattutto per chi ha una pelle chiara e delicata, senza contare i casi di allergia al sole. Preparare la pelle all'esposizione solare è il primo passo per evitare queste problematiche. Attenzione anche ai capelli, visto che i raggi solari intaccano la cheratina e indeboliscono il cuoio capelluto. Meglio allora proteggere adeguatamente la testa indossando un cappello (possibilmente leggero e di colore chiaro, di cotone o di paglia, per favorire la traspirazione) e applicare oli solari specifici per i capelli, che creano una pellicola protettiva che ripara dai danni della salsedine.  

Advertisement - Continue Reading Below

Infine, ricordo sempre che bere almeno 2 litri di acqua al giorno è una buona abitudine tutto l'anno, soprattutto in vacanza, perché a causa del caldo e della sudorazione intensa, pelle e capelli rischiano di disidratarsi e indebolirsi.

RIMEDI OMEOPATICI PER ERITEMA SOLARE E USTIONI

La pelle dei fototipi chiari e dei bambini è particolarmente delicata. I più piccoli non andrebbero esposti al sole senza un filtro di protezione totale, un cappellino per evitare un colpo di calore e sicuramente non nelle ore più calde della giornata, ossia tra le 12 e le 17. I medicinali omeopatici possono essere d'aiuto fin dalla prevenzione, dove in genere consiglio Histaminum 9 CH, 5 granuli 1-2 volte al giorno. La terapia va iniziata almeno 2 settimane prima dell'esposizione al sole.

Più Popolare

SOS DOPO SOLE CON L'OMEOPATIA

Dopo essersi esposti al sole, poco importa se al mare, in montagna o in città è sempre importante pulire la pelle da sudore, salsedine, creme solari, usando detergenti delicati, per esempio a base di semi di Pompelmo, estratti di Calendula e Hamamelis. È inoltre buona abitudine applicare un buon doposole, magari a base di Aloe vera, burro di Karité ed olio essenziale di Limone.

RIMEDI SCOTTATURE

Quando invece il danno è già fatto e ci accorgiamo di esserci scottati o di aver sviluppato un eritema solare o una dermatite solare consiglio sia per adulti che per bambini l'assunzione di Apis mellifica 15 CH e Histaminum 9 CH, 5 granuli di ognuno ogni 30 minuti, diradando l'assunzione in base al miglioramento dei sintomi. A livello topico poi è possibile alleviare prurito e fastidio dell'eritema e delle ustioni solari applicando Ciderma, una pomata da spalmare sulla pelle pulita 1-2 volte al giorno, evitando l'esposizione al sole delle parti interessate, dato che contiene Hypericum perforatum, dall'azione fotosensibilizzante. In seguito, si può procedere idratando la pelle con una crema alla Calendula.

HERPES LABIALE, COME CURARLO CON I RIMEDI OMEOPATICI

Un disturbo frequente quando ci si espone al sole è l'herpes labiale, che ha origine da un virus (Herpes Simplex 1 della famiglia degli Herpes Virus Alpha). Generalmente silente nell'organismo, compare in seguito a tutte quelle situazioni che indeboliscono il sistema immunitario, tra cui anche l'esposizione solare. Il ricorso ai medicinali omeopatici risulta molto utile in tutte le fasi di evoluzione dell'herpes labiale, dall'esordio al riassorbimento. Non appena si sente il classico "pizzicorio" che annuncia l'herpes è indicato Rhus toxicodendron 15 CH, 5 granuli da ogni 2-3 ore per facilitare il riassorbimento. Quando l'eruzione si manifesta con vescicole "a capocchia di spillo" disposte su fondo arrossato, accompagnate da dolore e prurito che peggiora grattandosi, consiglio Cantharis 9 CH, 5 granuli 3 volte al giorno per alleviare il prurito, oppure sempre per il prurito Urtica urens 9 CH, 5 granuli 3 volte al giorno.

OMEOPATIA E COLPO DI CALORE 

Nel caso di un colpo di calore, per prolungata esposizione ai raggi solari, con o senza svenimento, è necessario mantenere la testa allo stesso livello del cuore, distendendosi a terra e sollevando le gambe in alto per alcuni minuti, utilizzando qualche panno bagnato di acqua fredda per ridurre la temperatura corporea. Nei casi più lievi, in assenza di complicanze come allucinazioni e convulsioni, ci può venire in aiuto ancora una volta l'omeopatia: con l'utilizzo di Belladonna 5 CH, Glonoinum 5 CH e Aconitum 5 CH si riducono la temperatura corporea e la cefalea, assumendo 5 granuli di ciascun medicinale ogni 15-30 minuti fino alla scomparsa dei sintomi.

COME SI SOMMINISTRANO I MEDICINALI OMEOPATICI

La somministrazione dei medicinali omeopatici è molto semplice: i granuli e i globuli omeopatici, ovvero le forme farmaceutiche specifiche più diffuse dell'omeopatia, vanno lasciati sciogliere in bocca, preferibilmente sotto la lingua.

Per la somministrazione ai neonati e ai bambini sotto i due anni di età possono anche essere sciolti in un po' d'acqua, preferibilmente oligominerale e a temperatura ambiente (meglio evitare la miscelazione con tisane o bevande aromatiche) e proposti in un bicchiere, nel biberon, o con un cucchiaino.

Read Next:
stress cancro legame
Salute
CONDIVIDI
Lo stress può provocare il cancro?
Gli studi fugano ogni dubbio: lo stress non provoca il cancro, ma può purtroppo peggiorare lo stato di salute di chi già è malato
vitamina-c-sintomi-carenza
Salute
CONDIVIDI
Cosa può succedere se ti manca la vitamina C?
Torna una malattia che sembrava debellata, lo scorbuto: ecco perché è importante mangiare frutta e verdura fresche
Salute
CONDIVIDI
C'è una medicina contro la depressione che devi conoscere
Ora lo dice anche la scienza: l'attività fisica fa bene all'umore e al cervello, dunque corri, nuota, balla, cammina!
Salute
CONDIVIDI
«La mia vita con l'Hiv»
«Ma lo sai di essere una potenziale assassina?»: una donna sieropositiva racconta la sua vita, tra terapie e pregiudizi
Aids Giornata mondiale fiocchetto rosso
Salute
CONDIVIDI
Aids: la Giornata mondiale 2016 e le iniziative in tutta Italia
Il 1° dicembre si celebra la Giornata contro l'Aids: ecco gli appuntamenti all'insegna del test, della prevenzione e della lotta ai...
antibiotici-quando-prenderli-quando-evitarli
Salute
CONDIVIDI
8 cose che devi sapere sugli antibiotici
Quando, come e perché assumere gli antibiotici e quando invece non devi proprio usarli
Le proprietà della tisana zenzero e limone.
Salute
CONDIVIDI
Per una tisana sprint, viva limone e zenzero!
Una buona abitudine da bere tutti i giorni: ecco come preparare la tisana limone e zenzero
Tutto quello che devi sapere sulla mastoplastica riduttiva.
Salute
CONDIVIDI
Vuoi ridurti il seno troppo grande? Ecco le 10 cose che devi sapere
Il decalogo da leggere prima prima di effettuare un intervento di mastoplastica riduttiva
raffreddore-10-rimedi-naturali-che-funzionano
Salute
CONDIVIDI
Raffreddore, i 10 rimedi naturali che funzionano
Esistono oltre 200 tipi diversi di raffreddore e non c'è un vaccino, ma esistono molti rimedi naturali che possono mitigarne gli effetti
dolore ai piedi cause e cure
Salute
CONDIVIDI
4 rimedi naturali per avere piedi sani e leggeri
Piedi gonfi, pesanti, doloranti: somigliano ai tuoi? Con le nostre dritte torni a camminare su una nuvola